Trafalgar Square: Scopri la Piazza più Frequentata dai Londinesi

Post aggiornato su 
Guida per visitare Trafalgar Square
Posizione
Orario
  • Aperto al pubblico.
Come Ottenere
  • Metropolitana: fermata Charing Cross delle linee Northern e Bakerloo.
  • Bus: linee3, 6, 12, 23, 88, 139, 159, 453, N3, N109, N113 e N136.
Prezzo
  • Ingresso gratuito.
Non incluso in London Pass Incluso in Bus Turistico
Acquista i biglietti

Trafalgar Square, questa importante piazza di Londra, prende il nome dall’importante battaglia di Trafalgar, vinta dagli inglesi nel 1805, nel sud-ovest della penisola spagnola.

Durante questo scontro morì l’ammiraglio Horatio Nelson, l’eroe nazionale a cui è dedicato in questa piazza il suo monumento. Il ricordo della gloria dell’ammiraglio vincitore numerose battaglie è onorato in questa piazza che molto vissuta dai londinesi. Trafalgar Square è oggi un punto di intrattenimento, di ritrovo e di manifestazioni, festival e concerti.

Seguici, in questo post ti diciamo tutto il necessario per rendere interessante la tua visita a Trafalgar Square, una delle piazze più famose e frequentate di Londra.

Trafalgar Square: Tutto Quello che Devi Sapere per la tua Visita

 Trafalgar Square, Londra WC2N 5DN, Regno Unito 

Vedi la posizione su Google Maps

 

Come raggiungere Trafalgar Square

  • Metropolitana: fermata Charing Cross delle linee Northern e Bakerloo.
  • Bus: linee3, 6, 12, 23, 88, 139, 159, 453, N3, N109, N113 e N136.
Museo in piazza Trafalgar Square
Vista su Trafalgar Square

Trafalgar Square a Londra: Scopri tutti i Dettagli e la Storia del Piazza


Trafalgar Square non è solo il centro nevralgico di Londra, è anche proprio il centro geografico della città. E per ricordare questo particolare c’è una targa posta all’angolo tra Strand e Charing Cross che lo ricorda.

In questa piazza troverete la National Gallery con la sua National Portrait Gallery. E, insieme a questi due importanti musei, anche uno dei monumenti più famosi della capitale britannica: la colonna di Nelson.

Data la centralità della sua posizione, la piazza è sempre affollata da persone, sia stranieri che londinesi, e inevitabilmente è sempre piena di traffico. Comunque rimane “il salotto” della città. Cioè, il luogo centrale in cui si celebrano grandi eventi come: Capodanno, i matrimoni reali, le elezioni, i trionfi sportivi e così via.

piazze Londra

Il suo enorme spazio aperto era originariamente occupato dalle stalle reali. Fu affidata a John Nash l’ incarico di distruggere quei vecchi edifici.

Il famoso architetto decise di sfruttare la naturale pendenza del terreno e così ha creato una successione di punti più alti da cui è possibile contemplare gli imponenti viali che corrono verso il Tamigi.

Oltre all’importante monumento a Nelson, in Trafalgar Square puoi trovare alcune sculture di personaggi famosi. In qualche caso puoi leggere anche la storia delle diverse statue.

Ad esempio, un aneddoto racconta che la statua equestre del Re Carlo I è sopravvissuta al rischio che Rivett, un commerciante di rottami metallici, la facesse in tanti pezzi di metallo. Gli fu detto ordinato di sciogliere la statua dai sostenitori puritani di Oliver Cromwell. Ma Rivett non ha mai fuso o venduto i pezzi e quando la monarchi a fu ristabilita, riportò alla luce questa statua.

Oggi, tanti artisti di strada contribuiscono a creare l’atmosfera di festa che si respira, di tanto in tanto, a Trafalgar Square.

Soprattutto nel mese di dicembre, quando vengono accese le luci dell’albero di Natale gigante al centro della piazza e quando la folla si riunisce qui per festeggiare l’Anno Nuovo. L’albero poi ha una sua storia speciale. E’ un regalo fatto ogni anno dai Reali di Norvegia al Regno Unito per celebrare la fratellanza tra i due popoli e ricordare l’aiuto ricevuto dagli inglesi durante la Seconda Guerra Mondiale.

Guida Trafalgar Square londra
L’albero e gli addobbi natalizi a Trafalgar Square

Cosa Fare e Cosa Vedere a Trafalgar Square


Ammirare la colonna di Nelson

Questo monumento domina l’intera piazza. Ed è per capirci, l’ammiraglio che ha guidato la battaglia da cui prende il nome la piazza e che la Gran Bretagna vinse contro spagnoli e francesi. L’ammiraglio Nelson morì in combattimento e divenne uno degli eroi inglesi preferiti.

La colonna, su cui domina l’imponente scultura dell’ammiraglio, è di granito e alta 50 metri. I bassorilievi presenti sulla base rappresentano le vittorie della flotta inglese a Cabo de San Vicente, nella Battaglia del Nilo e a Copenaghen, così come la mortedi Nelson in quella di Trafalgar.

Quattro plinti

Nella piazza ci sono grandi quattro piedistalli o plinti in granito per posizionare statue. Si trovano ai quattro angoli della piazza a corona della colonna di Nelson. Tre di loro furono usati per collocare statue di Giorgio IV, del generale Sir Charles James Napier e del generale Sir Henry Havelock.

Sul quarto plinto sarebbe dovuto andare la statua di Guglielmo IV ma non fu mai usato per più di 150 anni. Nel 1999 la Royal Society of the Arts presentò un progetto per dare un visto al “Quarto Plinto” e fu utilizzato per esporre opere d’arte diverse anno dopo anno. Un’iniziativa che però non è andata avanti per molto tempo. Dal momento che ha smesso di essere utilizzato per questo scopo viene usato per diversi pezzi d’arte.

Le Fontane di Trafalgar Square

Nella piazza ci sono due fontane restaurate nel 2003. Quelle originali, in pietra, erano già state modificate nel 1930.

Nel 2009 un ulteriore rinnovamento nel sistema idrico e l’inserimento dell’illuminazione. Da allora regalano degli spettacoli meravigliosi grazie a un getto d’acqua di ben 24 metri colorata dai giochi delle luci a LED.

La piccola prigione

Si trova nell’angolo sud-est, vicino alla statua del generale Sir Henry Havelock. Si tratta di una cabina arrotondata e di una porta. Probabilmente è la più piccola prigione del mondo.

Costruita alla fine del XIX secolo, possono entrarci 2 persone, c’è una piccola finestra e un telefono. La funzione di questa micro-prigione era di bloccare le persone che avevano un comportamento non appropriato per strada.

Visitare la National Gallery e la National Portrait Gallery

La National Gallery ospita una delle  collezioni di dipinti dell’Europa occidentale più belle al mondo. Tra alcuni degli artisti esposti puoi trovare Paul Cézanne, Claude Monet o Vincent Van Gogh. Attraverso un tour tra le sue opere puoi incontrare la storia della pittura europea dal XIII secolo al XX secolo.

La National Portrait Gallery espone gli studi di personaggi famosi ed eroi storici. Nei suoi quadri puoi riconoscere anche politici ed atleti ritratti da artisti britannici.  Ospita, addirittura, l’unico ritratto di William Shakespeare.

Riposare

Anche se non è esattamente un posto tranquillo, Trafalgar Square, con le sue fontane e gradini, ti permetterà di fare una sosta lungo la strada. Qui puoi sedersi e guardare la vita e il trambusto londinese.

Conoscere le persone

Fai amicizia con qualcuno che bazzica la piazza e scopri in anticipo se c’è qualche festival, concentrazione, premiere o celebrazione e piantati per primo a Trafalgar Square per non perdere nulla. Ad esempio, a Natale.

 

colonna nelson in trafalgar square
Turisti che si riposano vicino a una fontana

Vale la pena Visitare per Trafalgar Square?

Non è solo perché merita o perché vale la pena attraversare questa grande piazza di Londra. Soprattutto non avrai altra scelta per evitarlo.

Come abbiamo detto Trafalgar Square è nel centro della città, quindi è vicino alle principali attrazioni e luoghi di interesse di Londra come musei, quartieri o aree commerciali. Per cui per arrivarci ti troverai a passare per la piazza. A quel punto prenditi del tempo e goditela.

Inoltre, Trafalgar Square è il punto d’incontro e il luogo ideale da cui iniziare i tuoi tour attraverso il centro urbano.

E poi, come abbiamo già accennato, è il cuore della maggior parte delle manifestazioni e raduni dei londinesi. È anche uno dei posti più usati da musicisti, ballerini, e per festival d’arte e feste.

Insomma, è una grande piazza progettata per essere usata e vissuta. Con le sue fontane, scale e monumenti sarà impossibile per te rimanere senza far nulla a Trafalgar Square.

5 luoghi di interesse vicino a Trafalgar Square

  1. St. Martin-in-the-Fields: è una piccola chiesa reale e una delle più amate del paese. Il suo stile classico divenne un modello per le chiese delle colonie d’America.
  2. Piccadilly Circus: Piccadilly Circus è l’altra grande piazza di Londra. È il punto centrale e l’asse portante della città. Sei strade convergono sotto i suoi torreggianti schermi al neon e di fronte a loro, la piccola, ben nota scultura di Eros alla caccia di innamorati.
  3. Charing Cross Station: questa è una delle stazioni ferroviarie più importanti della capitale britannica. È nel centro della città, perché si trova in uno degli angoli di Trafalgar Square, quindi è un buon punto di partenza o di arrivo.
  4. Leicester Square: è la piazza in cui i più importanti film britannici celebrano le loro anteprime. Cerca nel pavimento le impronte delle mani di star del cinema come Clint Eastwood o Helena Bonham Carter.
  5. ChinaTown: questa è la Cina in versione ridotta della capitale britannica. È anche una delle zone più vivaci, animate e colorate di Londra e si trova nel cuore di Soho.
Vedi la posizione su Google Maps

Leggi i nostri articoli delle diverse attrazioni di Londra e sfrutta al massimo il tuo tempo!

[/ su_note]

Speriamo che ti sia servito l'articolo su Trafalgar Square. Raccontaci come è andata la tua visita!
Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti