Idee per Visitare Londra un fine settimana

visitare londra due giorni

Londra è una delle capitali europee più attrattive per i turisti, in qualsiasi stagione dell’anno.

Un enorme città, dove c’è sempre qualcosa da fare e qualcosa con cui intrattenersi. Sono sicuro che avrai voglia di visitarla.

Raramente si ha abbastanza tempo per visitare tutto, dal momento che fino all’ultimo angolo  è pieno di fascino.

Così, mi piacerebbe proporti un piano attraverso il quale è possibile organizzare una breve visita alla capitale.

Diciamo che hai solo un week-end, hai risparmiato un po’ di soldi e ti senti attratto verso la città protagonista di leggende e storie, bene, seguendo questa semplice guida puoi organizzare bene il tuo viaggio e non perdere un secondo del tuo tempo.

Un consiglio prima di cominciare l’avventura urbana: Indossa scarpe comode. Si cammina molto, e per molte ore.

Se venite un paio di giorni in viaggio nel Regno Unito, vi consiglio di comprare una scheda SIM britannica. È possibile farsela arrivare gratis in Italia prima del viaggio, si risparmia sul roaming, si è sempre in contatto ed è possibile utilizzare applicazioni utili:

giffgaff italia

 

Detto questo, Inizia il week-end a Londra!

Qual’è la sistemazione ideale?

Bene, stai andando per un fine settimana, non un mese, quindi consiglierei come opzioni, bed and breakfast, motel o albergo con tariffa a buon prezzo.

Scegline uno che è vicino a una stazione della metropolitana o a una fermata dell’autobus, perché è il modo più semplice per girare tutta Londra.

Se vuoi, puoi andare in un albergo con più stelle, come vuoi, ma pensa che più bello è l’hotel  meno ti piacerà Londra con la pioggia.

Sto scherzando, scegli quello che vuoi, io propongo opzioni per tutte le tasche.

Naturalmente, per spostarsi a Londra è altamente raccomandato acquistare un Oyster Card. Potrai risparmiare un po’ su tutti i mezzi di trasporto, la puoi comprare nella maggior parte delle fermate della metropolitana e nelle edicole.

Il suo funzionamento è semplice: la carichi con i soldi e devi solo assicurarti di timbrare all’entrata e all’uscita della metropolitana e degli autobus.

Sei arrivato a Londra questo meraviglioso venerdì. Sei arrivato al tuo hotel, hai la tua Oyster Card in tasca, ombrello nell’altra, perfetto! con tutto l’entusiasmo del mondo, cominciamo con il piano di Venerdì.

Il tuo Venerdì a Londra

visitare-londra-un-fine-settimana

A meno che non sei stato molto fortunato con i voli, immagino che arriverai nella città a partire dalle 08:00.

Se arrivi prima delle 8, meglio, perché puoi camminare per Oxford Street, una strada piena di negozi e vetrine. Tutti i tipi di moda per tutte le tasche, quindi goditela e regalati un capriccio.

Se l’idea dei negozi e le borse ti fa orrore, o se preferisci semplicemente rimandarlo a un altro momento, vai a Hyde Park, che non è lontano. Puoi  fare un giro in un parco mitico della città.

Dopo, ti consiglio di andare a Piccadilly Circus. Sicuramente il nome ti suona, sono gli schermi pubblicitari più fotografati in Europa e uno dei più famosi al mondo, l’immagine perfetta per una foto da portare a casa.

Intorno a Piccadilly Circus ci sono un sacco di ristoranti e teatri, così da poter riempire lo stomaco, ma se non hai voglia di abbuffarti, ti suggerisco di andare a un supermercato (ci sono anche nei dintorni, anche se un po nascosti) e prendi un panino e qualcosa da bere.

Se hai un interesse particolare per il teatro o per le opere che sono  al botteghino, dovresti aver acquistato in anticipo l’ingresso per risparmiare il costo esagerato al botteghino o dai rivenditori.

Inizia a camminare per le strade, oltre all’illuminazione abbagliante degli annunci di Piccadilly, andando per Wardour Street, dopo aver superato il teatro Queens, entrerai piano piano a Soho.

Non ti preoccupare, lo noterai quando sarai  entrato. E’ un posto colorato, con un atmosfera alternativa e di festa. Pieno di teatri più accessibili, club, pub, negozi le cui vetrine ti strapperanno sicuramente un sorriso, e un sacco di bandiere gay, dal momento che è una delle zone più famose di ambiente in Europa.

Puoi prenderti un drink o due, ma con moderazione, il giorno dopo hai molto da fare,  ti dovrai alzare presto per non perdere un attimo della giornata.

