Come Effettuare un Bonifico Bancario Internazionale Senza Commissioni

Post aggiornato su 
bonifico estero internazionale ing direct

A tutti è capitato qualche volta di dover fare un bonifico bancario internazionale, specialmente a noi che viviamo fuori dall’Italia!

Che sia per inviare lo stipendio ad un conto di risparmio italiano o per far sì che la nostra famiglia ci mandi un po’ di soldi per sopravvivere, presto o tardi avremo bisogno di inviare denaro e fare un bonifico all’estero. I trasferimenti internazionali sono all’ordine del giorno!

Trasferire denaro all’estero è qualcosa che preoccupa sempre un po’ tutti, va da se che molte persone cercano la via più semplice, quella più fidata, senza considerare che forse esistono modi migliori per inviare denaro in Inghilterra o in qualsiasi altro paese straniero.

In questo post spiegheremo come fare e come non fare bonifici internazionali, come renderli quasi gratuiti con Transferwise e ti illustreremo le principali banche italiane.

Come effettuare bonifici internazionali senza commissioni


Per ottenere il massimo dal nostro trasferimento bancario internazionale, dobbiamo considerare se il bonifico verrà effettuato nella stessa valuta (da Euro a Euro o da Steriline a Sterline) o se sarà necessario fare un cambio di valuta.

Nel caso di invii verso il Regno Unito si tratta di trasferimenti internazionali con la conversione da Euro a Sterline.

 A) Stessa valuta   (ad esempio, inviamo dall’Italia 50€ ad un conto bancario in Francia): In questo caso è meglio aprire un conto online banking con ING Direct ad esempio, che è una delle più famose banche italiane ad offrire i bonifici internazionali completamente gratis all’interno dell’Unione Europea. Questi enti bancari impongono un limite di 50.000€ per trasferimento, ma si possono effettuare tutte le operazioni di cui si ha bisogno.

Questo esempio è utile anche se si desidera ricevere euro su un conto britannico, ma le banche del Regno Unito applicano una tassa per prelevare il denaro che è in un’altra valuta, e quindi non risulterebbe conveniente.

 B) Cambio valuta   (ad esempio, inviare dall’Italia 120 € su un conto bancario in Inghilterra): In questo caso è meglio usare sistemi online come Transferwise, Skrill it, Azimo, World first, ecc. che applicano il tasso di cambio ufficiale del giorno (si può controllare su Google) e fanno pagare solo una piccola commissione diretta (ad esempio 5€ per 1.000€ trasferiti), ciò significa che si conosce la commissione che si paga, perché il cambio è quello ufficiale.

Sì, è vero che c’è da pagare una commissione, ma può essere fino a 10 volte inferiore a quella di una banca e soprattutto, si sa ciò che si paga, perciò è possibile verificare se risulti conveniente o meno. Le banche invece applicano tali commissioni camuffandole.

In data 16 settembre 2016, realizzare un trasferimento di 1000€ dal mio conto bancario italiano al mio conto bancario britannico sarebbe stato: (il paragone è fatto con una delle più importanti banche italiane)

Bonifico internazionale economico

Trasferimenti Bancari Internazionali: ecco come farli in modo quasi gratuito


Come ho già spiegato e come si evince dalla tabella qui sopra, la mia raccomandazione è quella di evitare le banche, perché con loro si perdono un sacco di soldi per inviare denaro all’estero.

Tra i vari sistemi online per i bonifici bancari internazionali quello che ti consiglio e che uso sempre, è Transferwise, un’azienda dei creatori di Paypal e Skype.

Perché consiglio Transferwise?

• Perché lo uso da molto tempo e posso dire di non aver mai avuto problemi.

• Viene applicato il cambio valuta reale ed esatto (verificalo su Google)

• È quello con la commissioni più bassa di tutte: Uno 0.05, pari a 5€ per ogni 1.000€ di bonifico, mentre le altre banche avrebbero addebitato 60€ (tra commissioni dirette e nascoste) per lo stesso importo.

• È super facile da usare. È come se stessi facendo un acquisto online con la tua carta di debito/credito.

Transferwise per trasferimenti internazionali

Come NON fare un bonifico internazionale


Come sai, ci sono diversi modi per inviare denaro all’estero, ma il metodo più usato per ora rimane andare in banca. Beh, ci sono alcune cose che non dovresti fare se si parla di trasferimenti internazionali.

Cos’è che fa la gente? Si reca alla propria banca di fiducia in Italia, dicendo: “Salve, voglio mandare 200 € a mio figlio che vive in Inghilterra.” Questo è il momento in cui i dipendenti bancari sfoderando un sorriso a 32 denti e rispondono: “Non si preoccupi Sig. Rossi, e visto che si tratta di Lei, non le addebiteremo alcuna commissione“.

Bonifico bancario internazionale in Inghilterra

Questa situazione ti suona familiare? Beh, in realtà sia al Sig. Rossi che a suo figlio Francesco tratterranno un bel po’ di soldi. Mi spiego: il fatto che le banche non facciano pagare una tassa in maniera diretta o esplicita quando si effettua un bonifico, non significa che non trattengano parte dei soldi, applicando una commissione nascosta o indiretta nel cambio valuta. Per esempio, se 100 euro sono 80 sterline, accrediteranno 68 sterline, perché avranno applicato il tasso di cambio a loro piacimento.

