Cosa vedere a Bath in un Giorno

Bath è una splendida città che dal 1987 è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Ubicata nel sud-est della campagna inglese, insieme alla città di Bristol ha quasi 3.000 anni.

I suoi musei, le terme romane, la sua bella architettura gregoriana, la sua tradizione britannica, la sua storia…  Per non parlare dei personaggi illustri legati alla città come la scrittrice Jane Austen o il padre del Re Lear, tutto questo ha reso Bath una città inglese importante.

Grazie alle sue dimensioni ridotte si gira bene a piedi in un giorno. I suoi parchi, bar e ristoranti, i suoi negozi e i suoi pub ti regaleranno una delle migliori esperienze turistiche del Regno Unito. Scopri il percorso!

Come arrivare a Bath

Bath è situata a 185 chilometri a ovest di Londra.

Ubicación Google Maps

  • In aereo: L’Aeroporto di Bristol è il più vicino a Bath. Si può accedere facilmente alla città da tutti gli aeroporti di Londra, inclusi Heathrow e Gatwick, e da altri aeroporti inglesi. Dall’aeroporto vai alla stazione ferroviaria di Bristol, dove devi prendere un treno per Bath.
  • In treno: La stazione di Bath Spa si trova nel centro della città. Ci sono regolarmente treni nelle stazioni londinesi di Paddington e Waterloo e il tragitto ha una durata di circa 90 minuti. Anche Bristol Temple Meads, situata a soli 15 minuti in treno è una stazione intermediaria importante per itinerari che collegano tutto il paese.
  • In autobus: National Express offre un servizio di autobus economico verso tutte le piccole e grandi città del Regno Unito.
  • In auto: Devi prendere l’autostrada M4 che esce da Londra e passa dall’aeroporto di Heathrow. Bath si trova a soli 16 km dal raccordo delle strade 18 della M4. Una volta qui, puoi esplorare la regione attraverso strade secondarie in perfetto stato e tranquille rotte commerciali.

londra bath

Itinerario per esplorare Bath in un giorno

Come abbiamo detto, Bath è una città che si gira bene a piedi, perciò goditi il nostro itinerario per scoprire questa città storica.

Bath di mattina

Iniziamo questo itinerario dalla stazione ferroviaria di Bath Spa. La prima cosa che trovi è il centro commerciale di SouthGate Bath. Se desideri passare un po’ di tempo in una spa puoi provare le Thermae Bath Spa. Si trovano a meno di 10 minuti salendo per St Jame’s Parade. Ma attenzione ad entrare, potresti perdere tutta la mattina a rilassarti!

La fermata seguente è costituita da ciò per cui è conosciuta Bath, Le Terme Romane. È, senza dubbio, l’attrazione principale della città. Se dovessi incontrare una lunga coda, non ti preoccupare, va veloce.

Sebbene il prezzo dell’entrata può sembrarti eccessivo (tra le 10 e le 20 sterline), queste terme autenticamente romane dal carattere museale segnano il passaggio dell’impero nelle terre britanniche. Puoi anche farti un bel bagno.

Vale la pena avvalersi della visita guidata, perché è molto completa e didattica. Anche le audio-guida  sono abbastanza buone, come i cartelli esplicativi. Si può passeggiare per le stanze che componevano le terme, inclusa quella grade e all’aria aperta chiamata ‘Great Bath’.

Appena dietro alle terme romane c’è The Pump Room, dove puoi fare colazione, però è un po’ caro. Se non vuoi spendere molto non preoccuparti, in Stall St, Westgate St e Cheap St trovi una gran quantità di posti per fare colazione.

Abbazia di Bath
Bath Abbey

A metà di Stall St vedrai una viuzza che circonda le terme. Questa ti porta direttamente alla Bath Abbey, la cattedrale e abbazia della città. È una chiesa anglicana consacrata ai santi Pietro e Paolo ed è uno splendido esempio di gotico inglese.

Non esiste un’altra abbazia come questa. Le sue magnifiche e alte vetrate, le colonne dorate e il suo frontone perfettamente simmetrico riescono a creare un’esperienza edificante di luce e spazio. Inoltre, puoi salire sulla torre per ammirare le sue campane e una vista eccezionale di Bath.

Camminando nella parte posteriore della cattedrale arrivi a i Parade Gardens, dei preziosi giardini vicino al fiume Avon. Son il posto ideale per staccare il cervello o passeggiare prima di conoscere il resto della città.

Uscendo dall’entrata nord dei giardini, ovvero, vicino al fiume, arrivi ad un incredibile ponte che ricorda il Ponte Vecchio di Venezia, si tratta del Pulteney Bridge, costruito nel 1769. Su questo ponte ci sono delle abitazioni.

Dall’altra sponda del fiume, puoi prendere una barca per fare un giro sull’Avon.

bath-città

Lasciandoti dietro il ponte, passerai vicino alla Victoria Art Gallery. È la galleria d’arte pubblica di Bath ed è amministrata dal Consiglio della Città di Bath. Al suo interno si può trovare una gran varietà di pitture d’arte classica e moderna.

L’edificio fu disegnato e costruito nel 1897. Nella sua parte esteriore si può trovare una statua della Regina Vittoria e tanto questo monumento, come il nome della galleria sono dovuti al fatto che furono fatti costruire per festeggiare il sessantesimo anniversario del regno della Regina Vittoria. La galleria resta aperta dalla 10 della mattina e l’entrata è gratuita, tuttavia le mostre speciali hanno un costo a partire da £4.

L’ora di pranzo a Bath

Di fronte alla galleria si trova il ristorante Turtle Bay, ma se vuoi cercare un po’ di più non preoccuparti. In questa zona ci sono moltissimi posti che puoi scegliere. Cammina per il Union Passage fino a Milsom St., la grande strada commerciale di Bath. Lo era già all’epoca di Jane Austen, proprio come la descrive in alcuni suoi romanzi. Ora, in più, puoi trovare i più famosi negozi di vestiti.

Se non in questa strada, sicuro nei dintorni troverai una gran quantità di ristoranti come Jamie’s Italian, del noto Jamie Oliver o Firehouse Rotisserie.

Un’altra opzione, che più vicina al punto seguente del percorso, è mangiare dall’altra parte del fiume. Attraversa il Pulteney Bridge e qui incontrerai più ristoranti come Pulteney Bridge Restaurant, The Herd Steak Restaurant o Thai By The Weir o Caribbean Kitchen, molto più economici se vi piace il cibo tailandese o dei Caraibi.

Le terme di Bath

Bath nel pomeriggio

Per arrivare al punto seguente devi solo camminare fino ad arrivare alla fine della Great Pulteney St. Arriverai a The Holburne Museum. Questo edificio catalogato di grado 1 fu disegnato per essere un hotel, ma attualmente ospita uan collezione di arte e arredamento. L’edificio in sé e i suoi incantevoli giardini ti sorprenderanno.

Ora devi ripercorrere la stessa strada per tornare dove stavi prima, dall’altra parte del fiume. Se non vuoi camminare per 15 minuti, sappi che c’è un autobus che ti lascia dall’altra parte della città attraversando il ponte.

Quando ti trovi nella galleria devi proseguire per Upper Borough Walls e girare per Barton St. e Queen Square e arriverai al Jane Austen Centre. È uno stupendo museo che mostra e spiega il contesto storico della scrittrice, specialmente i suoi soggiorni nella città, e dell’epoca.

Vicino al museo c’è la Regency Tea Room, una sala da tè inglese, dove puoi degustare non meno di 15 varietà di tè, oltre ad una gran varietà di primi e di torte.

Quando hai finito continua per Gay St. e arriverai alla famosa piazza The Circus. È un bell’esempio di architettura vittoriana, e il gigantesco albero al centro fa ombra su tutto.

Vicino a questa piazza si trovano il Fashion Museum e le Asembly Rooms, dove viene esposta la storia della moda a partire dagli ultimi 400 anni. L’edificio vittoriano è splendido. Il Fashion Museum ha aperto le porte al pubblico per mostrare una collezione di livello mondiale di vestiti contemporanei e storici.

E da qui, vai in una delle strade più eleganti del paese, The Royal Crescent, una meravigliosa strada circolare stile vittoriano. Vicino a questa strada spettacolare, c’è il Royal Victoria Park, un posto tranquillo e rilassante.

