Sistema Scolastico Inglese: Come Funziona?

Se vuoi trasferirti nel Regno unito e hai dei bamini in età scolare, allora sicuramente ti interesserà conoscere il sistema scolastico inglese. Speriamo di poterti aiutare con le nostre conoscenze sull’argomento. In questo post ti parleremo del sistema scolastico inglese, descrivendone le varie tappe,  i diversiesami e le materie studiate.

Quando parliamo di Inghilterra, inevitabilmente ci vengono in mente le università di Oxford o Cambridge, o menti celebri come Stephen Hawking, ma è necessario conoscere il sistema educativo fin dai primi anni di vita, se si vuole iniziare da zero con un bambino.

In questo post indicheremo anche alcune caratteristiche del sistema scolastico inglese, e altre nozioni fondamentali da sapere prima di iniziare un percorso scolastico.

Il Sistema Scolastico Inglese

Vi abbiamo già detto che del sistema scolastico inglese si conoscono sopratutto le università di Cambridge e Oxford. In generale è molto comune intraprendere una carriera in un’università inglese se non un master, con l’idea di riuscire poi a fare un tirocinio e infine lavorare nel Regno Unito nel futuro.

Vi segnaleremo ora alcuni aspetti del sistema scolastico inglese che speriamo vi possano aiutare a compararlo con quello italiano. Avere il nostro sistema come riferimento è utile per poter capire più facilmente il sistema educativo di un altro paese. Oltretutto ci aiuterà a decidere quali sono gli aspetti positivi per il futuro dei nostri bambini.

1. Così come in Italia, l’istruzione obbligatoria va dai 5 ai 16 anni.

2. L’anno scolastico ha inizio a settembre, termina a luglio e si divide in 3 trimestri (terms): l’Autumn Term è compresso tra settembre e Natale, lo Spring Term tra gennaio e la settimana di Pasqua, e il Summer Term dal mese di aprile a quello di luglio. La media è di 12 settimane di durata per ogni trimestre.

A metà di ogni Term è prevista una vacanza di più o meno una settimana

3. Il sistema educativo britannico è più attento all’aspetto pratico che allo “spezzarsi la schiena sui libri” tutta la vita. Gli insegnanti inglesi considerano importante imparare qualcosa di utile per la vita quotidiana, piuttosto che studiare qualcosa da dimenticare appena usciti dal cortile di scuola.

4. Vi sono poi altre differenze che riguardano il sestema scolastico. In Italia, ad esempio, possono convivere nella stessa classe due alunni con 11 mesi di differenza, mentre nel Regno Unito le classi vengono composte a seconda dell’anno scolastico e non quello di nascita. In altre parole, se un bambino nasce a luglio, sarà inserito nell’anno scolastico precedente rispetto al bambino nato solo un mese dopo, ad agosto, nonostante abbiano la stessa età. Questa è una delle differenze più evidenti tra il sistema scolastico inglese e il nostro.

5. Nel sistema educativo britannico, l‘uniforme scolastica, a differenza dell’Italia, è in genere obbligatoria nella maggior parte delle scuole, pubbliche o private che siano. Generalmente si possono comprare nei supermercati, nei grandi magazzini, o anche direttamente a scuola. Di norma sono piuttosto economiche.

6. Il prestigio delle scuole inglesi non è affatto campato in aria: la qualità del sistema educativo è indubbia, probabilmente molto al di sopra di quella del nostro. Se proprio c’è una cosa che non si può negare del Regno Unito è la sua tradizione in ambito educativo, lunga e piena di successi, con una storia invidiata da molti paesi.

Tuttavia, è evidente come i prezzi dell’anno scolastico siano piuttosto alti, in particolare per quanto riguarda le scuole d’élite: accedervi è praticamente impossibile per le tasche della maggior parte delle famiglie.

7. Le classi sono in genere molto più ristrette che in Italia, con una media di 9 alunni per aula, il che permette una maggiore attenzione al singolo studente: l’insegnante può dedicarsi maggiormente a ognuno.

8. L’Inghilterra è un paese dove ormai da anni regna un ambiente multiculturale, anche nelle località più piccole, il che si riflette ovviamente nelle classi. Inoltre è da sottolineare come senza dubbio i bambini e i ragazzi si educhino in un ambiente per lo più sicuro e di qualità.
Istruzione in Inghilterra

Tipi di Istituti del Sistema Scolastico Inglese


Ci sono due tipi di istituzioni educative: scuole pubbliche (State Schools) e scuole private (Independent Schools o Public Schools)

Nelle Independent Schools ci sono più ore di lezione, a volte il sabato si sta in classe, ma le vacanze sono più lunghe di quelle delle State Schools. La differenza nel sistema educativo si nota parecchio.

Ultimamente la quantità di alunni delle Independent Schools è aumentato, poiché, secondo i genitori, nel mondo competitivo che viviamo oggigiorno è raccomandabile un’educazione più personalizzata, anche se questo implica una spesa maggiore per ogni anno scoalstico. Il sistema educativo privato è infatti molto più caro.

Materie e Piani di Studio del Sistema Scolastico Inglese

Nel sistema scolastico inglese le materie obbligatorie (core subjects) e presenti in tutti i cicli sono Inglese, Matematica e Scienze.

Poi ci sono alcune materie che dipendono dall’indirizzo scientifico o classico, chiamate fundation subjects. Esse sono:

Disegno e tecnologia, Tecnologia comunicativa e informatica, Storia, Geografia, Arte e disegno, Lingua straniera, Musica, Educazione fisica ed Educazione civica.

Completano il quadro 3 opzionaliP.S.H.E (Educazione Personale, Sociale e per la Salute), Educazione Religiosa (in cui si studiano le diverse religioni del mondo) ed Educazione Sessuale.

Tappe Educative del Sistema Scolastico Inglese


Il percorso educativo italiano si divide in cicli o tappe, il cui equivalente nel  sistema scolastico inglese sarebbero i cosiddetti Key Stages. I Key Stages vanno dai 5 anni di età ai 18.

di seguito l’organizzazione inglese dei  Key Stages:

Key Stage 1 e 2:

Praticamente si tratta dell’equivalente dell’istruzione elementare italiana.

A sua volta è diviso in KS1, che comprende i primi due anni (dai 5 ai 7), e KS2, che corrisponde ai successivi quattro anni (dai 7 agli 11).

Key Stage 3 e 4:

Corrisponde più o meno all’istruzione secondaria di primo grado (scuole medie) e all’inizio di quella secondaria di secondo grado (scuole superiori).

Anche questoè diviso in KS3, che include i primi 3 anni (dagli 11 ai 14), e il KS4, che invece corrisponde agli ultimi due (dai 14 ai 16).

Key Stage 5:

Equivarrebbe in pratica agli ultimi due anni del liceo italiano, quando i ragazzi vanno dai 16 ai 18 anni.

Sistema scolastico inglese
Key Stage del sistema scolastico inglese

Il Sistema d’Esame

Durante tutto il ciclo scolastico i bambini e i ragazzi devono svolgere diversi esami statali, un po’ come in Italia, con cui si valuta lo stato delle conoscenze incamerate fino al momento della prova.

1. SATs

I bambini affrontano questi esami alla fine dei  Key Stages 1, 2 e 3. In questo modo si valuta il livello di ognuno prima di essere ammesso alla classe seguente.

2. GCSE

Il General Certificate of Secondary Education si ottiene alla fine del  Key Stage 4, all’incirca un anno dopo la nostra terza media, ed è obbligatorio acquisirlo per poter iscriversi all’ultimo Key Stage. Può essere incentrato su tutte le materie studiate, con un minimo di 4 di esse. 

3. “A” Levels

Si potrebbero comparare alla nostra maturità, ma se ne sostengono due, uno alla fine di ogni anno di Key Stage. Il sistema di votazione si compone di 5 livelli: il più alto corrisponde alla lettera A e il più basso alla E, ed è richiesta come minimo la lettera C per poter essere promossi. Il voto alto è spesso prezioso per avere l’opportunità di accedere all’università desiderata.

 

Alcune Curiosità sul Sistema Scolastico Inglese


– La lingua straniera non viene insegnata fino all’inizio del Key Stage 3.

Geografia e Storia non sono più insegnate dalla fine del Key Stage 3.

– I professori devono presentare ogni settimana alla direzione della propria istituzione un  “Planning in cui mostrano le lezioni e le attività svolte. In questo modo l’amministrazione scolastica è informata su ciò che succede in ogni aula. Si realizza anche una pianificazione annuale.

– I docenti oltretutto si riuniscono frequentemente per valutare il livello individuale di ogni alunno, soprattutto per quelli hanno necessità educative perticolari. Questo processo è detto “moderation”.

– L’uso di “Targets” è molto comune negli scuole britanniche. Si tratta di una serie di obiettivi specifici per ogni studente che i professori si propongono di raggiungere alla fine del corso. Si annotano nel diario o sul quaderno dell’alunno, anche se a volte possono essere affissi su una parete dell’aula a fini motivazionali. In genere gli studenti che eccellono sono 8 su 9.

 

Speriamo di aver risolto i tuoi dubbi sul sistema scolastico inglese. Qualsiasi commento sarà graditissimo, ancor di più se ci racconterai la tua esperienza riguardo alla scuola dei tuoi figli! 😉

Summary
Review Date
Reviewed Item
sistema educativo regno unito
Author Rating
51star1star1star1star1star