Residenza Permanente nel Regno Unito: Scopri Come Ottenerla (2019)

Talvolta capita di fare un viaggio per visitare una nuova città e di innamorarsene, tanto da volerci rimanere, oppure succede che dopo aver studiato o lavorato con un contratto a termine in un luogo, si voglia restare per sempre.
Se ti trovi nel Regno Unito e rientri in uno di questi tre casi allora potresti richiedere la residenza permanente.

Questo ti permette di certificare che vivi in pianta stabile nel Regno Unito, di richiedere gratuitamente il Settled Status e di ottenere la cittadinanza britannica se hai tutti i requisiti.

Se sei un cittadino straniero che vive nel Regno Unito e non prendi la residenza permanente, hai comunque gli stessi diritti e doveri degli altri. Però, qualora un giorno volessi richiedere la cittadinanza devi essere residente permanente nel paese da almeno dieci anni.

In questo post ti forniamo tutte le informazioni sulla residenza permanente, sulla documentazione necessaria e su tutto quello che ti serve sapere.

Potrebbe esserti utile leggere anche altri articoli su come vivere nel Regno Unito, su come prendere la cittadinanza e così via. Puoi anche reperire informazioni importanti relative al lavoro a Londra o a come lavorare nel Regno Unito oppure scoprire come fare per studiare nelle università inglesi o dove fare i migliori master nel Regno Unito.

Residenza Permanente nel Regno Unito: Tipologie di Permesso di Soggiorno

Il permesso di soggiorno è un permesso non obbligatorio che ti riconosce come cittadino straniero residente nel Regno Unito. Può essere di due tipi: permesso di soggiorno temporaneo o permanente.

Il primo tipo, quello temporaneo ti identifica come straniero temporaneamente stabilito nel paese, per mesi o per anni. Questo è il caso di studenti, lavoratori oppure di alcuni viaggiatori.

Il permesso di soggiorno permanente, invece, è quello che ti consente di vivere nel Regno Unito a tempo indeterminato e di lavorare con le stesse condizioni dei cittadini britannici.

In effetti, è come una registrazione all’anagrafe necessaria, però, se hai intenzione di richiedere la cittadinanza.

solicitar residencia permanente para viajar a londres o reino unido

Residenza Permanente nel Regno Unito: Requisiti per Ottenerla

Di seguito, indichiamo quali sono i requisiti necessari per richiedere la residenza permanente nel Regno Unito, ne basta uno fra i seguenti per ottenerla:

  1. Aver soggiornato per più di cinque anni nel Regno Unito.
  2. Avere un familiare diretto residente per cinque anni consecutivi in un paese membro dello Spazio Economico Europeo (SEE).
  3. Avere un parente diretto con residenza permanente in un paese membro del SEE.
  4. Essere un membro della famiglia allargata di un cittadino del SEE ed essere in possesso di un permesso di famiglia SEE valido e di una carta di soggiorno.
  5. Fare parte della famiglia di un cittadino britannico, se si è entrati nel Regno Unito in base alla legislazione dell’UE dopo aver vissuto in un altro paese del SEE.

Residenza permanente prima dei 5 anni:

In alcune situazioni puoi ottenere la residenza permanente prima di aver  maturato 5 anni di soggiorno nel Regno Unito:

  1. Se hai dovuto smettere di lavorare a causa di un infortunio sul lavoro o di una malattia (invalidità permanente) ed hai il diritto di ricevere una pensione nel Regno Unito.
  2. Se hai vissuto ininterrottamente nel Regno Unito per 2 anni o più e devi smettere di lavorare come dipendente o autonomo, a causa di un incidente  o di una malattia (invalidità permanente).
  3. Se hai vissuto continuativamente nel Regno Unito per 3 anni o più, hai una residenza permanente quando:
    – hai raggiunto l’età pensionabile statale,  ed è necessario aver lavorato nel Regno Unito, sia in maniera autonoma che come dipendente, continuativamente, per tutto l’anno precedente.
    – Se richiedi il pensionamento anticipato ma devi aver lavorato ininterrottamente nel Regno Unito durante l’anno precedente.
    – Se svolgi un lavoro dipendente o autonomo in un altro paese SEE o in Svizzera – ma devi essere tornato a casa nel Regno Unito una volta a settimana – o se hai lavorato in maniera continuativa negli UK per almeno i tre anni precedenti.

È importante anche sapere che:

  • Gli europei sposati  o conviventi ufficialmente con un cittadino del Regno Unito hanno diritto alla residenza permanente, senza richiesta.
  • La famiglia di un lavoratore del Regno Unito ha il diritto alla residenza permanente senza doverla richiedere.

Residenza Permanente nel Regno Unito: Opzioni e Documentazione necessaria

I documenti da presentare per fare domanda di residenza permanente sono:

  • un documento di riconoscimento valido
  • 2 fotografie a colori formato tessera
  • documenti che testimoniano la propria qualificazione come il contratto di lavoro, la busta paga, l’estratto conto bancario, la prova che si sta studiando nel Regno Unito
  • tutti documenti che provino di essere nel paese da più di cinque anni, come il contratto di affitto, le bollette delle utenze, ecc.

 

Modalità di invio della richiesta

Una volta scaricato il modulo della domanda per la residenza permanente e lette per bene tutte le istruzioni, va compilato in tutte e sue parti.

Per l’invio hai a disposizioni due opzioni:

  1. Invio online
    Per l’invio online della documentazione il sito ufficiale governativo mette a disposizione una versione beta, specificando di fare molta attenzione durante la compilazione e di riempire tutti i campi altrimenti non si può passare alla fase successiva. Se non ti senti sicuro conviene inviare tutto il materiale affidandoti ai servizi di posta tradizionali.
  1. Invio per posta
    Tutta la documentazione va inviata a questo indirizzo:
    Home Office – EEA applications
    PO Box 590
    Durham
    DH99 1AD

Fai attenzione ad usare solo questo indirizzo, altrimenti la tua documentazione verrà cestinata.

Si consiglia di utilizzare la posta raccomandata o certificata e di tracciare la spedizione sul sito della Royal Mail

Servono anche i tuoi dati biometrici

I dati biometrici sono le informazioni delle caratteristiche fisiche (e comportamentali) che identificano ogni singola persona e possono essere rilevate e interpretate dai dispositivi digitali. In breve, la tua impronta digitale digitalizzata, insieme a una fotografia e alla tua firma si riassumono in  un documento che puoi ottenere in qualsiasi ufficio postale nel Regno Unito.

precio para obtener la residencia permanente en reino unido

Residenza Permanente nel Regno Unito: Prezzo e durata del Processo

Il costo della richiesta è di £65. A questo si aggiungono le spese di spedizione del plico dei documenti e anche il costo per ottenere le informazioni biometriche che è pari a  £19.20. Non fornirle potrebbe causare il rifiuto della tua domanda.

Il tempo di elaborazione delle domande può variare dalle tre settimane alle 24, dipende, comunque, dalla quantità di richieste da smaltire.

Una volta avviato il processo per ottenere la residenza permanente ti conviene registrarti all’Anagrafe Italiani residenti all’estero (A.I.R.E.).

qué documentación hay que presentar y que ventajas tiene la residencia permanente

 

Cos’è l’AIRE e chi deve iscriversi

L’AIRE registra i dati dei cittadini italiani che intendono risiedere all’estero per un periodo superiore ai dodici mesi.

L’iscrizione è un diritto ma anche un dovere del cittadino, secondo l’art. 6 legge 470/1988 e permette di usufruire dei servizi consolari come il rilascio di documenti di identità e di viaggio oppure di certificazioni.
Inoltre, consente di votare per corrispondenza per le elezioni politiche e i referendum nazionali e per l’elezione dei rappresentanti italiani al Parlamento Europeo nei seggi istituiti dalla rete diplomatico-consolare nei Paesi appartenenti all’U.E.

Devono iscriversi all’AIRE:

  • i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi
  • i cittadini nati e residenti fuori dal territorio nazionale, la cui cittadinanza italiana é stata accertata dal competente ufficio consolare di residenza ed il cui atto di nascita è stato trascritto in Italia
  • I cittadini nati all’estero da genitori italiani, il cui atto di nascita è stato trascritto in Italia
  • i cittadini che acquisiscono la residenza all’estero continuando a risiedervi
  • i cittadini la cui residenza all’estero é stata giudizialmente dichiarata
  • i cittadini già iscritti all’AIRE ma che hanno cambiato circoscrizione consolare (ad es. da Edimburgo a Londra).

Come iscriversi all’AIRE

L’unico modo per iscriversi all’AIRE è online, attraverso il portale Fast It, acronimo di “Farnesina-servizi tematici per Italiani all’estero”, canale privilegiato di contatto tra gli italiani e la sede consolare di competenza.
Occorre registrarsi e poi seguire le istruzioni.

I consolati italiani nel Regno Unito

Consolato Generale d’Italia LONDRA

Indirizzo: “Harp House”, 83/86 Farringdon Street – London EC4A 4BL

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00
Telefono: +44 (0)20 7936 5900
Fax: +44 (0)20 7583 9425
E-mail: [email protected]

Circoscrizione: Inghilterra, Galles, Isola di Man, Isola di Wight, Isole Normanne, Gibilterra e i Territori della Georgia del Sud e delle Sandwich Australi.

Consolato Generale d’Italia EDIMBURGO

Indirizzo: 32 Melville Street – Edinburgh EH3 7HA
Orari: dal lunedì al giovedì, dalle 9.30 alle 12.30
Telefono: +44 (0)131 220 3695 / 226 3631
Fax: +44 (0)131 2266260
E-mail: [email protected]

Circoscrizione: Scozia e Irlanda del Nord.

Speriamo che questo articolo ti sia stato di aiuto e abbia soddisfatto tutte le tue curiosità su come ottenere la residenza permanente nel Regno Unito. Scrivici nei commenti se vuoi condividere la tua esperienza!