Guida Completa per Visitare i Principali Monumenti di Londra

Post aggiornato su 

Quando arrivi in un posto nuovo la prima cosa che ti interessa sapere  è quali sono i monumenti più importanti che contraddistinguono quella città. Londra ha tantissime bellezze da offrire e la visita alle sue attrazioni principali è davvero emozionante.

Bisogna ricordare, però, che Londra è anche una delle metropoli più grandi al mondo, quindi c’è parecchio da visitare e non sempre si ha tutto il tempo a disposizione per farlo. Se stai pianificando un viaggio verso la capitale britannica, ti consigliamo di stilare un elenco delle cose da fare e da vedere in base alla durata della tua permanenza in città.

In questo post ti segnaliamo alcuni tra i principali monumenti di Londra, così da aiutarti nella scelta delle cose da vedere e nell’organizzazione delle tappe del tuo viaggio alla scoperta della capitale britannica.

Scopri i Monumenti più Importanti di Londra e le Attrazioni da non Perdere in Città

Perdersi tra i tanti monumenti di Londra è molto facile: ce ne sono davvero tantissimi e senza un planning preciso e ben strutturato, si rischia di vedere poco e niente. Per questo motivo, abbiamo stilato per te un elenco con più di 30 luoghi di interesse da visitare nella capitale britannica.

A questo punto, è bene tenere presente che in una città come Londra la distinzione tra “luogo di interesse” e “monumento” è minima: spesso, infatti, dei luoghi natinon per scopo puramente artistico, sono diventati nel tempo famosi monumenti a causa del gran numero di turisti che hanno attratto.

Così, anche se all’inizio potrebbe sembrare che un certo posto non sia classificabile come monumento, nella città di Londra è diventato tale.

  •  Big Ben: Indubbiamente uno dei luoghi più noti di Londra. Una tappa obbligata per tutti i visitatori. Il nome ufficiale del monumento è Elizabeth Tower (in precedenza Clock Tower, Torre dell’Orologio).
  • Palazzo di Westminster: la sede del Parlamento di Londra. Il palazzo è collegato al Big Ben ed è, probabilmente insieme a quest’ultimo, il monumento londinese più fotografato.
  • Buckingham Palace: è la residenza ufficiale della monarchia britannica, un altro dei monumenti importanti da non perdere a Londra. Durante il periodo estivo, la dimora è aperta al pubblico e si possono visitare i suoi interni. Nella struttura è presente il Queen Victoria Memorial.
  • Tower of London: anche questa stupenda fortezza figura tra i principali monumenti di Londra. Al suo interno potrai ammirare i gioielli della corona.
  • Tower Bridge: ponte più famoso della città, si trova vicino alla Torre di Londra, ed è attualmente uno dei suoi simboli, tutto da fotografare.
  • Millennium Bridge: come il precedente, è uno dei ponti più importanti di Londra ed è considerato uno dei suoi principali monumenti. Bellissimo se osservato dalla zona centrale, dalla quale è possibile visionare le due sponde laterali.
  • London Eye: monumento o ruota panoramica? Entrambi. Il London Eye nasce come gigantesca ruota panoramica dalla quale è possibile ammirare tutta la città e, proprio per questo, ha riscosso negli anni così tanto successo da essere diventata essa stessa un luogo di interesse per tutti i turisti in visita.
  •  Piccadilly Circus: un’istituzione, la statua di Eros (la Shafterbury Memorial Fountain) e gli schermi luminosi presenti nella celebre piazza sono diventati un’icona della città.
  • Trafalgar Square: un’altra piazza londinese conosciuta in tutto il mondo, situata nei pressi della Nelson’s Column e della celeberrima National Gallery.
  • Leicester Square: la terza più importante piazza di Londra, situata nel West End della città, da cui è possibile vedere la London Walk of Fame. Partendo da questa piazza, potrai trovare molti altri punti di interesse come teatri, club, ristoranti e casinò.
  • St Paul’s Cathedral: uno dei monumenti più importanti di Londra e una delle più belle cattedrali al mondo. Pregevolissima dal punto di vista architettonico. Da non perdere la sua meravigliosa cupola.
  • Abbazia di Westminster: un luogo che è diventato un cult. Qui avvengono le incoronazioni della monarchia inglese e sempre qui sono sepolti importanti personaggi della storia britannica come Elisabetta I e Maria Stuarda.
  • Temple Church o Church of the Templars of London: è una stupenda chiesa medievale costruita per ordine dei Cavalieri Templari, situata all’interno dell’area Temple, tra Fleet Street e il fiume Tamigi.
  • Hampton Court Palace: un maestoso palazzo reale situato nella zona di Richmond upon Thames. I giardini del palazzo sono da sempre una grande attrazione della città.
  • Kensington Palace: si trova all’interno dei Kensington Gardens, un tempo noti come i giardini privati del palazzo, ora diventati uno dei Parchi Reali della capitale. Di fronte al palazzo puoi ammirare la statua della regina Vittoria.
  • Albert Memorial e la statua di Peter Pan: anch’essi si trovano all’interno dei Kensington Gardens. Il primo è un memoriale eretto in onore del principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha, consorte della regina Vittoria; la seconda, invece, ricorda il celebre personaggio inventato dallo scrittore J.M. Barrie.
  • Memoriale della principessa Diana e Dodi Al Fayed all’interno di Harrods: un ex-monumento, in realtà, poiché la statua è stata spostata nel 2018. Il memoriale era diventato meta di numerosi turisti nel corso degli anni.
  • Marble Arch: è un arco trionfale che si trova nell’angolo nord-ovest di Hyde Park. Un altro monumento simile è  il Wellington Arch, situato invece nella zona sud-ovest di Londra.
  • Apsley House: la splendida villa del Duca di Wellington, risalente al 1778. Si trova all’angolo sud-est di Hyde Park. La villa è oggi sede del Wellington Museum, dove puoi ammirare opere di diversi artisti tra i quali Rubens, Antonio Canova e Diego Velázquez.
  • Covent Garden è una delle zone di Londra più amate e frequentate da turisti e dai visitatori grazie alla sua ampia offerta culturale, ai numerosi artisti di strada e al suo caratteristico mercato.
  • Battersea Park: uno dei tanti parchi londinesi da visitare. Si trova sulle rive del Tamigi, di fronte a Chelsea, e al suo interno presenta la famosa Pagoda della Pace, monumento ideale per gli amanti dell’architettura orientale.
  • St Pancras Station: si trova in un edificio in stile gotico con una facciata in mattoni rossi. Per il suo stile caratteristico, è diventata in breve tempo una meta per molti visitatori. All’interno della stazione puoi trovare la statua The Meeting Place
  • Monumento al Grande Incendio di Londra: detto anche The Monument, ricorda il grande incendio di Londra del 1666. Si trova tra Monument Street e Fish Street Hill.
  • The Shard: conosciuto anche come Shard of Glass o London Bridge Tower, è il più alto grattacielo di Londra e il quinto più alto in Europa.
  •  Municipio di Londra: più noto come City Hall, è la sede della Greater London Authority, di cui fanno parte anche il sindaco di Londra e la London Assembly. Si trova sulla riva sud del Tamigi.
  • Cleopatra’s Needle: un meraviglioso obelisco egizio situato sulla sponda nord del fiume.
  • Shakespeare’s Globe Theatre: un must per gli amanti del teatro e della letteratura inglese: qui è dove tutto è iniziato. Nel teatro ci sono numerosi riferimenti alla vita e alle opere dello scrittore.
  • British Museum: uno dei musei di Londra più importanti, con ben 8 milioni di oggetti che raccontano la storia dell’umanità dalle origini a oggi.
  • County Hall: in centro città, un centro culturale di intrattenimento e svago dall’architettura imponente, caratterizzata da un ampio colonnato.
  • Museo di Storia Naturale: si trova all’interno di un edificio dalle dimensioni impressionanti ed è uno dei musei più visitati al mondo.
  • Victoria and Albert Museum: è in Cromwell Road ed è dedicato alle arti minori e alle arti applicate. Nel suo genere, è indubbiamente il più famoso museo al mondo.
  • Zoo di Londra e Sea Life London Aquarium: sono le mete ideali se vuoi viaggiare a Londra con i tuoi bambini e divertirti insieme a loro scoprendo tanti nuovi animali.
  • HMS Belfast: un museo galleggiante che si trova su una barca sul Tamigi. Pittoresco e caratteristico.
  • Madame Tussauds: Il noto museo delle cere, sempre aggiornato con nuove statue di personaggi storici e celebrità dello spettacolo.
  • Metropolitana di Londra: utile per muoversi ma anche bella da visitare, è oggi un simbolo culturale della capitale britannica.
Vedi la posizione dei monumenti su Google Maps

Speriamo che questo articolo sui principali monumenti di Londra ti sia utile per organizzare la tua visita nella capitale britannica.

Se hai qualche domanda o vuoi condividere la tua esperienza di viaggio nella città di Londra, scrivici: ti leggeremo nei commenti 🙂

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  Acepto la política de privacidad