Visitare Londra: la Guida con i Nostri 30 Consigli per Goderti al Meglio la Vacanza

Post aggiornato su 
londra visitare guida consigli viaggiare

Quando pianifichiamo un viaggio, qualsiasi sia la destinazione, ci piace sempre ricevere prima un po’ di consigli per poterci preparare al meglio. Ammettiamolo: vogliamo sempre sapere quali sono le cose migliori da fare per sfruttare nel miglior modo possibile il tempo della nostra vacanza, così da non perderci niente.

Se in questo momento sei nel mezzo dell’organizzazione del tuo viaggio a Londra, allora sei capitato proprio nel posto giusto e, proprio perché comprendiamo questa necessità e “sete di informazioni”, ecco una guida realizzata per visitare Londra con tutti i nostri preziosi consigli.

Speriamo che ti siano utili per vivere un’esperienza indimenticabile, soprattutto se si tratta dell tua prima volta nella capitale britannica!

30 Preziosi Consigli per Visitare Londra

1. Di quanti giorni ho bisogno per visitare Londra?

Questo è uno dei consigli più difficili da dare. Londra è una città davvero grande e per vederla tutta al 100% sarebbe necessario molto tempo, però se non ne abbiamo molto a disposizione le cose più importanti si possono vedere in pochi giorni. La cosa migliore sarebbe potergli dedicare almeno dai 3 ai 5 giorni.

Qua ti lasciamo i link ai nostri itinerari per visitare Londra in un giorno, in due giorni, 3 giorni, o in 4 giorni.

2. Documenti necessari

Mentre questo è un consiglio facile. Se sei italiano o cittadino di qualsiasi altro paese europeo, per entrare nel Regno Unito non dovrai fare altro che avere con te un documento di identità valido (carta di identità compresa). È sempre bene avere con sé i contatti dell’Ambasciata d’Italia a Londra o del Consolato italiano per qualsiasi evenienza.

In ogni caso, se hai anche un passaporto, è sempre meglio portarselo dietro.

I cittadini di un paese non appartenente all’Unione Europea dovranno invece consultare prima della partenza se nel loro caso è necessario un visto, oltre naturalmente al passaporto.

3. Prese elettriche

Questa è una delle prime informazioni che normalmente cerchiamo quando viaggiamo in un altro paese. Abbiamo bisogno di restare sempre connessi.

È bene non dimenticare che le prese di corrente inglesi sono diverse da quelle italiane ed europee. Avrai bisogno di un adattatore. Sebbene potrai procurartelo facilmente anche là è sempre bene partire con uno già nello zaino, in modo da poterlo usare immediatamente all’occorrenza.

4. Essere informati sugli aeroporti

Quale aeroporto di Londra scegliere?
Luton Airport

Quando si tratta di visitare Londra, da sempre uno dei consigli più richiesti è “Quale aeroporto scegliere?”.

Londra conta in totale ben sei aeroportiHeathrow, Gatwick, Luton, Stansted, London City e Southend. La scelta migliore normalmente è soggettiva e dipende dalle necessità personali. La miglior cosa è studiarsi fin da subito come arrivare dall’aeroporto al centro o al luogo dove pernotterai, e da lì valutare qual è l’alternativa migliore.

Ti lasciamo il link alla nostro articolo su come trovare voli low cost per Londra: il secondo paragrafo è una mini-guida agli aeroporti di Londra che siamo sicuri ti risulterà utilissima!

5. Dove cambiare gli euro in pounds

E qui arriviamo al grande consiglio. Se hai optato per non cambiare gli euro in sterline prima della partenza, allora non farlo neanche all’aeroporto. Le commissioni sono infatti abbastanza alte, è quindi consigliabile aspettare di trovare un’agenzia di cambio in città.

Se però hai bisogno di avere qualche pound con te per il trasferimento dall’aeroporto al centro, ti raccomandiamo di cambiare solo un piccolo importo e di aspettare di arrivare in città per cambiare il resto. Ricorda infatti che in molti luoghi e per molti servizi potrai usare la carta di credito per pagare.

6. Muoversi in città

Visitare Londra spostandosi con i mezzi pubblici
Metro di Londra

Per spostarsi in città in modo rapido ed efficiente è bene conoscere come funzionano i trasporti pubblici londinesi. Il tempo risparmiato ti permetterà di goderti ancora di più la tua vacanza.

Il Transport For London (TFL) offre una delle reti di trasporti più efficienti del mondo. Potrai muoverti in metro, autobus, DLR, treno e battello. Anche se il modo migliore per visitare Londra e conoscerla davvero è percorrere le sue strade a piedi, anche autobus e metro sono due buone opzioni.

Ti lasciamo due mini-guide alla metro e autobus di Londra. Ricorda che sarà necessario fare una tessera dei trasporti (Oyster Card) per muoverti per la capitale con i mezzi pubblici.

7. Dove Alloggiare

Altro consiglio richiestissimo. Pernottare a Londra è in media abbastanza caro, ma questo non significa che non si possano trovare dei buoni affari. Esistono alcune zone che per le loro caratteristiche e prezzi sono più raccomandabili di altre per alloggiare a Londra, di certo però non ti mancheranno le opzioni tra cui scegliere, vista la vastissima tipologia di alloggi disponibili.

In particolare ti consigliamo di non andare “all’avventura” e di prenotare il tuo hotel prima di partire: Londra è una città grandissima che dispone di un sacco di alloggi, ma se non lo fai il rischio di ritrovarti a passare la notte in strada è più che reale.

In questi articoli ti diamo i nostri consigli in merito a hotels, ostelli e AirBnb della capitale britannica.

8. London Pass

London Pass per avere sconti sulle attrazioni di Londra
London Pass

Per poter visitare Londra risparmiando sulle attrazioni ti raccomandiamo di farti una London Pass, che inoltre può essere Un altro modo per risparmiare combinata anche Oyster Card.

9. Offerta 2×1

Un altro modo per risparmiare se sei sicuro che utilizzerai un treno della National Rail è l’offerta della tessera 2×1, promossa da quest’azienda ferroviaria, che ti permetterà di entrare in una lunga lista di attrazioni in 2 al prezzo di 1.

10. Il Tempo a Londra

Ti raccomandiamo di controllare in anticipo il tempo che troverai a Londra e di attrezzarti bene, soprattutto considerando il fatto che il clima in alcune stagioni è molto variabile. Ecco i nostri consigli sul tempo a Londra e come vestirsi.

11. Viaggiare in bassa stagione

Se hai l’opportunità di viaggiare durante i mesi di bassa stagione trovare voli low cost per la capitale ti sarà sicuramente molto più facile. Ecco tutti i nostri consigli per volare a Londra spendendo poco.

12. Mercatini e shopping

Siamo sicuri che durante la tua permanenza in città vorrai sicuramente visitare qualcuno dei famosi mercatini londinesi. Proprio per questo ti forniamo il link al nostro utilissimo articolo dove potrai trovare un elenco dei migliori mercati di Londra compresi di giorni e orari di apertura, ai quali dovrai prestare molta attenzione visto che non sono aperti tutti i giorni.

Se volete approfittare del vostro soggiorno anche per dedicarvi un po’ allo shopping, ecco dove farlo.

13. Escursioni da Londra

A seconda di quanti giorni soggiornerai a Londra, ti raccomandiamo di fare delle escursioni verso altre mete se hai tempo a sufficienza. Clicca qua per visualizzare le nostre guide e itinerari per visitare le alte città.

Molti di questi luoghi si possono vedere in un solo giorno e sono ben collegati alla capitale con i trasporti pubblici.

14. Dove mangiare

Ti raccomandiamo, almeno per una giornata, di sperimentare i piatti tipici locali. Potrai optare per il fish & chips o per l’arrosto della domenica da provare in uno dei tanti pubs londinesi. Non potrai mancare all’appuntamento quotidiano del tradizionale tè delle 5, e neanche perderti l’occasione di fare un brunch.

A Londra ci sono migliaia di opzioni per mangiare: potrai scegliere, oltre ai piatti tipici, tra moltissimi ristoranti etnici di qualsiasi tipologia, fast foods e similari oppure comprare qualcosa nei supermercati se vuoi risparmiare un po’. Un altro posto interessante per mangiare sono senza dubbio i mercatini.

Fare colazione a Londra
English Breakfast

15. Fare Colazione

Sebbene per non perdere troppo tempo ti raccomandiamo una colazione abbastanza rapida – se non direttamente on the go – almeno per un giorno dovresti concederti una tradizionale English Breakfast. Non è il top in quanto a leggerezza, ma è sicuramente un modo per iniziare la giornata con il pieno d’energia! Ecco qua i 7 locali che ti consigliamo per fare colazione a Londra.

16. Acqua

Se sei tra quelli che si portano sempre dietro una bottiglia, ti sarà utile sapere che l’acqua del rubinetto a Londra è potabile, così potrai riempirla senza nessun problema, risparmiando soldi e anche plastica!

17. Vedute panoramiche di Londra

Tra i vari luoghi da visitare ti raccomandiamo di sceglierne almeno uno che offra una bella vista panoramica di Londra. Le opzioni sono svariate: London Eye, The Shard, la teleferica Emirates, i Roof Gardens di Kensington, lo Sky Garden o Primrose Hill a Regent’s Park, ma ce ne sono in realtà moltissimi.

18. Parchi

Approfitta dei giorni di bel tempo per passare qualche ora nelle zone verdi di Londra: parchi e giardini sono ovunque, facilmente raggiungibili e offrono centinaia di ettari per passeggiare e sfuggire al caos di questa grande e trafficata città. Ecco una lista dei migliori parchi di Londra.

19. Veicoli

Sinceramente, di solito non raccomandiamo di noleggiare un’auto per muoversi in città, a meno che tu non ne abbia davvero bisogno. Il traffico normalmente è abbastanza intenso e spostandoti con i trasporti pubblici potrai visitare Londra con facilità e arrivare dove vuoi.

Ti raccomandiamo invece di fare molta attenzione nel caso dovessi guidare, ma anche semplicemente nell’attraversare la strada. Come ben saprai infatti, nel Regno Unito i veicoli hanno la guida a sinistra, dimentica quindi le tua abitudini e occhio a guardare dalla parte giusta! 😉

Nel caso non avessi problemi a girare in auto per l’Inghilterra, magari ti interesserà sapere che per circolare nel centro di Londra è in vigore una tassa per il traffico e le emissioni (T-Charge), quindi è bene informarsi!

20. Itinerari per la città

Ci sono molti modi per visitare Londra e percorrere le sue strade in modo da avere una prospettiva diversa della città. I tours disponibili abbondano, specialmente quelli a tema; per esempio ce ne sono alcuni dedicati a personaggi che hanno vissuto in città, a serie tv o film famosi, o altri rivolti a determinati momenti storici: insomma, c’è veramente l’imbarazzo della scelta.

21. Walking tours

Tra le varie attività che Londra offre ti consigliamo di partecipare ad un walking tour, dei percorsi turistici a piedi per la città che normalmente sono gratuiti (anche se è buon costume lasciare una piccola mancia alle guide). È il modo perfetto non solo per conoscere i punti più importanti della città, ma anche per imparare ad orientarsi e soprattutto risparmiare un bel po’ di soldi rispetto ai tours tradizionali.

Si tratta però di un tipo di visita più “superficiale”, perfetta per avere una panoramica generale della città, ma se vuoi entrare nei posti che vedi da fuori dovrai tornare in un secondo momento per conto tuo.

Visitare Londra e i suoi musei gratuiti
British Museum

22. Musei

I musei di Londra sono una delle attrazioni più apprezzate della città. Oltre all’effettivo valore delle loro opere l’altro motivo che accresce così tanto la loro popolarità è il fatto che la maggior parte di questi sono gratuiti. È comunque raccomandabile lasciare una piccola offerta.

23. Teatri

Se vuoi conoscere e viverti la vita notturna londinese, ma senza eccessi, è sicuramente una buona idea comprare il biglietto per assistere ad una rappresentazione teatrale o ad un musical. Potrai vedere i principali spettacoli nel West End, ma ci sono teatri sparsi per tutta la città.

24. Discoteche a Londra

Va ammesso che uscire la sera a Londra e viversi la sua movida non è molto economico, ma almeno per una notte non puoi perderti una buona festa in una delle migliori discoteche di Londra. Tra i tanti eventi troverai sicuramente la serata giusta per te.

25. Eventi a Londra

Visitare Londra è una buona occasione non soltanto per fare turismo, ma anche per goderti la sua ampia offerta di eventi culturali, sportivi e sociali. Cerca sul web gli eventi che avranno luogo durante il tuo soggiorno: scommettiamo che ne troverai alcuni che non vorrai proprio perderti.

26. Emergenze

Quando partiamo speriamo di non averne mai bisogno, ma è sempre bene conoscere, in caso di bisogno, i numeri d’emergenza del Paese in cui ci troviamo. Nel caso del Regno Unito potrai rivolgerti al 999 o al 112. I cittadini dell’Unione Europea inoltre ricevono assistenza sanitaria d’emergenza in modo gratuito grazie alla Tessera Sanitaria Europea (TSE).

27. Mance

Si tratta di un altro consiglio tra i più richiesti. A differenza che in altri paesi, nel Regno Unito non è necessario lasciare la mancia. Ciò nonostante è usanza diffusa lasciare un 10/15 % in certi stabilimenti, come i ristoranti. Di solito invece non si lasciano mance in posti come bars, locali che servono da bere e taxis.

Visitare Londra in autobus
Autobus a due piani

28. Autobus rossi

Un modo per fare un tour della città spendendo poco è sicuramente salire su uno dei famosi autobus rossi a due piani. Se riesci a trovare un posto libero al piano di sopra potrai apprezzare il panorama che scorre dal finestrino e non ti costerà molto.

Una delle linee che più ti raccomandiamo è la 453 che inizia nella Marylebone Station. Montando su questo autobus vedrai Regent Street, Piccadilly Circus, Leicester Square, il parlamento, il Big Ben ed il London Eye.

29. Oxford Street il sabato

Se hai davvero voglia o necessità di fare shopping in Oxford Street ti consigliamo spassionatamente di evitare di andarci proprio di sabato, dato che in questo giorno della settimana la via si riempie di gente e confusione e frenesia rischieranno di farti tornare in hotel a mani vuote.

30. Perdersi per le vie di Londra

Sebbene ti abbiamo dato veramente tutti i consigli per poter visitare Londra nel migliore dei modi, last but not least ti consigliamo anche di perderti per le sue strade. In questo modo arricchirai il tuo viaggio grazie agli incontri inaspettati che farai e alle piccole scoperte che potrai raccontare con orgoglio agli amici. 🙂

Ecco quindi i nostri 30 consigli per visitare Londra nel migliore dei modi.

Per qualsiasi dubbio abbiate, o se volete raccontarci la vostra esperienza, saremo felici di leggere i vostri commenti. 🙂

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti