Cosa Vedere a Londra in 3 Giorni: il Tour

cosa vedere a londra in 3 giorni

E’ possibile visitare Londra in 3 giorni? Certo! Anche se è una faticaccia… Per questo ti propongo un itinerario, un tour per rispondere alla domanda che ti assillerà nella progettazione della tua visita: Cosa vedere a Londra in 3 giorni?

E’ vero che servirebbe più tempo per visitare la città al 100%,  ma anche 3 giorni sono sufficienti per godersi a pieno la capitale britannica.

E’ tutta questione di organizzazione e di sveglie mattutine prima del canto del gallo (vai a dormire presto la sera!): così riuscirai a sfruttare al massimo il tuo soggiorno. In questo articolo troverai un ititnerario pensato apposta per visitare la capitale britannica in 3 giorni. Allora scopriamo subito cosa vedere a Londra in 3 giorni!

Giorno 1, Mattina

Il cambio della guardia a Buckingham Palace

Iniziamo il nostro percorso e scopriamo cosa vedere a Londra in 3 giorni! Spero che tu sia pronto: la prima tappa richiede di mettere la sceglia piuttosto presto per guadagnare un buon posto a Buckingham Palace.

Questo centro della monarchia inglese offre una delle cerimonie più sorprendenti, il cambio della guardia. Il cambio della guardia si svolge pubblicamente a giorni alterni intorno alle 11 del mattino. E’ uno spettacolo che attira molti turisti, quindi ti conviene arrivare piuttosto presto se hai intenzione di visitare Londra in 3 giorni.

La National Gallery a Trafalgar Square

Come arrivare a Buckingham? Semplice, puoi scendere alla fermata di Charing Cross e passare per Trafalgar Square. Qui puoi ammirare la statua dell’ammiraglio Nelson e, se sei interessato, fare un breve tour fra le eccezionali opere d’arte conservate alla National Gallery.

Se vuoi andare a vedere il cambio della guardia, dirigiti verso l’Admiralty Arch; da qui puoi imboccare il The Mall, un sentiero lastricato di rosso che ti porterà direttamente alla residenza di Sua Maestà.

La cerimonia del cambio della guardia dura circa 45 minuti, e potrebbe risultare un po’ lunga se hai intenzione di visitare Londra in 3 giorni. Tuttavia, è interessante fermarsi a dare un’occhiata veloce. Se sei interessato all’arte, puoi dedicare il tempo in cui si svolge il cambio della guardia alla National Gallery e ai suoi straordinari dipinti.Comunque sia, assistere all’intera cerimonia potrebbe rivelarsi controproducente se vuoi vedere Londra in 3 giorni.

Qualunque sia la tua scelta, una volta lasciato Buckingham Palace ticonsiglio di attraversare St. James’s Park. Riempiti gli occhi della sua natura lussureggiante, e guarda se riesi a vedere qualche scoiattolo o qualche anatra nel lago all’interno.

Questo sentiero dovrebbe condurti di fronte all’Imperial War Museum, il cui esterno dove troneggiano due cannoni merita almeno una rapida occhiata prima di scendere a a Great George Street per lasciare il parco e giungere al palazzo di Westminster, passando davanti all’omonima abbazia.

Questa zona della città ti presenterà una delle immagini più emblematiche di Londra, l’immenso Parlamento (che ospita la Camera dei Comuni e la Camera dei Lord), che insieme al celeberrimo Big Ben affaccia direttamente sul Tamigi. Inoltre, puoi trovare statue di leader importanti come Winston Churchill.

Anche se per visitare Londra in 3 giorni dovrai saltare qualcosa, questa parte del tour non può mancare.

Dopo aver visitato questa zona, ti consiglio di prendere un battello per attraversare il Tamigi alla fermata di Westminser, e scendere a quella di Greenwich. Da qui puoi andare direttamente al mercato per tirare un po’ il fiato e pranzare.

La prima mattina dei 3 giorni cheti occorrono per visitare Londra è giunta al termine, e devi raccogliere le forze per affronatr eil pomeriggio. Continuiamo a scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni!

Giorno 1, Pomeriggio

Il Cutty Sark

E’ il nostro primo pomeriggio a disposizione per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni. Come sfruttarlo al meglio? Potresti iniziare passando per il Cutty Sark, l’ultimo veliero costruito a clipper. Puoi visitare anche l’interno se ti interessa, ma non è una delle attrazioni più interessanti.

Prosegui in direzione Greenwich Park e imbocca la strada principale per attraversare questo bellissimo parco e raggiungere il centro cittadino. All’interno del arco si trova il Royal Observatory.

Questa struttura offre diverse mostre e attività sullo spazio o sul pianeta Terra. Inoltre entrandovi, sarai esattamente sul meridiano 0!

Ora raggiungi la Queen’s House attraversando un’altra area del parco. Dopodiché, esci da dove sei entrato e dirigiti al National Maritime Museum, al cui interno puoi trovare modelli e atrezzi per la navigazione. Spero che tu possa darci un’occhiata prima che chiuda!

