Metropolitana di Londra: mappe, orari, prezzi e altre info utili

Post aggiornato su 
londra metro metropolitana orari mappa

La metropolitana di Londra è la più antica mai creata al mondo e, nonostante le numerosissime linee di autobus di cui dispone la città, rappresenta il miglior modo per muoversi all’interno dei suoi confini.

La Tube (come la chiamano i londinesi) è dotata di un’estesissima rete, con ben 414 km di linea gestita dalla Transport for London. Sebbene al principio possa risultarti un poco difficile orientarti nella metropolitana di Londra, una volta che ne capisci il trucco sarà come andare in bicicletta!

Per andare a lavoro, per fare shopping, per raggiungere l’altro capo della città o per una serata con gli amici… la metropolitana di Londra può accompagnarti in qualsiasi punto della città!

In questo articolo ti parleremo del prezzo, degli orari e delle zone della metro e ti daremo le informazioni più utili per non perderti nel sottosuolo della capitale inglese.

La metropolitana di Londra

In totale, la metro londinese dispone di 11 linee “ufficiali”. Oltre a queste 11 ne esistono altre due: la DLR (Docklands Light Railway) e la London Overground, le quali risultano integrate nella rete nonostante abbiano nomi diversi.

La DLR funziona nella zona ad Est e a Sud-Est di Londra e si congiunge con la rete Metropolitana nelle stazioni di Bank, Tower Gateway (Tower Hill), Shadwell, Stratford, Bow, Heron Quays, Canning Town e Canary Wharf. Collega anche il centro della città con il London City Airport.

I treni della DLR sono più piccoli e più leggeri rispetto alla metropolitana di Londra e non vengono guidati da nessun conducente. Potrai, di certo, incontrare una persona incaricata di controllare che nessuno salga senza biglietto o abbonamento e che, in caso di guasto informatico o d’emergenza, sappia pilotarlo.

La Overground è una linea ferroviaria suburbana che copre, con le sue quattro linee, l’area opposta rispetto alla DLR ovvero la parte Nord e Nord-Ovest di Londra. Come suggerisce il nome, la maggior parte del suo tragitto avviene in superficie. Si muove soprattutto all’interno della zona 2 e risulta bastante comoda (e un po’ più economica) per raggiungere le attrazioni turistiche di questa area.

Prima di uscire di casa, soprattutto se sono le prime volte che usi la metropolitana di Londra, conviene che pianifichi il tuo percorso, per non farti prendere alla sprovvista. Il pianificatore di viaggi del Transports for London, ti aiuterà a programmare il tuo tragitto nel migliore dei modi.

I prezzi della metropolitana di Londra

La metro di Londra ha solo un triste primato: è la più cara al mondo (ma anche la più efficiente). I prezzi, come dicevamo, sono un po’ elevati e dipendono principalmente dalla zona in cui ci si sposta. Di seguito ti elenchiamo le tariffe del biglietto semplice, vale a dire i prezzi per un singolo viaggio:

Zone tariffarie metropolitana di Londra

La tariffa dei treni della DLR è la stessa. Naturalmente, visti i prezzi, risulta utile munirsi della TravelCard o della OysterCard.Metropolitana di Londra

La DLR mette a disposizione anche un biglietto extra, il Rail and River Rover, che dà l’accesso al River bus (battello) che ti permetterà di navigare lungo il Tamigi. Il suddetto biglietto costa all’incirca 9 sterline.

La maggior parte delle linee della Overground si basano sulle tariffe della metropolitana di Londra anche se, alcune zone, hanno un costo minore. Il prezzo, in ogni caso, dipende dal percorso che hai intenzione di effettuare.

Ancora una volta ti risulterà super utile utilizzare il Single Fare Finder, uno strumento che calcola esattamente il prezzo del biglietto corrispondente al tragitto scelto.

Oyster Card

L’Oyster Card rappresenta la maniera più semplice e più conveniente per muoversi nella capitale inglese e usufruire della sua rete di trasporti.

Tieni bene a mente questa parola: Daily cap, ovvero il limite giornaliero della tua Oyster Card. Una volta raggiunto il valore massimo potrai viaggiare nella metropolitana di Londra tutte le volte che vorrai (tutti i giorni della settimana).

Zone tariffarie della metropolitana di Londra

Zone metropolitana di Londra

Londra è suddivisa in nove zone concentriche. Le zone 1 e 2 corrispondono al centro della città mentre le zone dalla 6 alla 9 abbracciano l’estrema periferia e sono anche le più costose (si arriva a £17,20).
Da notare: le maggiori attrazioni turistiche sono comprese nelle zone 1 e 2.

Il prezzo varia anche a seconda dei giorni e della fascia oraria in cui viaggi (Peak e Off Peak); viaggiare è più caro durante gli orari punta: dalle 6:30 alle 9:30 e dalle 16:30 alle 19 dal Lunedì al Venerdì.

Costo massimo giornaliero della Oyster Card

Zone metropolitana di Londra

Visita il sito di TfL per le tariffe più aggiornate!

Utilizzando la Oyster Card non è necessario conoscere in anticipo il tuo percorso né i biglietti più economici per effettuarlo. Ti permette la massima flessibilità durante un giorno o un’intera settimana. Una volta esaurito il credito ti basterà ricaricarla in qualsiasi stazione della metropolitana di Londra o in uno degli Oyster Ticket Stops.

Importante: dovrai passare la tua carta sul terminale di lettura all’inizio e alla fine dell’itinerario per esser sicuro di pagare la tariffa corretta!

Travelcards

  1. 1 Day Travelcard: abbonamento giornaliero cartaceo che ti permette di viaggiare quanto vuoi, senza alcun limite di frequenza nell’arco di un’intera giornata. Potrai utilizzarlo su bus, DLR, tram, sulla Overground e ovviamente sulla metropolitana di Londra.
  2. Anytime Day Travelcard: disponibile solo nelle zone 1-4, è valida per ogni orario nel corso della giornata e indifferentemente tutti i giorni della settimana per qualsiasi viaggio tu voglia effettuare fino alle 4:30 del giorno successivo.
  3. 7 Day Travelcard: abbonamento settimanale per i trasporti pubblici della capitale inglese. Non è disponibile in forma cartacea ma potrai ricaricarlo solo sulla tua Oyster Card.

Sistema Contactless

Se la tua carta bancaria, prettamente rilasciata nel Regno Unito, è provvista di questo sistema, potrai utilizzarla per viaggiare con i differenti trasporti pubblici.

Se possiedi una carta italiana o di qualsiasi Metropolitana di Londraaltro paese potrai usarla per comprare o ricaricare la tua tessera e solo in alcune occasioni sarà valida per effettuare i viaggi. Nel caso in cui il tuo bancomat fosse abilitato, sappi che il prezzo del biglietto è uguale però il cambio da sterlina ad euro potrebbe essere inesatto.

Per questo motivo, se la tua intenzione è rimanere per un determinato periodo a Londra, è meglio che ti apra un conto corrente bancario.

Orari della metropolitana di Londra

L’orario di apertura delle linee della metropolitana di Londra, dell’Overground e della DLR varia da stazione in stazione ma può essere inquadrato orientativamente dalle 5 del mattino fino all’1 di notte. Gli ultimi treni partono dai rispettivi capolinea verso la mezzanotte.

I treni passano con una frequenza diversa dipendendo dalla linea e dall’orario della giornata: l’intervallo può andare da un minuto (durante il Peak giornaliero) fino ai 10-15 minuti negli Off Peak.

Gli altri servizi hanno una frequenza minore. La DLR passa ogni 10 minuti mentre la Overground, a seconda dell’ora e del giorno, ogni 15.

  • Nella North London Line passano 4 treni ogni ora, dal Lunedì al Sabato. A partire dalle 20 di sera solo ne passano 3 mentre le Domeniche 2 all’ora.
  • Nella West London Line, indipendentemente dal giorno, passano 2 treni all’ora.
  • La Gospel Oak to Barking Line è dotata di 2 treni all’ora anche se, nelle ore punta, il servizio viene potenziato fino a 3.
  • La Watford DC Line offre un servizio di 3 treni all’ora, dal Lunedì al Sabato. Come per gli altri, la Domenica i treni passano ogni mezz’ora.

The Night Tube (la metropolitana di Londra notturna)

A partire da fine 2016 Londra dispone di un servizio di metropolitana notturno, con servizio 24 ore su 24, il Venerdì e il Sabato.

Le linee metro della Night Tube sono: Victoria, Central, Jubilee, Northern e Piccadilly.

Victoria e Jubilee Line
I treni circolano ogni 10 minuti lungo tutta la linea.

Central Line
I treni circolano ogni 10 minuti circa tra White City e Leytonstone.
Ogni 20 minuti tra Ealing Broadway verso White City e tra Leytonstone verso Loughton/Hainault.

Northern Line
Tra Morden e Camden Town i treni passano ogni 8 minuti mentre tra le stazioni di Camden Town e High Barnet ogni 15.

Piccadilly Line
Tra Cockfosters e Heathrow Terminal 5 i treni passano ogni 10 minuti. Non ci sono servizi sul passante Terminal 4, né tra Acton Town e Uxbridge.