Potrai gironzolare da qui fino alla stazione per dire addio alla città. Puoi anche prendere un bus da Nile Street che ti lascia ad un minuto dalla stazione. Se non hai avuto abbastanza tempo o devi aspettare un po’ prima che arrivi il tuo treno, puoi fare una passeggiata per Alexandra Park, a sud della stazione.

Cosa vedere a Bath città

Soggiornare a Bath

I B&B sono attività a conduzione familiare che offrono un soggiorno accogliente a Bath. Sono posti perfetti per sperimentare l’ospitalità della regione, interagire con gli abitanti locali e ricevere consigli sulla città. Tutto questo mentre ci si gode il buon cibo casereccio accompagnato da un bicchiere di vino.

E l’offerta alberghiera è pronta a soddisfare ogni necessità. Nel sito ufficiale della città troverai il modo di prenotare il tipo di alloggio che fa per te.

Un’altra opzione che utilizzano molte persone è affittare un appartamento su Airbnb.

Altri luoghi di interesse a Bath

  • La Torre e il Museo di Beckfordquesta torre di stile neoclassico italianizzante fu costruita da William Beckford nel 1827 come luogo di studio. Attualmente ospita un’importante collezione artistica di pittura, stampa, oggetti e modelli artistici. La vista della città di Bath da qui è incredibile.

 Lansdown Rd, Bath BA1 9BH, Regno Unito 

Apri in Google Maps
  • Il Teatro Realecostruito all’inizio del secolo XIX, è uno dei teatri più belli e antichi del paese. L’auditorio è stato restaurato ed è arredato splendidamente. Il suo programma annuale non fa una grinza.

 Saw Cl, Bath BA1 1ET, Regno Unito 

Apri in Google Maps

  • Museum of Bath at Work: In questo museo si mostra il lavoro svolto a Bath da più di 2000 anni. Ingegneria minerale, industria dell’acqua… Con mostre temporanee e servizi per i centri educativi, sarà una visita curiosa.

 Julian Rd, Bath BA1 2RH, Regno Unito 

Apri in Google Maps

  • Bath Skyline: famoso per i suoi fiori selvatici e la vista elevata. Lungo i sei chilometri di sentieri tracciati  si scoprono valli nascoste, ricche di pietra calcarea, fiori e tranquilli boschi di faggio mescolati ad un’ampia vista su tutta Bath.

 Skyline, Bath BA2 6JP, Regno Unito 

Apri in Google Maps

  • Prior Park: Giardino creato nel secolo XVIII. C’è una valle con una vista meravigliosa di Bath. Puoi camminare per il famoso Palladian Bridge, uno dei quattro che ci sono in tutto il mondo.

 Ralph Allen Dr, Bath BA2 5AH, Regno Unito 

Apri in Google Maps
  • Bath Balloons: Bath è una di quelle città, come Bristol, che per ubicazione e geografia permettono di volare in mongolfiera. Oltre al fatto che l’esperienza in sé è qualcosa di indimenticabile, osservare questa bella città dall’alto è davvero incredibile.

Città vicine a Bath

  • Bristol: Ubicata a sud-est dell’Inghilterra, Bristol risulta una delle città meno fredde del Regno Unito. È una città prevalentemente universitaria. Ci vogliono meno di due ore in treno.
  • CardiffUna delle città più belle del Regno Unito. La sua diversità culturale e commerciale la rendono un’attrattiva per tutti. È la capitale del Galles, e per questo è considerata l’epicentro della cultura, dello sport, del commercio, dell’educazione e della comunicazione della regione. Ci vuole meno di un’ora in treno per arrivare.
  • Southampton: La storia di questa città risale all’epoca romana, quando era conosciuta per essere uno dei principali porti della regione. Attualmente continua a essere un importante punto di riferimento per il commercio e uno dei centri più attivi nel sud del Regno Unito. Per questo, è una città che cresce giorno dopo giorno in tutti gli ambiti. Ci vuole più o meno un’ora e mezzo in treno.

Cosa vedere a Bath in un giorno

Apri in Google Maps

Speriamo che l’articolo vi sia utile e che godiate appieno di questa bellissima città. Raccontateci la vostra esperienza a Bath nei commenti 🙂