E ‘Sabato!

visitare-londra-2-giorni

Anche se è dura svegliarsi presto, te lo consiglio vivamente, perché non ti dimenticare dove sei! Londra! Mettiti le scarpe e fai una buona colazione, perché ti aspetta una giornata molto intensa.

Se non hai la  prima colazione inclusa, non preoccuparti, perché è più che probabile che ci sia intorno a te un pub, è un’occasione d’oro per fare una vera English Breakfast, che ti caricherà le batterie e non ti ricorderai di aver fame per molto tempo.

Tuttavia, può anche essere anche faticoso digerire qualcosa di così forte al mattino, in caso puoi andare un bar vicino (Costa, Starbucks, Café Nero…) per prendere qualcosa di caldo con un muffin.

Ricordati di non lasciare L’Oyster card e l’ombrello in hotel! E non ti  fidare se vedi il sole… I cambiamenti del tempo inglesi tra estate e inverno vanno molto veloci.

Iniziamo la  giornata avvicinadoci a Westminster

Sono sicuro che il nome lo hai sentito. Westminster è una zona di Londra in cui non potrai stare fermo nemmeno per un secondo.

Cosa visitare a Westminster?

Sarebbe più opportuno chiedere cosa non visitare.

A Westminster puoi iniziare con parchi: Regents Park, Hyde Park, Green Park, St. James Park e i giardini di Buckingham Palace. Non importa quale sarà la tua visita, nessuna ti lascerà indifferente.

Scoiattoli, anatre, cigni e persino pellicani. Un luogo perfetto per andare gradualmente nella natura, circondato dal centro di Londra.

C’è anche China Town, Soho, Covent Garden, Victoria, Westminster…Ma tutto è impossibile da vedere in un fine settimana, così ho organizzato una passeggiata che ti permette di vedere le zone più popolari.

Uscendo dalla stazione della metropolitana di Westminster, la prima cosa che si vede è il mitico Big Ben, vicino al Tamigi e l’abbazia di Westminster.

Guardando verso il fiume, il London Eye ti cattura l’attenzione, accanto ai bus a due piani e ai taxi antichi leggendari della città. Prendi la macchina fotografica e camuffati tra centinaia di turisti come te.

Se cammini verso sud, arrivi all’ingresso nord dell’Abbazia. Uno spettacolo che non ti puoi perdere. Sei nel posto dove sono stati incoronati tutti i membri della monarchia inglese e dove si svolgono tutti i funerali e i matrimoni. Sei sopra un pezzo di storia.

Ora, vai verso nord per Story’s Gate fino ad arrivare a St. James Park. Non ti stupire se i piccoli animali ti seguono o si avvicinano con una dolcezza sorprendente. Sono molto abituati al contatto con le persone.

Naturalmente, fai attenzione con il cibo, perché gli scoiattoli sono estremamente veloci, e sempre affamati.

Cammindo attraverso la zona più selvaggia del parco (per gli animali, la vegetazione è molto curata) arriverai a Buckingham Palace.

L’ora del famoso cambio della guardia è ovunque, ma considerando tutto quello che devi visitare, penso sia meglio lasciarlo per la prossima volta, per scattare qualche foto alla residenza della regina Elisabetta II .

Infine, per terminare la mattina, passeggia  lungo il centro commerciale per raggiungere Admiralty Arch, che si trova di fianco del monumento finale della tua giornata: Trafalgar Square.

Se sei Italiano, cerca di non sentirti ferito nell’orgoglio da tanta memoria storica, fai un paio di foto e vai verso la stazione di Charing Cross.

Dove vado, ti chiedi? dove andrai? Vai a mangiare a Camden Town!

Camden è molto famoso. All’uscita della stazione della metropolitana incontrerai negozi alternativi, divertenti e ristoranti alla moda.

Il mercato è il più divertente, puoi trovare un sacco di souvenir di ogni sorta e oggetti ad un ottimo prezzo se sai come contrattare.

Il tuo Sabato pomeriggio a Londra

Dopo aver trascorso una piacevole ora a Camden, prendi la metropolitana fino a St. Paul.

Ti consiglio di fare veloce, a Londra, in inverno, alle 4 inizierà il tramonto.

La Cattedrale di St. Paul è il tuo punto di partenza per visitare la città di Londra. Dal suo ingresso sud puoi vedere il Millennium Bridge e la Tate Modern, il museo di arte moderna più famoso della città.

Avvicinati al ponte e fai alcune foto della spettacolare vista sul Tamigi, torna alla cattedrale. Se cammini attraverso le piccole strade aiutati con una mappa, raggiungi il famoso The Monument, una grande colonna dorica nel bel mezzo degli edifici.