Adesso passa davanti alla Greenwich University e all’Old Royal College per trovarti di fronte alla Trafalgar Tavern. Questo locale ha ospitato clienti illustri come Charles Dickens, ed è il luogo ideale per cenare e riprenderesi prima di passare un’altra giornata a scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni.

Guarda l'Itinerario su Google Maps

Giorno 2, Mattina

Il secondo giorno del percorso per conoscere cosa vedere a Londra in 3 giorni comincia da Tower Hill, la zona dove sorge la Tower of London. Per £24,00 una guida ti accompagnerà a visitare le diverse stanze e potrai anche vedere i gioielli della corona. Puoi farlo anche senza pagare la guida e comprando solo il biglietto d’ingresso, che se acquisti al botteghino ti coserà £4,00 in più.

Lasciata la Torre di Londra, dirigiti al Tower Bridge e goditi i suoi panorami. Da lì puoi vedere la Tower of London e la HSM Belfast: questa sarà la tappa successiva del nostro itinerario, perché al suo interno puoi scoprire il funzionamento di questa spettacolare nave da guerra.

Passa davanti al City Hall e fermati ad ammirarlo, poi prosegui in direzione del The Shard. Entrambi gli edifici possono essere visitati (ti raccomando in particolare il secondo, visto il panorama che si goda dalla sua incredibile altezza), ma a causa del prezzo piuttosto elevato, non sono consigliatissimi per un tour di Londra in 3 giorni.

Proseguendo lungo la sponda del Tamigi raggiungerete il Millennium Bridge, un ponte pedonale che vi condurrà di fronte alla St. Paul’s Cathedral.

Questa è una delle attrazioni imprescindibili per i tuo tour di 3 giorni, con le tre camere interne alla cupola (Camera ei Sussurri, Camera delle Pietre e Camera delle Dorature) che continuano ad affascinare migliaia di turisti. Se sei fortunato potresti anche assistere ad un rito anglicano prima di scendere nelle cripte.

La St. Paul’s Cathedral

Adesso torna indietro  riattraversa il Millennium Bridge, e dirigiti verso il Shakespeare’s Globe Theatre, teatro che ha conservato la forma, lo stile e i materiali di quando la compagnia del Bardo metteva in scena le sue opere. Per £16,00 puoi acquistare un tour guidato per l’interno, ma se non te la cavi bene con l’inglese potrebbe risultare un po’ noioso.

Dirigiti ora al Borough Market, dove troverai sicuramente qualcosa da mettere sotto i denti prima di proseguire con la prossima tappa.

Ancora una volta, dovrai riacquistare le forze per continuare l’itinerario per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni!

Giorno 2, Pomeriggio

Questo sarà il pomeriggio più riposante fra quelli del tour di Londra in 3 giorni. Lasciato il mercato, torna al Millennium Bridge ed entra nella Tate Modern.

Questo museo offre moltissime mostre di arte contemporanea e di avanguardia di diversi autori come Picasso, Dalì, Kandinski, Bacon o Pollock. La vecchia centrale elettrica entro cui è stato allestito il museo ti porrtrà via gran parte del pomeriggio, ma vale la pena dedicarle il tempo che merita.

La Tate Modern e il Millennium Bridge

Finito conil museo, dovrai percorrere il Tamigi verso sud. Attraverso questa lunga strada passerai accanto al National Theater e al Jubilee Garden. E’ una lungo camminata in cui puoi incontrare bar e caffè in cui fermarti a riposare se ne hai bisogno, o durante la quale puoi ammirare la vita frenetica di Londra che ti circonda.

Il London Eye

Giunto al Jubilee Garden troverai un monumento si caduti delle brigate internazionali durante la Seconda Guerra Mondiale e il London Eye.

Questa gigantesca ruota panoramica è una delle attrazioni perfette per conoscere Londra dall’altro. La visione della città dalle sue cabine di vetro è qualcosa di veramente emozionante, che giustifica le sue quasi 30 sterline di entrata.

Terminato il giro sulla ruota panoramica, segui la Queen’s Walk e attraversa il Westminster Bridge alla ricerca di un ristorante dove cenare.

Il secondo giorno dell’itinerario per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni è terminato. Preparati all’ultimo!

Guarda l'Itinerario su Google Maps

Giorno 3, Mattina

La nostra ultima mattinata del tour per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni inizia da Baker Street. Uscito dalla stazione della metropolitaa, vedrai  pochi metri il Madame Tussauds’s Museum a pochi metri di distanza. Qui troverai una moltitudine di statue di cera di artisti internazionali la cui enorme fama gli è valsa un posto nel museo. L’ingresso a questa attrazione ti costerà £29,00.