Pertanto, ecco cosa abbiamo imparato: le banche incassano parecchi soldi in bonifici bancari attraverso tasse nascoste. Se non ci credi, chiedi alla tua banca quanti euro sono necessari per far arrivare 50£ in Inghilterra. Quindi confronta i risultati su Google e ne rimarrai stupito!

Il nostro consiglio è quello di utilizzare le piattaforme online di cui ti abbiamo già parlato prima oppure di farli con la tua banca abituale via internet a patto che tu abbia aperto un conto senza commissioni.


Spero che questo post su come effettuare trasferimenti internazionali in modo economico o addirittura gratis vi sarà utile se avrete bisogno di farne regolarmente.

Per fare una domanda o raccontarci la vostra esperienza con una banca o una piattaforma online (o anche consigliarne una) non esitate a lasciarci un commento🙂

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti

53 thoughts on “Come Effettuare un Bonifico Bancario Internazionale Senza Commissioni

  1. ciao ragazzi volevo avere delucidazioni su transferwise e volevo sapere più che altro se è realmente sicuro ed affidabile. Siamo sicuri che non si fregano i soldi??? 🙂 grazie…io dovrei trasferire una somma abbastanza alta da sterline ad euro e non vorrei perdere soldi…

  2. Transferwise chiede di effettuare un bonifico verso l’Estonia. Non costa quindi come un bonifico verso il Regno Unito, entrambi in area Sepa? Grazie

  3. Prestito Offerta!

    Siete alla ricerca di finanziamenti, per incrementare il vostro business, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma, purtroppo, la banca ti chiede quali condizioni non si riesce a soddisfare. Mi sono imbattuto in un uomo d’affari francese che mi ha concesso un finanziamento di € 25.000, che mi ha permesso di realizzare il mio progetto. Oppure, se siete bannato Banking è disponibile a concedere prestiti a chiunque in grado di far fronte ai propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 2% annuo. Ecco la sua e-mail: [email protected]

  4. ciao domanda mica tanto semplice….ho usato transfertwise per inviare in New Zealand… conosci qualche altra interbanca? perchè il contrario cioè verso Ita non si può fare!

  5. allora io ho cercato di mandare i soldi ,non e vero quello che dice l Admin non ci sono tutti gli stati ad esampio nord africa non c e … a me sta cosa mi puzza pero

  6. Vorrei fare una domanda veloce…io vivo in inghilterra e vorrei mandare dei soldi in italia tramite Transferwise….sapete mica se quando la banca italiana riceve I soldi, fa pagare una tassa per riceverli or no? Grazie

  7. Ciao, a novembre del 2014, ho trasferito i miei soldi tramite questo servizio ed ho utilizzato il tuo link (quindi per un terzo ti ho aiutato a guadagnare 50 sterline 😉 ), volevo farti una domanda proprio In merito a questo “guadagno”: quando raggiungo le 3 persone anche io, questi 50 pounds in quanto tempo me li accreditano sul conto?! E dopo le tre persone mi viene ridata la possibilità di invitare altre persone e quindi di guadagnare altri 50 pounds oppure finisce lì?!

    Spero di ricevere una tua risposta, cmq ti ringrazio per il link dato che cmq ho risparmiato con il primo trasferimento 😉

  8. ciao! sapete dirmi se è possibile lavorare in inghliterra e mandare lo stipendio su conto italiano (se non sbaglio è internazionale). perchè starò lì un paio di mesi e non so se mi conviene aprire un altro conto lì..

    1. ti conviene sempre il conto corrente britannico. Se poi hai già il NIN e un contratto di lavoro basta un documento e il contratto d’affitto e ti aprono il conto in un attimo. Se invece non hai il NIN stai lavorando illegalmente, quindi nessuna banca ti aprirà mai il conto.

  9. Ciao

    Offriamo prestiti commerciali online, prestiti personali,

    prestiti prestito finanziamento, home, che vanno da € 2.000 a € 4000,000 con un

    tasso del 2% annuo per un periodo da 1 a 30 anni. Noi dare ai nostri clienti la

    rispetto, cortesia e i servizi migliori. Come licenza

    mutuante validi e riconosciuti, abbiamo le competenze necessarie a voi

    aiutare con i vostri progetti. Quindi, se avete dei prestiti ipotecari, e

    prestiti per investimenti, pronti per l’acquisto di auto, consolidamento del debito,

    riscatto credito, prestito personale, immobili, ecc… non esitate a rapidamente

    Rispondi a questo messaggio.

    Ecco il mio contatto: [email protected]

    In attesa di leggere per il resto della transazione.

  10. Ciao Fabio! Routing Number? In teoria devi inserirlo solo se hai un conto negli USA e varia a seconda di dove tu abbia aperto il conto negli USA: c’è un routing number per l’Alabama, un altro per l’Arizona, ecc.
    A questo link puoi trovare i numeri: https://www.usbank.com/bank-accounts/checking-accounts/aba-routing-number.aspx
    Spero di esserti stato utile, non dimenticarti di mettere mi piace alla nostra pagina facebook http://bit.ly/trucchilondra 😉

  11. offerta di prestito
    Sei alla ricerca di finanziamenti, per riprendere le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma, purtroppo, la banca ti chiede le condizioni in cui si è in grado di riempire. Una donna di caso italiano disponibile a concedere prestiti a chiunque in grado di far fronte ai propri impegni. Egli aiutare ottenere il mio prestito di 45.000 € per la mia attività e mi sento sollevato grazie a questa donna, in caso contrario il tasso di interesse è del 2% annuo. Si prega di contattare lei che hai bisogno di un prestito
    E-mail: [email protected]

  12. Ciao Andrea!
    Ti consiglio di rivolgerti a una banca, vedere se ti possono fare qualche “abbonamento” e poi confrontarlo con il prezzo di Transferwise (anche se secondo me e` piu` conveniente Transferwise in ogni caso).
    Fammi sapere come va 🙂
    In bocca al lupo!

  13. da un c/c che ho in Italia, vorrei inviare denaro a un conto che ho in¨Peru’, ma questo paese non fa parte dell’elenco TransferWise. Come fare?

  14. Accordo di finanziamento tra particolare grave : [email protected] Whatsapp : 00229 670 731 47

    Sei bloccato vieta banca e non si ha il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, credito cattivo o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per lavoro. I mutuatari non esitate a contattarmi se desiderate un prestito. Per ulteriori dettagli, in contatto con me. Email: [email protected] Whatsapp : 00229 670 731 47

  15. Ciao Roberto, il mio consiglio è quello di cancellare i cookies del tuo browser ed entrare di nuovo nella pagina. In genere questa procedura risolve il problema della mancanza dello sconto. Non abbiamo controllo sulla pagina di Transferwise quindi non possiamo intervenire direttamente per risolvere la tua situazione.
    A questo link puoi trovare la spiegazione passo passo per effettuare il trasferimento (c’è anche un video) https://trucchilondra.com/bonifico-gratuito-transferwise/
    Spero che tu riesca a fare la tua prima transazione, se hai altre domande non esitare a contattarci.
    Ps. non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook http://bit.ly/trucchilondra

  16. Ciao Ivan, Bancoposta è a tutti gli effetti una banca, può avere tariffe e commissioni più vantaggiose ma rimane in ogni caso soggetta alle stesse regolamentazioni. Oltre alla commissione sul bonifico o sulla ricarica avrai sicuramente una percentuale aggiuntiva sul tasso di conversione da euro a sterline, per non parlare della poca certezza su quale tasso venga applicato.
    Anche paypal ovviamente ha una commissione sulla conversione di valuta, verifica inoltre che la Monzo sia compatibile ai trasferimenti paypal in entrata perchè le regole sono cambiate e non tutte le carte sono accettate.

    La solutzione migliore è assolutamente quella di aprire un conto corrente, ti lascio il link con tutte le istruzioni qui sotto, e utilizzare Transferwise per inviare i soldi dal tuo conto Bancoposta.
    https://trucchilondra.com/aprire-conto-corrente-inghilterra/

    Spero di essere riuscito a fare un po’ di chiarezza sui tuoi dubbi, se hai altre domande non esitare a chiedere o a mandarci un messaggio sulla nostra pagina facebook :)http://bit.ly/trucchilondra

  17. Ciao, potrei trasferire con Transferwise dei soldi da postepay ad un conto corrente aperto a Londra? Grazie mille

    1. Ciao Matilde,

      puoi inviare denaro dalla postepay utlizzandola come carta di credito su Transferwise!

      Se hai altri dubbi o domande non esitare a scriverci, puoi anche mandare un messaggio sulla nostra pagina Facebook http://bit.ly/trucchilondra, metti un like se non l’hai ancora fatto!
       
      Ci trovi anche su Instagram! http://www.instagram.com/trucchilondra
       
      Per non perdere nessun aggiornamento le informazioni importanti iscriviti al nostro canale Telegram!  https://telegram.me/trucchilondra

  18. Buongiorno, dovrei inviare denaro dall’Italia all’Inghilterra. ma dovrei far arrivare EURO e non sterline.
    Posso trasferire GBP(nonostante il mio conto sia in EUR) e farli arrivare in EUR?

    grazie

    1. Ciao Simone,

      se il tuo conto è in euro e il conto del destinatario è in Euro credo che la soluzione migliore sia fare un bonifico in euro e eventualmente calcolare il cambio con google.

      Se il conto del destinatario fosse in pounds i pagamenti in euro saranno automaticamente convertiti.

      Se hai altri dubbi o domande non esitare a scriverci, puoi anche mandare un messaggio sulla nostra pagina Facebook http://bit.ly/trucchilondra, metti un like se non l’hai ancora fatto!
       
      Ci trovi anche su Instagram! http://www.instagram.com/trucchilondra
       
      Per non perdere nessun aggiornamento le informazioni importanti iscriviti al nostro canale Telegram!  https://telegram.me/trucchilondra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  Acepto la política de privacidad