Si tratta di un monumento che commemora l’immenso fuoco che ha sofferto Londra nel 1666. Si può salire sopra e vedere luoghi che valgono davvero la pena.

Continua a scendere a piedi, un po ‘più a sinistra, arriverai alla Torre di Londra, e alla tua destra vedrai il Tower Bridge.

Per visitarlo ci vorrebbe tutto il giorno che ti resta e la Domenica, e non hai molto tempo, ma i panorami sono davvero belli e vale la pena fotografarli.

Febbre del sabato sera: Shoreditch

Shoreditch è stato a lungo un quartiere operaio di Londra, ora, con il tempo è diventata una zona alla moda per un drink o per gustare una buona cena.

Si può raggiungere con la metropolitana fino alla stazione di Shoreditch High Street, è molto divertente e con una buona offerta per i giovani.

Ci sono anche molti ristoranti tra cui scegliere, ma ti consiglio un paio di loro così non vai alla cieca:

Hawksmoor Spitalfields: Se sei un “carnivoro”, questo è il tuo posto. Burgers, arrosto di manzo, costolette … Ma sì, non è troppo economico.

Ziggrid von Underbelly: Questo è già più alla portata di tutte le tasche. E’ un fast food, ma di ottima qualità e non ingrasserai 10 chili nonostante mangerai bene.

C’è anche una vasta gamma di pub dove puoi gustare un buon bicchiere di birra o un cocktail, ma ancora una volta, te ne consiglio alcuni  che potrebbero essere interessanti:

The Joiners Arms: uno dei più famosi pub gay di tutto Shoreditch, con oltre 15 anni di libertà, le serate a tema sono molto divertenti e non puoi mancare.

Il Macbeth: Presenta concerti ogni sera, e molti sono gratuiti. In caso contrario, il prezzo non è esorbitante. Suona principalmente musica alternativa, e gli artisti che si esibiscono qui diventano spesso famosi in futuro. Un esempio? Avete sentito Franz Ferdinand?

The White Horse: Puoi goderti un film, musica, cibo e bevande in un ambiente intellettuale. Altamente raccomandato se si vuoi stare più tranquillo.

Penso che dopo questa giornata sarai  abbastanza stanco e tornarai quasi carponi in albergo pronto per andare a letto, ma non dimenticate di impostare la sveglia. La Domenica ti aspetta!

Domenica a Londra!

visitare-londra-due-giorni
Questo piano dipende dall’ora in cui devi partire per l’aeroporto e dire addio a una città di cui sicuramente ti innamorerai, ma non ti spaventare, ti godrai la giornata al massimo.

Le seguenti attività che ti propongo sono divertenti, e dipende dal tuo stato d’animo, puoi andare a uno o l’altro per il tuo ultimo giorno come turista.

Shopping in Oxford Street

Venerdì all’arrivo sicuramente hai visto una vetrina che ti ha fatto pensare “deve essere mio.” Bene, sfrutta la  Domenica per andare in alcuni dei grandi negozi della strada del consumismo per eccellenza di Londra.

Shopping nei mercati dell’East End

Se non sei amante dei negozi in quanto tale, ma ti piacerebbe prendere un paio di vestiti nuovi, puoi visitare i mercati. Troverai tutto con ottimi prezzi e per tutti i gusti.

British Museum

Questa attività è gratuita, è quasi obbligatorio se visiti Londra.

Il British è una delle migliori collezioni del mondo, con mostre da tutto il mondo. Le ore ti voleranno!

Cinema IMAX a Waterloo

Piove, fa freddo e sei uscito da una festa. Così, la tua opzione  potrebbe essere quella di visitare uno dei migliori cinema della città. Troverai le ultime novità con uno schermo curvo innovativo che ti farà vivere nel film senza 3D.

In aeroporto, in attesa di salire a bordo, ti puoi sentire stanco, ma la faccia sorridente è impossibile da nascondere. Mi sbaglio? Ne dubito. Stai lasciando la capitale britannica, la città che ti ha incantato e ti ha lasciato estasiato.

Più che probabile che stai già cominciando a fare i conti per organizzare la tua prossima visita, e a prepararti a raccontare le tue avventure a tutti i tuoi amici e familiari.

Spero che tu abbia passato un buon momento a Londra, credo che ci tornarai presto.

Ti è piaciuto il programma? lo hai realizzato? Vorrei che tu me lo dicessi in un commento. Soprattutto, spero che la tua seconda visita sarà meravigliosa come la prima.

Summary
Review Date
Reviewed Item
visitare londra due giorni
Author Rating
51star1star1star1star1star