Metropolitana di Londra

Come orientarti nella metropolitana di LondraMetropolitana di Londra

Ovviamente l’icona della metropolitana di Londra è tra le più rappresentative. Come già accennato all’inizio del post, i suoi tunnel sono i più antichi del mondo, questo la rende degna d’essere fotografata anche se un poco antiquata.

Nello stesso modo in cui non sei un vero romano se credi che le macchine si fermino alle strisce pedonali per farti passare, non sei un buon londinese se non ti sai muovere nella metro come fosse il corridoio di casa tua.

Nonostante sia un servizio complesso, la metropolitana di Londra dispone di un’ottima segnaletica (i tunnel sono segnalati attraverso i punti cardinali).

Ti starai chiedendo: «Come faccio a sapere dove si trovi il Nord a Londra, se non so nemmeno dove sia nella mia città?». No problem! È più semplice di quello che possa sembrare.

Mappa alla mano. Da dove parti? Dove devi arrivare? Una volta che ti sei fissato nella mente punto di partenza e di destinazione dovrai solo collocarle nella mappa. Se la stazione di arrivo si trova al nord/sud/ovest/est rispetto a quella di partenza, dovrai seguire la stessa direzione nei tunnel per arrivare al tuo binario.

Tutto sta nel lasciarsi guidare dal cartello che segnala la linea di cui hai bisogno e il punto cardinale a cui corrisponde!

NORD – Northbound
SUD – Southbound
OVEST – Westbound
EST – Eastbound

Una volta giunto al tuo binario dovrai prestare attenzione alla destinazione finale indicata sul fronte del treno, poiché possono passare treni con destinazioni differenti nello stesso binario.

Stazioni e linee della metropolitana di Londra

La sua estensione di oltre 400 km collega circa 270 stazioni, identificate ognuna con un colore e, ovviamente, un nome differente.

Metropolitana di Londra

Per poterti muovere al meglio tra le sue linee scarica sul cellulare l’applicazione Citymapper e sicuramente non ti perderai! Potrai consultare tutte le linee metro (e autobus) anche in maniera offline.

Consigli pratici per utilizzare la metropolitana di Londra

  1. Scale meccaniche: utilizza il lato destro della scala se hai intenzione di rimanere quieto; il lato sinistro viene utilizzato per salire o scendere. Facile no? Beh, per alcuni lo è più a dirsi che a farsi!
  2. Evita le ore punta: sempre che ti sia possibile evita le Peak Hours (dalle 7:30 alle 9:30 del mattino). È praticamente impossibile muoversi ad una distanza maggiore di 10 cm tra persona e persona!
  3. Evita le multe: ricordati sempre di passare la tua Oyster Card sia all’entrata che all’uscita di ogni stazione metro. Potresti incorrere in una sanzione di £80 (che se pagate entro 21 giorni vengono ridotte del 50%).
  4. Non preoccuparti per la frequenza: la metropolitana di Londra passa con grande frequenza. Se perdi un treno ne passerà uno poco dopo!

Chiedere un risarcimento per il ritardo della metropolitana di Londra

Come spesso accade in molte grandi città, anche la metropolitana di Londra può soffrire diversi ritardi. Quello che sicuramente non saprai è che come utente hai diritto a chiedere un risarcimento per i ritardi della Tube, sempre che il ritardo sia di più di 15 minuti.

Tutto qui? Ovviamente no!
Deve essere per motivi che il Transport for London possa controllare. Inutile dire che, se l’impresa ha avvertito previamente del ritardo per lavori, scioperi o manutenzione delle linee, non avrai diritto ad alcun risarcimento.

Tieni bene a mente che non possono passare più di 28 giorni tra il giorno in cui succede e il reclamo. Poi, tutto quello che dovrai fare sarà compilare un modulo disponibile nella sezione Service Delay Refunds del sito web di Transport for London, specificando:

a) forma con cui hai pagato il tuo viaggio (Oyster Card, Travelcard o biglietto cartaceo)
b) indirizzo
c) dati del biglietto
d) data e ora del viaggio

Generalmente, il tempo necessario perché venga preso in carico il reclamo è di circa 21 giorni.

Per conoscere tutti i ritardi dei treni, utilizza il Journey Planner della Transports for London, scarica sul tuo cellulare l’applicazione della Tube Refund o informati attraverso la pagina web My Tube Was Late.

 

In breve, non lasciarti spaventare dal caos iniziale, vedrai che giorno dopo giorno muoverti per la metropolitana di Londra ti risulterà facile come bere un bicchier d’acqua!
Ci auguriamo che la lettura di questo post possa esserti d’aiuto. Come sempre, lascia un commento qualsiasi dubbio abbia o raccontaci la tua esperienza!

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti