Borsa di Londra: la Guida per Visitare il London Stock Exchange

Post aggiornato su 
borsa londra di valori inglese
Posizione
Come Ottenere
  • Metro: fermata St Paul's sulla linea centrale; Blackfriars e Mansion House si ferma sulle linee District e Circle; Farringdon e Barbican si ferma sulle linee Metropolitan, Hammersmith & City e Circle.
  • Treno: fermate di Blackfriars, Liverpool Street e City Thameslink.
Non incluso in London Pass Non incluso in Bus Turistico
Acquista i biglietti

La Borsa di Londra (London Stock Exchange) si trova nella zona conosciuta con il nome di “la City“, ovvero l’antico insediamento romano dal quale ebbe origine la città.

È il centro finanziario della capitale britannica e la Borsa Valori del paese, nonché un punto di riferimento per l’economia mondiale. Si tratta infatti di uno dei mercati azionari internazionali più grandi e antichi del mondo, nel quale vi sono stabiliti o rappresentati più di 1.300 imprese di 60 paesi diversi.

In questo post ti daremo tutte le informazioni necessarie per organizzare al meglio la tua visita alla Borsa di Londra.

Tutte le Informazioni che ti servono per visitare la Borsa di Londra


 10 Paternoster Row, London EC4M 7LS, Reino Unido 

Guarda l'ubicazione su Google Maps

Come arrivare

  • In Metro: fermata St Paul’s (linea Central); fermate Blackfriars e Mansion House (linee District e Circle); fermate Farringdon e Barbican (linee Metropolitan, Hammersmith&City e Circle).
  • In Treno: fermate Blackfriars, Liverpool Street e City Thameslink.

La Borsa di Londra (London Stock Exchange)

Come visitare l’edificio della Borsa di Londra

L’edificio della Borsa in sé non si può visitare. Ciò che affascinava di più i visitatori dell’epoca infatti era la sala delle contrattazioni azionarie (della cosiddetta Borsa “Gridata“), definitivamente chiusa nel 1986 quando il Big Bang, rimpiazzando l’antico sistema del mercato borsistico con telefoni e computer, cambiò per sempre il mondo finanziario. La questione di un sistema di sicurezza destinato esclusivamente ai turisti inoltre si era convertito in qualcosa di troppo complicato e dispendioso da gestire.

È comunque possibile ammirare la splendida entrata di questo affascinante edificio neoclassico, e visitare l’ambiente più suggestivo la mattina, quando il chiasso del mercato finanziario è all’apice. Esistono inoltre alcuni tours per conoscere meglio questa zona, nei quali ogni edificio viene raccontato con spiegazioni dettagliate.

 

Edificio e storia della Borsa di Londra

Storia della Borsa di Londra


Fondata nel 1801, iniziò il commercio dei titoli con il finanziamento di due viaggi, uno in Cina e l’altro in India. Dal momento che le compagnie mercantili non avevano abbastanza denaro per pagare il costo completo delle spedizioni, raccolsero fondi vendendo una percentuale delle loro azioni commerciali, e concedendo parte dei benefici ai nuovi investitori.

Quest’idea ebbe un tale successo che già nel 1695 c’erano più di 140 imprese che si muovevano nel mercato con le proprie azioni e, quasi un secolo dopo, gli agenti di borsa o brokers stavano già fondando la prima borsa del paese.

La Borsa di Londra venne trasferita nella sua sede attuale nel 2004 e l’intero piano dedicato alle contrattazioni, che era il centro dell’attività finanziaria, sparì come conseguenza dei cambiamenti introdotti dal Big Bang, quando il mondo degli affari venne computerizzato e le contrattazioni in borsa divennero telematiche.

Il Big Bang londinese

Nel 1986 i mercati finanziari del Regno Unito vennero liberalizzati. In nome Big Bang descrive l’insieme di provvedimenti che vennero presi, tra questi l’abolizione degli incarichi delle commissioni fisse, la distinzione tra broker in generale o broker della Borsa di Londra ed il cambio del metodo di comunicazione tra questi.

Nel 1995 nacque l’Alternative Investment Market (AIM) e due anni dopo l’Electronic Trading Service (SETS). Tutte queste novità diedero alla Borsa di Londra efficienza, indipendenza e soprattutto un grande potere all’interno dei circoli economici mondiali, creando nuovi spazi e nuove organizzazioni specializzate.

Nel 2004 arrivò il trasferimento nell’attuale edificio e dal 2007 è unita alla Borsa Italiana, unione che ha dato vita al London Stock Echange Group.

Curiosità sulla Borsa di Londra


  • La borsa di Londra fu la più grande del mondo fino al 1914. Attualmente è la terza dopo quelle di Tokyo e New York.
  • Il suo motto fu ideato nel 1923: Dictum meum pactum (in latino), che potrebbe essere tradotto “La mia parola è il mio patto”, e cioè ‘fare ciò che si dice’.
  • Il commercio di titoli iniziò ad essere praticato in due caffetterie della “Exchange alley” o “Change alley”: la “Jonathan’s” e la “Garraway’s”.

 

Curiosità sulla borsa britannica

7 Luoghi da Vedere vicino alla Borsa di Londra


  1. La Cattedrale di St. Paul: si tratta della cattedrale di Londra, la più importante per i protestanti, gioiello dell’ingegneria architettonica (St. Paul’s Churchyard, London EC4M 8AD, Regno Unito).
  2. Lo Shakespeare Globe, una meravigliosa ricostruzione del teatro di Shakespeare all’aria aperta, nel quale potrai assistere a spettacoli e opere teatrali proprio come uno spettatore dell’epoca (21 New Globe Walk, London SE1 9DT, Reino Unido).
  3. La Tate Modern: antica centrale elettrica, adesso raccoglie opere d’arte create a partire dal 1900 (Bankside, London SE1 9TG, Reino Unido).
  4.  Millenium Bridge: questo ponte sospeso unisce, per così dire, la Tate Modern con la cattedrale di Londra. È pedonale, perfetto quindi per fare una bella passeggiata da sponda a sponda, offrendoti anche bellissime vedute urbane (Thames Embankment, London SE1 9JE, Reino Unido).
  5. Bank of England Museum: questo museo è popolato da figure di cera e vi troverai in esposizione oggetti antichi più di 300 anni, ad esempio banconote tanto vere quanto false, lingotti d’oro ecc.. (Bartholomew Ln, London EC2R 8AH, Reino Unido).
  6. Il Monumento al Gran incendio di Londra: si tratta di una colonna situata proprio dove ebbe inizio/origine l’incendio che devastò Londra nel 1666 (Fish St Hill, London EC3R 8AH, Reino Unido).
  7. Il Leadenhall Market: una galleria commerciale situata in pieno centro di Londra (Gracechurch St, London EC3V 1LT, Reino Unido).
Guarda i luoghi vicini su Google Maps

Se hai a disposizione solo pochi giorni per vedere Londra, non dimenticarti di dare un’occhiata al nostri itinerari da 1, 2, 3, 4 giorni!

Speriamo che questo post ti sia stato d’aiuto per goderti al massimo il tempo nella capitale britannica e la visita all’edificio della Borsa di Londra. Lascia un commento per raccontarci com’è andata! 😉

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  Acepto la política de privacidad