L’Abbazia di Westminster a Londra: Guida per Visitarla (2019)

Post aggiornato su 
Posizione
Orario
  • L’ingresso dei gruppi è dalle 9:30 alle 15:00
  • Chapter House: dalle 10:00 alle 16:30
  • Cellarium Café: dalle 08:00 alle 18:00, il mercoledì fino alle 19:30
  • Chiostro: dalle 9:30 alle 16:30
  • College Garden: dalle 10:00 alle 16:00
  • Il negozio di Westminster Abbey: dalle 9:15 alle 18:30
  • St. Margaret's Church: dalle 9.30 alle 15.30.
Come Ottenere
  • Metro: le stazioni più vicine all’abbazia sono Westminster (linee Jubilee, District e Circle) e James's Park (linee District e Circle).
  • Treno: le fermate più vicine sono quelle di London Victoria e di London Waterloo.
  • Autobus: la capitale britannica è ben collegata, quindi di sicuro troverai le linee che ti servono da qualsiasi punto della città. La cosa migliore da fare è individuare quella giusta guardando la rete dei Trasporti di Londra.
  • Bicicletta: la città offre anche numerose piste ciclabili che portano al centro. Sulla rete dei trasporti di Londra troverai anche il percorso per le biciclette più facile e sicuro.
  • Automobile: l'abbazia non dispone di parcheggio, ma in Great College Street si trova una struttura pubblica che si chiama Q-Park Westminster.
Prezzo
  • Adulti: 20 sterline per gli acquisti online. Sono altre due sterline all'Abbey.
  • Studenti e ultrasessantenni: 17 sterline.
  • Bambini (6-16 anni): £9.
  • Biglietti famiglia: 2 adulti e 1 bambino: £40 e 2 adulti e 2 bambini: £45.
Incluso in London Pass Incluso in Bus Turistico
Acquista i biglietti

Westminster Abbey, la magnifica abbazia di Londra, è una tappa obbligatoria e imperdibile quando si visita la città perché fin dal 960 d.C. testimonia la grandezza di una civiltà che ha segnato la storia britannica.

Sede delle incoronazioni dei sovrani inglesi, in questa cattedrale,  capolavoro del gotico inglese che ogni anno riceve oltre un milione di visite, sono stati sepolti re, regine, alti prelati, poeti, soldati, eroi e tiranni.

In questo post ti forniamo tutte le informazioni utili per organizzare al meglio la tua visita all’Abbazia di Westminster.

Westminster Abbey: Tutti i Dettagli Importanti per la tua Visita

Come arrivare a Westminster Abbey

L’Abbazia di Westminster è posizionata nel cuore pulsante di Londra, nel distretto di Westminster. Nei suoi dintorni si trovano il Big Ben e il Parlamento. La zona è ben collegata e facilmente raggiungibile con i principali mezzi pubblici della città.

 Westminster Abbey, Westminster, Londra, SW1P 3PA, Regno Unito 

Guarda dove si trova su Google Maps

  • Horario catedral-abadía Westminster Abbey
    Westminster Station

    Metro: le stazioni più vicine all’abbazia sono Westminster (linee Jubilee, District e Circle) e James’s Park (linee District e Circle).

  • Treno: le fermate più vicine sono quelle di London Victoria e di London Waterloo.
  • Autobus: la capitale britannica è ben collegata, quindi di sicuro troverai le linee che ti servono da qualsiasi punto della città. La cosa migliore da fare è individuare quella giusta guardando la rete dei Trasporti di Londra.
  • Bicicletta: la città offre anche numerose piste ciclabili che portano al centro. Sulla rete dei trasporti di Londra troverai anche il percorso per le biciclette più facile e sicuro.
  • Automobile: l’abbazia non dispone di parcheggio, ma in Great College Street si trova una struttura pubblica che si chiama Q-Park Westminster.

Orario dell’Abbazia di Westminster

L’Abbazia di Westminster è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9:30 alle 15:30. Fai attenzione, però, perché gli orari possono variare in caso di cerimonie o di eventi particolari dove i visitatori non sono ammessi.

Ti consigliamo, quindi, di controllare sul sito web ufficiale gli orari del giorno prima di recarti in visita alla cattedrale.

Di seguito trovi altri orari utili:

  • L’ingresso dei gruppi è dalle 9:30 alle 15:00
  • Chapter House: dalle 10:00 alle 16:30
  • Cellarium Café: dalle 08:00 alle 18:00, il mercoledì fino alle 19:30
  • Chiostro: dalle 9:30 alle 16:30
  • College Garden: dalle 10:00 alle 16:00
  • Il negozio di Westminster Abbey: dalle 9:15 alle 18:30
  • St. Margaret’s Church: dalle 9.30 alle 15.30.

Prezzi

Il prezzo per visitare l’Abbazia di Westminster per gli adulti è di £20 se lo compri online, altrimenti comprandolo sul posto paghi £2 in più.

Gli studenti e gli over 60 pagano £17 mentre i bambini, dai 6 ai 16 anni, € 9. Vi sono, poi, due soluzioni di biglietti per famiglie: 2 adulti e 1 bambino £ 40 e 2 adulti e 2 bambini £ 45.

Tutti i biglietti includono una guida audio gratuita. Tieni presente che questa attrazione è inclusa nel London Pass.

A partire dal 1 aprile 2019 il costo dei biglietti subirà una variazione, ti consigliamo di controllare la pagina dei prezzi del sito ufficiale per non avere sorprese.

Westminster Abbey: scopri cosa puoi vedere e che cosa puoi fare

Cosa c’è da vedere nell’Abbazia di Westminster

  • Entierro y tumbas en Westminster Abbey
    Interno dell’Abbazia di Westminster

    Il Transetto Nord: questo spazio è stato utilizzato dagli statisti dopo il funerale del Primo Ministro William Pitt nel 1778. Si possono ammirare un rosone, tre piccole cappelle e un monumento eretto in onore del generale James Wolfe. La cappella superiore è dedicata alle infermiere del Regno Unito e del Commonwealth che persero la vita durante la seconda guerra mondiale. Vi sono esposte, inoltre, le statue che rappresentano personaggi come Charles James Fox, William Gladstone, Lord Palmerston, Benjamin Disraeli, Sir Robert Peel e il generale James Wolfe.

  • La navata centrale: la sua costruzione iniziò nel 1376 seguendo lo stile gotico che si portava in quel momento. Fu terminata nel 1517 con la posa della vetrata ovest. Nel suo interno si trova un monumento a Isaac Newton in un’area denominata “angolo degli scienziati”. La vetrata ovest rappresenta le immagini di quattordici profeti e di alcuni stemmi nobiliari. Al di sotto trovi la tomba del Milite Ignoto, monumento commemorativo dedicato a quei soldati che persero la vita durante il conflitto mondiale durato dal 1914 al 1918 e rimasti senza una degna sepoltura. Nella navata vi sono anche le tombe di Charles Darwin, Isaac Newton, David Livingstone, Charles Barry, Thomas Telford, Clement Attlee, San Massimiliano Kolbe, il figlio di Martin Luther King, Dietrich Bonhoeffer e San Oscar Romero.
  • Coro: sin dall’inizio è sempre esistito all’interno dell’abbazia, ma quello visibile oggi non è l’originale. Qui puoi ammirare un organo che è stato ricostruito più volte. In questa area durante l’anno, il Coro dell’Abbazia di Westminster canta i servizi quotidiani, come ha fatto sin dalla sua fondazione alla fine del XIV secolo. Il Coro ha acquisito una fama mondiale e si esibisce anche in concerti e trasmissioni.
    Nell‘ala nord del coro si trovano le tombe di Henry Purcell, John Blow, Ralph Vaughan Williams, Herbert Norman Howells, Sir Edward Elgar e Benjamin Britten.
  • Altare Maggiore: è il cuore dell’abbazia. Sull’altare si trova un mosaico in vetro di Antonio Salviati rappresentante l’ultima cena e le quattro statue di Mosè, San Pietro, San Paolo e Re David. Sorpassata la passerella si trova la Cappella di Sant’Edoardo Il Confessore, dove vengono conservate le reliquie dei santi. Questo luogo è ritenuto uno dei più importanti dell’abbazia poiché contiene i resti del fondatore, Edoardo II Il Confessore.
    Poco più avanti puoi ammirare un altro dei tesori offerti dall’abbazia: il pavimento in marmo dei Cosmati, risalente al 1268, uno dei migliori esempi dell’arte cosmatesca realizzata al di fuori dell’Italia.
    Sotto l’altare si trovano le sedute per i sacerdoti e vari dipinti. Sul lato nord sono visibili diverse tombe medievali mentre più a sud c’è il sepolcro di Anne de Clèves.
    Intorno al santuario sono posizionate le tombe di Enrico III, Edoardo I, Eleonora di Castiglia, Edoardo III, Filippa di Hainaut, Riccardo II con la regina Anna di Boemia e Enrico V con la regina Caterina di Valois.
  • Conseguir un ticket gratuito para la Westminster AbbeyLady Chapel: questa cappella si trova all’estremità orientale dell’abbazia e fu iniziata nel 1503 e terminata nel 1519 durante i regni di Enrico VII e di Enrico VIII. Nel 1545 John Leland la descrisse come “la meraviglia del mondo”. Mostra un magnifico soffitto a volta e contiene 95 statue di santi. Vi sono sepolti Enrico VII, Elisabetta I, Maria I, Mary Stuart, regina di Scozia, Margaret Beaufort, Carlo II, Guglielmo III, Mary II, la regina Anna e George II.
    Ad est si trova, invece, la cappella della Royal Air Force, decorata con le insegne degli squadroni che parteciparono alla Battaglia d’Inghilterra nel 1940.
  • Transetto Sud: qui potrai ammirare le migliori sculture medievali dell’Abbazia e due dipinti del XIII secolo. In questa parte si trova una delle zone più famose dell’abbazia: l’angolo dei poeti. Vi giacciono,vinfatti, Lord Tennyson, Robert Browning, John Masefield, William Camden, il dottor Samuel Johnson, Charles Dickens, Rudyard Kipling, John Milton, William Wordsworth e John Keats.
  • Chiostri: in passato erano le zone più frequentate dell’abbazia e vi venivano celebrate alcuni riti tradizionali. I chiostri sono quattro e risalgono al periodo che va dal XIII al XV secolo. Furono ricostruiti dopo il grande incendio del 1298. In uno dei chiostri si trova una sala capitolare del 1250, una delle più grandi d’Inghilterra. Sempre da questo chiostro si accede alla Pyx Chapel, che contiene il più antico altare di Westminster. In questo luogo veniva custodito la Pixis, uno scrigno contenente i campioni che servivano a determinare la misura e il peso delle monete del regno.
Precio y arquitectura de la Westminster Abbey
Chiostro dell’Abbazia di Westminster

Giardini

All’Abbazia di Westminster vi sono tre giardini originali: il Garh, il Little Cloister e il College Garden. Ognuno aveva una specifica funzione: nel primo si riposavano i monaci, il secondo era uno spazio dedicato ai convalescenti e il terzo era un’area destinata alla coltivazione.

The Queen’s Diamond Jubilee Galleries

Nel Triforium medioevale dell’abbazia si trova un museo dove sono esposti oggetti e collezioni che testimoniano e ripercorrono la storia della cattedrale. Da questo luogo, rimasto chiuso per oltre 700 anni, si gode di una magnifica vista del Palazzo di Westminster e della navata gotica della chiesa.

Visita guidata con un sacrestano

Il tour dura 90 minuti e ti mostra le tombe reali, l’angolo dei poeti, il santuario, la navata e i chiostri. Costa £5, da sommare al biglietto di ingresso, però ricorda che le guide parlano in inglese.

In estate si svolge durante i giorni feriali alle 10:00, alle 10:30, alle 11:00, alle 14:00 e alle 14:00 e il sabato alle 10:00, alle 10:30 e alle 11:00. In inverno durante la settimana alle 10.30, 11, 14 e 14.30 e il sabato alle 10.30 e alle 11.00.

Consulta il sito ufficiale se vuoi conoscere tutti gli eventi organizzati nella cattedrale.

Consigli per visitare l’Abbazia di Westminster

  • Il pavimento è irregolare, quindi si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • Se desideri vedere tutto considera che la visita può essere piuttosto lunga. Ti conviene andare presto e non intorno all’orario di chiusura.
  • Vestiti in modo adeguato perché è un luogo religioso e bisogna rispettare il codice di abbigliamento.

Servizi e strutture dell’Abbazia di Westminster

  • Le persone in sedia a rotelle e i loro accompagnatori hanno l’ingresso gratuito. Ma non tutte le aree dell’abbazia sono accessibili.
  • Per la visita si può richiedere l’uso delle sedie a rotelle che vengono noleggiate gratuitamente.
  • Tour per persone non vedenti o ipovedenti (Touch Tours, Braille o stampe su larga scala). È necessaria la prenotazione.
  • L’abbazia è attrezzata con il sistema audio hearing loop per le persone con problemi di udito.
  • Sono previsti un tour per bambini che si svolge in inglese, e percorsi adatti alla loro età.
  • Sono disponibili audio tour in diverse lingue, incluso l’italiano. Li puoi scaricare sul tuo smartphone. La APP è compatibile sia con i sistemi iOs che Android.

Servizi di ristorazione nell’Abbazia di Westminster

  • Cellarium Café and Terrace: aperto tutti i giorni per colazione, pranzo, tè pomeridiano o cena, propone diversi menù che per i bambini sono gratis. Il mercoledì è aperto dalle 8:00 alle 21:00, e il sabato dalle 9:00 alle 17:00 mentre la domenica dalle 10:00 alle 16:00. Il resto della settimana opera dalle 8:00 alle 18:00. Durante l’estate si possono consumare pasti e bevande all’aperto, sulla terrazza della struttura.
  • Chiosco: ti offre un’ampia scelta di snack e panini, bevande e dolci fatti in casa.

Shopping nell’Abbazia di Westminster

Vistas del Palacio de Westminster desde la Westminster Abbey
Dettaglio del Transetto Nord

The Abbey Shop offre numerosi articoli fra i quali gioielli religiosi, decorazioni, icone, libri e porcellane che riflettono la vita e la storia di Westminster Abbey.

Il negozio non si trova all’interno dell’abbazia e quindi non devi acquistare il biglietto d’ingresso per fare i tuoi acquisti.

Un altro negozio si trova all’uscita del ristorante Cellarium.

L’orario di apertura il mercoledì va dalle 9:15 alle 19:00 e la domenica dalle 11:00 alle 17:00. Gli altri giorni, invece, è dalle 9:15 alle 18:30.

I negozi sono chiusi solo il Venerdì Santo, la Vigilia di Natale e il giorno di Natale.

Storia dell’Abbazia di Westminster

L’abbazia di Westminster ha alle sue spalle oltre 1000 anni di storia.

Fu costruita da Edoardo II il Confessore tra  il 1045 e il 1050 sul luogo che ospitava, dal 970, un convento di monaci benedettini fondato da san Dunstano.

L’abbazia è la chiesa dove avvengono le incoronazioni dal 1066 e ospita tesori inestimabili come dipinti, pavimenti, tessuti, oggetti in vetro. Al suo interno è presente la collezione di scultura monumentale più importante del Regno Unito.

Tumba de isaac newton en la Westminster Abbey
Dettaglio dell’Abbazia di Westminster

Nel corso dei secoli diverse parti dell’abbazia sono state ricostruite e negli anni alla struttura originale si sono aggiunti altri elementi come la Cappella della Madonna o alcune torri.

In seguito alla riforma anglicana, il 16 gennaio 1540 i monaci benedettini abbandonarono il monastero e nello stesso anno Enrico VIII decise di eleggere l’Abbazia di Westminster come cattedrale, fornendole un vescovo, un decano e dodici curati. Fino al 2010 nessun papa aveva mai visitato l’abbazia, il primo è stato Benedetto XVI.

5 Luoghi di interesse nei dintorni dell’Abbazia di Westminster

  1. Westminster Palace: Sede del Parlamento inglese (Westminster, Londra SW1A 0AA, Regno Unito).
  2. Big Ben: immagine più rappresentativa di Londra (Westminster, Londra SW1A 0AA, Regno Unito).
  3. St James’s Park: è il parco più antico di Londra ed è il luogo perfetto da visitare con i bambini (St. James’s Park, Londra SW1A 2BJ, Regno Unito).
  4. Buckingham Palace: è la residenza ufficiale della monarchia del Regno Unito (Buckingham Palace, Westminster, Londra SW1A 1AA, Regno Unito).
  5. London Eye: è la ruota panoramica più alta d’Europa, la sua altezza raggiunge i 135 metri (Lambeth, Londra SE1 7PB, Regno Unito).
Trova i luoghi su Google Maps

Nel video seguente potrai vedere sia gli interni che gli esterni della cattedrale più famosa d’Europa dopo quella del Vaticano: l’Abbazia di Westminster.

Speriamo che questo post sull’Abbazia di Westminster ti sia utile se hai intenzione di visitarla.

Se hai delle domande o vuoi condividere la tua esperienza lasciaci un commento 🙂

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti