Regent’s Park: La Tua Guida per Uno dei più Noti Parchi di Londra

Post aggiornato su 
Regent’s Park: La Tua Guida per Uno dei più Noti Parchi di Londra
Posizione
Orario
  • Tutti i giorni: dalle 05.00 alle 18.00.
Come Ottenere
  • Metro: Bakerloo Line Regent's Park; Hammersmith&City, Circle Line e Metropolitan Great Portland Street; Hammersmith&City, Circle Line, Jubilee, Metropolitan e Bakerloo Baker Street.
  • Autobus: linee 2, 13, 18, 27, 30, 74, 82, 113, 139, 189, 274, 453 e C2.
Prezzo
  • Ingresso gratuito.
Non incluso in London Pass Incluso in Bus Turistico
Acquista i biglietti

Assieme a Hyde Park, Regent’s Park è il parco dove i londinesi amano maggiormente trascorrere il loro tempo libero. Grazie alla sua imponente estensione, questo parco reale tocca ben due dei più importanti quartieri di Londra: Westminster e Camden.

Venne costruito da John Nash nel corso del XIX secolo, e viene tutt’oggi considerato uno dei parchi più belli della capitale.

In questo posto ti daremo tutte le informazioni che ti serviranno per sfruttare al meglio la tua visita al Regent’s Park.

Regent’s Park: Tutto ciò che ti Serve Sapere

 Chester Rd, London NW1 4NR, Reino Unido 

Ecco la sua ubicazione su Google Maps

Come raggiungere il Regent’s Park

  • Metropolitana:  Regent’s Park usando la linea Bakerloo; Great Portland Street viaggiando sulle linee Hammersmith&City, Circle Line e Metropolitan; Baker Street dalla linea Hammersmith&City, Circle Line, Jubilee, Metropolitan e Bakerloo.
  • Autobus: linee 2, 13, 18, 27, 30, 74, 82, 113, 139, 189, 274, 453 e C2.

Orari di accesso al Regent’s Park

Il Regent’s Park è aperto tutti i giorni dalle 05.00 alle 18.00.

Regent’s Park: Ecco Come e Quando è Meglio Organizzare la tua visita

Ovviamente, per un’escursione all’aperto come quella in questo caso, il bel tempo e un clima mite sono le scelte migliori per godersi al massimo la passeggiata. Tuttavia, in qualunque stagione sarà una bella passeggiata. Non devi neppure preoccuparti per gli animali dello zoo all’interno del parco, perchè in caso di freddo o brutto tempo, sono ben protetti.

In ogni caso, come tutte le aree verdi, se ti è possibile visitarlo in primavera, potrai goderti al massimo lo sbocciare di tutta la sua flora.

Questo parco è perfetto per praticare diversi sport all’aria aperta, come ad esempio l’hockey da prato, il rugby, o perfino il canotaggio nel laghetto del parco, una superficie acquatica che misura nove ettari.

Il Regent’s Park è costituito da due zone. C’è l’Outer Cicle, una rotonda che lo cinge esternamente, e l’Inner Circle, un sentiero circolare interno che cinge il Queen Mary’s Gardens, sede del teatro all’aria aperta.

Dirigendoti a nord del parco, troverai lo Zoo di Londra. Inoltre, lì vicino troverai anche il Regent’s Canal, ponte acquatico di collegamento tra il corso del Grand Unicon Canal e i London Docks, la vecchia zona portuale della città.

Non si può anche dimenticare che, sempre nel Regent’s Park, puoi visitare la Moschea Centrale di Londra, la Winfield House, cioè la residenza ufficiale dell’abasciatore statunitense nel Regno Unito, e numerose ville neoclassiche che non sono solo belle ma anche di grande interesse architettonico.

Suggerimento

Mentre passeggi per tutte le zone del parco esplorandone i meandri, non tralasciare di fare una sosta a bere qualcosa presso uno dei tanti bar.  O magari ti piacerebbe ritagliarti del tempo per fare un bel picnic o anche, perchè no?, una partita a hockey o calcio. A te la scelta, queste sono solo alcune delle opzioni a disposizione dei visitatori che decidono di passare un po’ di tempo al Regent’s Park.

Zoo en el Regent's Park

Perchè vale la pena passare del tempo al Regent’s Park?

Nel caso i giardini, i laghetti, le aree per gli sport, i numerosi bar e ristoranti, le occasioni di divertimento racchiusi nei 395 acri del Regent’s Park non fossero una ragione sufficiente, permettici di aggiungere qualche proposta in più.

Per cominciare, potrai ammirare ben 12.000 rose di più di 400 diverse varietà all’interno di questo parco, oltre a poter usufruire dell’area sportiva più grande della città che vanta anche un grande teatro all’aperto ricco di attività.

E non dimentichiamo il famoso Zoo di Londra, che ospita ben 700 specie diverse di animali e in cui si trova la collina panoramica Primrose Hill.

 Regent's Park es una atracción

Storia del Regent’s Park

Il terreno su cui il parco sorge era proprietà del duca di Portland, e poi divenne una zona di caccia ad uso esclusivo del famigerato re Enrico VIII durante il secolo XIV.

Dovettero passare 20 anni, fino all’arrivo dell’anno 1835, perchè il parco fosse nuovamente considerato e in seguito aperto al pubblicos diventando liberamente accessibile a tutti. Dobbiamo perciò al Principe Reggente, il futuro sovrano Jorge IV, l’edificazione di questo giardino per il popolo.

In occasione di questa riapertura, il già citato John Nash ideò un progetto che non è mai stato completamente realizzato, e tuttavia ha dato vita a uno dei parchi più maestosi e visitati della capitale.

Sono passati 150 dalla sua creazione, ma la pianta di Regent’s Park da allora non è mai più stata modificata.

Curiosità

  • Lo Zoo di Londra che si trova dentro il parco è lo zoo più antico del mondo.
  • La Moschea Centrale di Londra, collocata sempre all’interno del parco, è la più grande e imponente della città.
  • Il Regent’s Park è stato il set di numerose produzioni cinematografiche. Tra le più famose citiamo Harry Potter, Spy Games, e il Diario di Bridget Jones.
  • Il lago del parco venne drenato dopo che più di 40 persone morirono nelle sue acque nell’inverno del 1867, dopo che la lastra di ghiaccio che lo copriva si spezzò sotto il peso dei passanti.
  • Nel 2006, il Regent’s Park organizzò un evento per commemorare gli attentati avvenuti l’anno precedente. Il pubblico e i familiari delle vittime posero tasselli purpurei e gialli per comporre un mosaico floreale.

evento en regent's park

8 Luoghi da Visitiare vicino al Regent’s Park

  1. Camden Town: È la zona più rinomata del già famoso e alternativo quartiere di Camden. Il mercatino è noto per avere alcune tra le bancarelle più eccentriche e curiose. Nonstante di notte non sia una zona in cui passeggiare, visitarlo di giorno è un’esperienza da non perdere.
  2. Madame Tussauds Museum: È una delle attrazione più famose delle capitale inglese e oggigiorno questo famoso museo delle cere ha sedi in tutte le principali capitali mondiali, come ad esempio New York e Amsterdam. Nelle sue sale, potrai fare un viaggio attraverso la storia in compagnia di più grandi personaggi e famoso celebrità.
  3. Sherlock Holmes Museum: Come da titolo, questo è il museo dedicato al famoso detective Sherlock Holmes, e ha la sua sede in un’atica ex abitazione oggi convertita a museo. Stando a ciò che Sir Arthur Conan Doyle scrisse, la sede del museo è il luogo dove egli immaginò che Holmes e il suo fedele amico e aiutante Watson risiedessero.
  4. The Wallace Collection: Questa elegante dimora che si trova in Manchester Square custodisce nelle sue sale un’importante collezione di opere d’arte. Solo per citare alcuni nomi, qui potrai trovare esposte opere di Rembrandt, Tiziano, Velázquez o Fragonard.
  5. Primrose Hill en Regent's ParkRegent’s Canal: Caminar por el paseo que hay junto el canal es una delicia. Puedes llegar hasta la famosa Little Venice mientras disfrutas del famoso mercado alternativo de Camden. Este paseo es una gran opción para huir de las zonas más concurridas. Descansa, relájate o come algo mientras ves los barcos pasar.
  6. British MuseumCon más de siete millones de piezas de todos los rincones del mundo, es uno de los mejores museos del mundo. Cinco plantas, más de noventa salas, una histórica sala de lectura y un sinfín de conferencias y actividades para todos los públicos te esperan en este gran complejo cultural.
  7. Primrose Hill: Una colina que ofrece una vista panorámica de la ciudad de Londres única. Ubicada en el mismo Regent’s Park, no tiene desperdicio.
  8. Stazione di St. PancrasGli appassionati della saga di Harry Potter non potranno lasciarsela sfuggire poichè parte delle riprese è stata fatta qui. Siamo in fatti in presenza dei binari della stazione di King’s Cross, una delle stazioni ferroviarie più frequentate della Gran Bretagna.
Cercali su Google Maps:

In questo video puoi vedere una panoramica del parco:

Se sei interessato a conoscere altre zone verdi della città, forse il nostro articolo sui migliori parchi di Londra potrebbe interessarti!

Speriamo che questo post sul Regen’t Parl abbia suscitato il tuo interesse e saremo felici di sentire le tue opinioni a riguardo nella sezione dei commenti. 🙂

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti