Il Sistema Educativo nel Regno Unito

Quando si parla di Inghilterra, più precisamente, del suo sistema educativo, è inevitabile parlare di Oxford, Cambridge o della celebrità del sapere come Stephen Hawkins. In questo post vorrei dire un po’ di cose su ciò che sta al di là delle prestigiose università inglesi e cosa sapere prima di iniziare.

Il sistema educativo in Inghilterra:

1. Come in Italia, l’istruzione obbligatoria va dai 5 anni ai 16 anni.

2. L’anno scolastico inizia a settembre, finisce a luglio ed è diviso in 3 trimestri (terms).

L’ “Autumn Term” va da settembre a Natale, lo “Spring Term” da gennaio a Pasqua, il “Summer Term” da aprile a luglio, con una media di 12 settimane ciascuno.

Ogni metà Term si fa circa una settimana di vacanza.

3. Il sistema educativo si concentra più sul piano pratico Che “Stare sui libri” tutta la vita. Gli insegnanti inglesi sono dell’idea che è importante che ciò che viene appreso sia utile domani,  e non qualcosa che i ragazzi dimenticheranno subito dopo.

4. Inoltre, c’è differenza nel sistema scolastico. In Italia  possono essere nella stessa classe due studenti con 12 mesi di differenza, ma nel Regno Unito le classi sono organizzate secondo l’anno scolastico, non di nascita. Cioè: Il bambino nato a luglio sarà inserito nell’anno scolastico precedente a quello nato nel mese di agosto, pur essendo entrambi del 2004.

5. L’uniforme scolastica, a differenza dell’Italia, spesso è obbligatoria in molte scuole, sia pubbliche che private.
le più comuni si possono acquistare nei supermercati, grandi magazzini o direttamente a scuola. Di solito sono abbastanza economiche.

Tipi di scuole in Inghilterra:

Ci sono 2 tipi di scuole: pubbliche (scuole statali) e private (scuole indipendenti e scuole pubbliche)

Nelle “Independent Schools” ci sono più ore di studio, ci sono lezioni anche di sabato, le vacanze sono più lunghe che nelle scuole Statali.

Recentemente il numero di studenti nelle “Independent Schools” è aumentato, dal momento che i genitori pensano che nel mondo competitivo in cui viviamo oggi, sia consigliata una formazione più personalizzata, anche se questo significa ingenti somme di denaro per l’anno scolastico.

Tappe Educative in Inghilterra:

L’anno scolastico Italiano è diviso in cicli, il cui equivalente inglese sarebbe chiamato “Key Stage”. Le “Key Stage” vanno dai 5 anni ai 18.

Qui presento l’organizzazione inglese delle “Key stage”:

Key stage 1 e 2:

Sarebbe l’equivalente della istruzione elementare Italiana, ma al posto di avere 6 ° di elementare, viene contata 3° di infantile.

Il KS1 sono i primi 2 anni, e KS2, i 4 anni successivi.

Key Stage 3 e 4:

Sarebbe l’equivalente di istruzione secondaria(media). Qui si direbbe da la Primaria al 4° di liceo

Il KS3 sono i primi 3 anni, e KS4, i 2 anni successivi.

Key Stage 5:

E’ l’equivalente di due anni di liceo.

Il sistema di rinnovo:

Durante l’anno scolastico, i bambini devono fare diverse prove di stato, in cui sono valutate le conoscenze acquisite.

– SATs:

I bambini fanno questi test alla fine delle “Keys Stages” 1, 2 e 3. Con questo si valuta il livello che ognuno ha prima di passare alla classe successiva.

– GCSE:

Questo test viene effettuato alla fine del Key Stage 4, è necessario per passare all’ultima “Key Stage”per frequentare il liceo. Si può fare di tutte le materie che vengono insegnate, ma con un minimo di 4.

– Livelli “A”:

Questi esami sono come  la nostra maturità, ma se ne fanno due alla fine di ogni anno di “Key stage”. Ci sono 5 livelli, il più alto è la A e il più basso è la E, è necessario come minimo ottenere una C. La nota più alta serve per avere più opportunità per entrare all’università che si desidera.

Corsi e Curriculum

Le materie obbligatorie (core subjects) a tutti i livelli sono: inglese, matematica e scienze.

Il resto delle materie dipendono da i corsi scelti “scienze o lettere”, chiamato  fundation subjects, questi sono:

Design e tecnologia, comunicazione e Informatica, storia, geografia, arte e design, lingue straniere, musica, educazione fisica e educazione civica.

Inoltre, ci sono tre opzionali: PSHE (educazione personale, sociale e sanitaria), educazione religiosa (in cui sono studiate le altre religioni del mondo) e educazione sessuale.

Maggiori informazioni sul sistema di istruzione britannico:

Il prestigio delle scuole inglesi non è regalato; la loro qualità educativa è impeccabile, e il nostro sistema difficilmente può competere con quello Inglese.

Tuttavia, è anche noto che i prezzi dell’anno scolastico sono significativamente più elevati rispetto a quello Italiano, senza contare le scuole private, che sono del tutto impossibili per la maggior parte delle famiglie.

Ciò che non può essere negato al Regno Unito è la sua tradizione educativa, che è lunga e distinta, con una storia che molti vorrebbero.

Le classi sono di solito molto più piccole rispetto all’Italia, con una media di 9 studenti per classe, in modo che le classi possono essere più personali, con tutor che possono concentrarsi di più su ogni singolo studente.

L’Inghilterra è un paese con un ambiente multiculturale, anche nella più piccola delle città, le classi hanno una diversità di cultura e tradizioni. Inoltre, si riconosce che i bambini e ragazzi, sono formati in un ambiente sicuro e di qualità.

Qualche curiosità:

– La lingua straniera non è insegnata fino all’inizio del Key Stage 3.

Geografia e Storia sono insegnate fino alla fine del Key Stage 3.

Gli insegnanti devono presentare settimanalmente per la direzione della scuola un “Planning” per spiegare le loro lezioni e attività, in modo che la direzione possa essere al corrente di ciò che sta accadendo in ogni aula. Si effettua anche una Pianificazione annuale.

Gli insegnanti inoltre, si riuniscono continuamente per valutare il livello individuale di ogni studente, soprattutto se qualcuno necessita di un bisogno educativo maggiore. Questo si chiama “moderation“.

L’uso di “Target” è molto comune nelle scuole inglesi. consiste in una serie di obiettivi specifici per ogni bambino che devono essere raggiunti ad ogni corso.

Si prendono appunti in agenda o su quaderni, possono essere anche messi alla parete della classe come motivazione. Solitamente sono 8 su 9 gli studenti che eccellono.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi sulla formazione in Inghilterra. Qualsiasi commento sarebbe molto gradito, se mi racconti la tua esperienza con la scuola dei tuoi bambini, tanto meglio! 😉