Tutto Quello da Sapere per Portare il Cane in Inghilterra

Post aggiornato su 
portare cane inghilterra aereo francia

Tutto è già pronto per la partenza ma non sai come portare il cane in Inghilterra. Un classico! Devi sapere però come farlo, dato che il tuo amato fido è molto importante.

Vi anticipo dunque che potrete portarvi via il vostro animale domestico senza molti intoppi, dato che può viaggiare in aereo (e altri mezzi di trasporto)verso l’Inghilterra.

In questo post vi spiegheremo quali requisiti deve avere il tuo animale domestico, quali opzioni hai per spostarti, a che compagnia puoi far riferimento e che cosa fare una volta arrivato nel Regno Unito.

Requisiti e Razze Proibite

Cani, gatti e furetti devono avere i seguenti requisiti per poter viaggiare nel Regno Unito.

1. Passaporto: è necessario avere un passaporto europeo per animali da compagnia, o almeno un certificato sanitario ufficiale emesso dal veterinario. Questo deve certificare che l’animale abbia già fatto i vaccini necessari e sia munito di microchip.

Se non usciamo dal paese, questo passaporto funziona come il libretto di un tempo, ma ora la maniera con la quale si compila l’informazione, è diventata la stessa per tutta l’UE, quindi è più facile farli uscire dal nostro paese.

E’ fondamentale che tutte le informazioni vengano trascritte nella zona corretta, in maniera leggibile, senza cancellature o sbavature, sennò non ti lasceranno passare.

2. Microchip: Il microchip deve essere messo al vostro animale domestico prima del vaccino anti rabbia. Si deve poter leggere perfettamente, altrimenti può essere che non lo lascino passare al momento dei controlli in aeroporto. La data e la parte del corpo dell’animale dove viene posizionato il microchip, devono essere registrate nel passaporto.

Portare il cane in Inghilterra. Precauzioni. Requisiti 3. Vaccino anti rabbia: Il vaccino anti rabbia va effettuato almeno 21 giorni prima di viaggiare. Tieni presente che il giorno in cui viene effettuato, viene considerato come giorno 0. Per capirci meglio, se vaccini il tuo cane il 1 di marzo, non potrà entrare in UK prima del 22.

Nel Regno Unito la questione della rabbia è molto seria, dato che è stata totalmente debellata da tempo e vogliono quindi impedire l’entrata di qualsiasi tipo di contaminante.

La data e tutte le informazioni riguardante il vaccino, devono essere riportate nel passaporto.

4. Antiparassitaria: Se hai un cane, devi dargli la pastiglia antiparassitaria 1/5 giorni prima di entrare nel Regno Unito.

Nel caso in cui non vengano rispettate queste indicazioni, il tuo animale domestico può rimanere in quarantena fino a 4 mesi e ti devi assumerti la responsabilità di ogni eventuale spesa, che può oscillare tra le £200 e le £300 al mese, in base al tipo di animale.

Non c’è nessun tipo di restrizione se vuoi portarti via roditori, conigli, api, invertebrati, anfibi o rettili. Questo vale per qualsiasi altro paese del’UE. Se vieni da fuori, devono trascorrere però 4 mesi in quarantena.

Portare più di 5 Animali Domestici

Non puoi entrare nel paese con più di 5 animali domestici, a meno che tu non stia partecipando ad una gara, spettacolo,o evento sportivo, avrai bisogno di una carta che certifichi la tua iscrizione all’evento, per quando viaggi.

Per portare il cane in Inghilterra in questo caso bisogna:

  • Assistere all’evento o all’allenamento
  • Avere più di 6 mesi
  • Rispettare i requisiti che abbiamo menzionato precedentemente

A parte, bisogna poi compilare una dichiarazione, confermando in questo modo che il tuo animale domestico rispetti questi requisiti. Se vai in Irlanda del Nord, il questionario da compilare è diverso.

Dovrete seguire le regole commerciali per l’importazione di animali se vuoi viaggiare con più di 5 animali domestici che non parteciperanno a gare, spettacoli o eventi sportivi.

Cane guida

Se si viaggia con un cane da assistenza, si possono effettuare più itinerari e, addirittura, utilizzare altre forme di trasporto non permesse ad altri animali, come la cabina dell’aereo.

Anche i cani guida e di assistenza devono rispettare gli stessi requisiti degli altri animali domestici.

Affinché il tuo animale domestico venga riconosciuto come cane guida o cane di assistenza, l’organizzazione che lo ha allenato, deve far parte della Assistance Dogs International o la International Guide Dog Federation.Razze proibite

Ci sono alcune razze  di animali ai quali non è permesso entrare nel Regno Unito. Tieni in considerazione che loro indicano il nome della razza, ma anche nel caso in cui il tuo cane sia semplicemente simile a una di quelle razze, non potrà entrare. Se entra, dovrà incorrere a diverse sanzioni. A volte dunque non è cosi facile affrontare il percorso più adatto per portare il cane in Inghilterra. Ma non ci scoraggiamo! Ecco qui le razze proibite:

  •  Pitbull Terrier
  •  Tosa Giapponese
  •  Dogo Argentino
  •  Fila Brasileiro

Mezzi di Trasporto per Portare il tuo Animale Domestico in UK

Puoi portare il tuo animale domestico in qualsiasi aereo, nave o treno che passi per l’ Eurotunnel. 

Treno per l’ Eurotunnel

Mezzi di trasporto. Portare il cane in Inghilterra. Quanto costa

L’ Eurotunnel è un tunnel ferroviario che unisce la Francia al Regno Unito attraverso il Canale della Manica.

E’ una delle opzioni migliori se vuoi portare il cane in Inghilterra, dato che in 35 minuti arrivi da Calais (Francia) a Folkstone (Inghilterra). Inoltre hai a disposizione zone specifiche per il tuo pet. 

Se hai bisogno di consultare altre informazioni, puoi farlo nella pagina ufficiale.

Compagnie Aeree per il Trasporto di Animali

Sicuramente è l’opzione più comoda. Dall’altro canto però è anche la più costosa. Puoi viaggiare solo con certe aerolinee autorizzate e solo verso aeroporti specifici. Le compagnie italiane che permettono il trasporto di animali sono Meridiana ed Alitalia.

Per quanto riguarda il resto del paese, dovrai consultare la lista completa delle aerolinee ed aeroporti autorizzati.

Il tuo animale domestico deve viaggiare in stiva, in una parte adibita appositamente a lui. Deve stare nel tasportino o in una gabbia omologata. Indispensabili sono anche le carte specifiche.

Gli esperti consigliano di utilizzare l’aereo il meno possibile, dato che può risultare essere un viaggio molto stressante per l’animale.

Senza dubbio, se è l’unica opzione possibile, devi tenere in conto che è necessario avere il tuo proprio trasportino.

Questo deve essere sufficientemente grande affinché l’animale possa stare in piedi, girarsi o distendersi. Le aerolinee low cost come Ryanair e EasyJet, permettono di trasportare solo cani guida.

Traghetto

Dall’Italia è difficile raggiungere l’Inghilterra in traghetto. L’opzione migliore è passare per la Francia o per la Spagna, quindi questo prevede uno spostamento anche in auto. Come per gli aerei, è necessario consultare quali sono le rotte autorizzate per il trasporto di animali.

Il prezzo può variare a seconda del paese di partenza. Dalla Spagna per esempio, il prezzo oscilla tra i 300€ e i 400€. Trasportino. Compagnie aeree trasporto cane Include il biglietto del traghetto con auto, due adulti e un cane.

Potete scegliere tra un posto a sedere o una cabina, a seconda delle vostre preferenze, e questo influisce abbastanza nel prezzo. La durata del tragitto può variare dalle 16 alle 22 ore, a seconda di dove si sale e scende.

Cabine

Se vuoi usare le cabine, bisognerà informarsi su che traghetti dispongono di queste abitazioni pet friendly. Sono in pochi ad averle, quindi bisogna prenotare con molto anticipo.

Se non hanno le cabine, i cani viaggiano nella zona del traghetto adibita a loro. Puoi andarli a trovare e portarli a passeggiare per tutta la zona delimitata,quando vuoi.

I gatti devono rimanere dentro la macchina e potrai andarli a trovare durante un orario prestabilito.

Devi consegnare la relativa documentazione prima dell’imbarco, e, una volta arrivato nel Regno Unito, basta mostrare il passaporto o la tua carta d’identità per poter entrare nel paese.

Compagnie Specializzate per il trasporto in UK

Esistono svariate imprese che offrono un servizio di trasporto di animali in UK. Basta solo scegliere quella che fa al caso nostro!

Qui sotto vi proponiamo alcune possibilità:

  • Blisspets: Nata come società di trasporti internazionali, comincia a specializzarsi nel trasporto degli animali domestici dal 2011. E’ un’ottima scelta per portare il cane in Inghilterra.
  • Relocat: Si occupano soprattutto di spostamenti nazionali, ma si offrono anche per la prenotazione di voli internazionali, per offrirvi un appoggio nel vostro viaggio in UK.
  • Home Boarding Shipping Pets: Si tratta di una compagnia che lavora con molte basi americane dislocate in tutta Italia (Airforce Army e Navy), ma si affidano anche ad aerporti nazionali per offrire il massimo comfort durante il trasporto del vostro animale domestico in tutto il mondo.

Ulteriori Info per Portare il Cane in Inghilterra

Una volta arrivato in Inghilterra con il tuo amato fido, ti verranno chiesti i relativi documenti e di poterne vedere il microchip. Se viaggi in Traghetto o attraverso l’Euro Tunnel, è più che certo che lo faranno già prima dell’imbarco, quindi può essere che qui tu debba solo mostrare la tua documentazione.

Trasporto animali. Compagnie aeree

Ricorda che se non hai i documenti corretti o non rispetti i requisiti, il tuo fido può essere messo in quarantena. Può addirittura essere rispedito al tuo paese, con le relative spese a nostro carico.

 

 

 

Arrivando nel Regno Unito da Paesi Extra UE

Se arrivi da un paese extra UE, potrai ricongiungerti con il tuo animale domestico dopo essere passato per la dogana. Puoi incaricare un agente, una compagnia di viaggi o un’ aerolinea affinché lo facciano per te, ma pagando.

Nel caso in cui non incaricherai nessuno, dovrai metterti in contatto con la dogana prima di arrivare.

Speriamo che questo post sul come portare il cane in Inghilterra, o, in generale, il tuo amato animale domestico, ti sia stato utile! Se hai qualche dubbio o ci vuoi raccontare la tua esperienza, ti leggeremo nel commenti 😉

 

Ti è piaciuto questo articolo?