Dopodiché, raggiungi il numero 221B di Baker Street, l’indirizzo dove abita Sherlock Holmes nella finzione letteraria, e dove potrai godere di una mostra sul celebre detective per £15,00.

Dopo questa fermata presso il detective più famoso el mondo, torna alla metropolitana e dirigiti a Tottenham Court, per scoprire il British Museum. Il museo espone innumerevoli oggetti  antichi di civiltà storiche e preistoriche provenienti da tutto il mondo.

La visita gratuita al museo ti farà passare ore indagando le varie ale dell’edificio. Tuttavia, alle 13.00 dovresti aver finito e potai coninuare l’ultima mattina del tour per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni.

Il British Museum

Torna a Tottenham Court e segui Oxford Street. In questa via dello shopping troverai negozi di moda, di videogiochi e film nei quali puoi dare sfogo alla tua vena più consumistica.

Qui puoi trovare offerte su prodotti che normalmente in Itailia sono più costosi. Ti consiglio quindi di approfittare dell’opportunità.

Prosegui su Oxford Street e poi svolta a destra in Regent Street, zona di lusso e dallo stile architettonico ostentato, che contribuisce alla bellezza dela città.

Puoi anche non comprare nulla, ma questa passeggiatat Oxford Street-Regent Street è qualcosa che ogni turista dovrebbe fare e quindi la includiamo nel nostro tour per scoprire cosa vedere a Lonra in 3 giorni.

Infine giungerai a Piccadilly Circus. Questo rinomato punto di incontro per i londinesi costituirà il luogo in cui puoi riposarti un pochino e ceercare un ristorante per mangiare qualcosa prima di ripartire verso la prossima zona della città. Non dimenticare di goderti la piazza e scattare qualche foto!

Stanco? Non ti preoccupare, il nostro itinerario alla scoperta di cosa vedere a Londra in 3giorni sta volgendo al termine.

Giorno 3, Pomeriggio

Eccoci all’ultimo pomeriggio del nostro tour per conoscere cosa vedre a Londra in 3 giorni. Prndi la metropolitana e scendi a South Kensington per recarti al Museo di Storia Naturale di Cromwell Road.

Questo centro di ricerca espone numerosi pezzi ffascinanti, come lo scheletro di un T-Rex, un modello del pianeta Terra con le costellazioni stampate sulle pareti, ed altre sezioni dedicate a fenomeni naturali come tsunami, terremoti ed eruzioni vulcaniche.

All’interno vengono anche allestite simulazioni di eventi sismici, uno spettacolo il cui ingresso è gratuito.

La Royal Albert Hall

La prossima tappa del percorso è la Royal Halbert Hall, sala da concerti dove si svolgono eventi come i BBC Proms o si esibiscono le compagnie del Cirque du Soleil e dell’English National Ballet.

Dopodiché puoi passare a visitare il VIctoria & Albert Museum. Pur essendo un centro di arti decorative e belle arti, dovrai spendere poco tempo nel museo, se vuoi visitare Londra in 3 giorni.

Il Science Museum si trova nella stessa zona. E’ un museo interattivo, ideale per visite con babini. Ma anche qui, a causa del tipo di attività che propongono, occorre avere molto tempo.

Completato il percorso fra i musei, spingiti fino a Harrods. Non puoi terminare la tua visita di Londra in 3 giorni senza vedere questi grandi magazzini.

I suoi molteplici piani sono decorati con statue e fontane che si adattano ad ogni area dei grandi magazzini. I prezzi sono generalmente alti, ma nulla ti impedisce di dare un’occhiata a questi articoli di lusso.

Piccadilly Circus

Raggiungi la metropolitana di Knightsbridge e torna a Piccadilly Circus per vedere i suoi schermi accesi durante la notte. Dopodiché prosegui su Shaftesbury Avenue fino a Charing Cross per vedere il Palace Theatre.

Torna a Charing Cross e scendi a Newport Ct per fare un giro nei quartieri di Soho e Chinatown.

Da qui, puoi raggiungere Leichester Square seguendo Wardour Street. Questo cinema segna il termine del nostro tour, e rappresenta inotre un ottimo luogo per trovare un ristorante dove consumare la cena con cui saluterai la città.

Il nostro itinerario per scoprire cosa vedere a Londra in 3 giorni è giunto al termine.

Guarda l'Itinerario su Google Maps

Spero che qauesto tour ti possa aiutare a sfruttare al meglio il tuo breve viaggio e ti sia utile per conoscere cosa vedere a Londra in 3 giorni. Pensi che sia impossibile? Indossando un paio di scarpe comode e svegliandoti presto vedrai che ce la farai!

Quello che ti ho mostrato è l’itinerario per vedere Londra in 3 giorni, ma sul sito puoi trovare altri percorsi nel caso tu andassi a Londra per un numero differente di giorni.

Non dimenticare di lasciare un commento se hai sperimentato questo itinerario per visitare Londra in 3 giorni o se pensi che a questo percorso manchi qualcosa! 😉