VPN: Guida Completa sulla Virtual Private Network. Cos’è e Come Funziona

Se vivi all’estero e hai voglia di guardare la TV nel tuo paese ma non puoi per alcune restrizioni, puoi scoprire come farlo in questo articolo.

Come saprai, prima era praticamente impossibile guardare la televisione italiana o straniera dall’estero perché esistevano varie restrizioni. Ma oggi, grazie al VPN, possiamo farlo senza alcuna complicazione.

In questo articolo parleremo di come è possibile guardare la televisione del proprio paese dall’estero e online attraverso una VPN.

Ricorda che se guardi la televisione tradizionale nel Regno Unito dovrai pagare una licenza televisiva. Se vuoi continuare a guardare la televisione britannica quando torni in Italia, è possibile.

Cos’è una VPN o Virtual Private Network? Qual è la sua Utilità e Come Funziona?

Le VPN sono le abbreviazioni utilizzate per designare un Virtual Private Network, ovvero una rete privata virtuale.

In questo caso il virtuale è il più importante, perché è la funzionalità che consentirà le connessioni. La VPN funziona come intermediario. Si collega al router o al modem che hai in casa e che Internet ti fornisce.

Grazie alla VPN puoi essere in un altro paese o città, come il Regno Unito o Londra, e il web crederà che tu sia in Italia. Per questo, ovviamente, dovrai avere un contratto internet.

In breve, creerà una rete locale con dispositivi connessi a Internet, ma ti collegherà anche a qualsiasi altra parte del mondo. Ti collegherà ad esempio con un dispositivo remoto, in questo caso situato in Italia, attraverso Internet e potrai vedere il suo contenuto. Ti permetterà di vedere il contenuto della televisione italiana in diretta e online anche se non ci sei.

Vedere la televisione italiana con VPN

Dopo aver spiegato cos’è una VPN, ti diciamo che è possibile guardare la televisione italiana in diretta dal Regno Unito. Quando ti iscrivi, cambierà il tuo indirizzo IP usando uno italiano, quindi il provider internet non saprà che sei in una città britannica e sarà in grado di vedere il contenuto italiano.

Server stranieri

In tal caso, un vantaggio che ha la VPN è che, essendo in grado di connettersi a un server straniero, puoi usufruire di servizi che non avresti in nessun altro modo. Ciò significa che se, ad esempio, gli Stati Uniti dispongono di un servizio che non distribuisce in alcun paese straniero, sarà possibile visualizzarlo se ci si connette a un server statunitense. E così con qualsiasi altro paese.

Dispositivi mobili

Sebbene questo servizio venga solitamente utilizzato nei computer per la semplice praticità delle dimensioni dello schermo, può anche essere collegato a un dispositivo mobile. Questo è qualcosa di utile per coloro che si muovono costantemente per andare da un posto all’altro e approfittare di questi percorsi, per esempio nella metropolitana, per vedere alcuni contenuti.

Le VPN possono connettersi a iOs, Android e Windows. Come già sai, avere un telefono cellulare non ti servirà solo per parlare su WhatsApp. Se lo usi per chiamare dovrai sapere i prefissi telefonici del Regno Unito. Raccomandiamo Giffgaff.

A cosa serve la Virtual Private Network? Caratteristiche delle VPN

Suppongo che per quello che ti abbiamo spiegato precedentemente lo saprai già in che modo utilizzare una VPN. Tuttavia, ora ti spiegheremo altre opzioni alle quali potresti non aver pensato.

Red de VPNVedere contenuti bloccati geograficamente

Questo sarà, suppongo, il motivo principale per cui molti useranno una VPN.

Esistono reti televisive che non hanno i diritti necessari per trasmettere determinati programmi in paesi diversi, anche attraverso Internet. Se hai mai provato a guardare un video (live o meno) su un sito web italiano e hai letto che è “bloccato nel tuo paese” (riferendosi al paese straniero in cui ti trovi) è per questo motivo.

Grazie ad una VPN il sito Web non riconoscerà che sei in un altro paese e pensando che tu sia in Italia ti permetterà di vedere quel contenuto.

Aumento della sicurezza e privacy

Quando usiamo internet c’è sempre un registro che rimane salvato, quindi il nostro provider internet sa perfettamente quali pagine web abbiamo visitato.

Non è che con una VPN non restino note, ma quando si crea la propria rete locale privata è molto più facile che non lo restino, dato che di solito vengono crittografate. Tuttavia, non fidarti al 100%, anche se è più sicuro non significa che lo sia totalmente.

Lavoro a distanza

Questo è un altro degli usi che viene fatto di questa rete virtuale privata. Il potenziale nel collegare di queste reti è una modalità perfetta per quei lavoratori che non sono in quel momento nel loro luogo di lavoro. Vengono inoltre utilizzate di solito dalle aziende che hanno filiali sparse in tutto il paese o al di fuori del proprio territorio nazionale e che hanno bisogno di una rete esclusiva che sia privata per l’azienda.

Inoltre, in relazione al punto precedente, ciò consente loro di avere una protezione maggiore, in modo che la sicurezza aumenti grazie alla crittografia di questa rete.

Ci sono anche molte persone che non hanno un posto fisso di lavoro, ma possono svolgere il loro lavoro da qualsiasi parte del mondo e sono in costante cambiamento. A quest’ultimo si aggiungono i globetrotters, quelle persone che viaggiano costantemente, non necessariamente per lavoro, e che desiderano accedere a determinate pagine Web come i social network.

Vantaggi delle VPN

Sappiamo già che cos’è una connessione VPN e che come possiamo usarla. Ti indicherò ora anche una serie di vantaggi che è possibile ottenere durante la creazione di questa rete privata virtuale.

 

  • “Cambiare” la tua posizione: questo è il principale vantaggio ottenuto dagli Italiani residenti in un paese straniero. Con questo è possibile accedere ai contenuti bloccati per motivi geografici.
  • Più protezione: se si calcola la connessione, si avrà una maggiore sicurezza con i file o le ricerche. Tuttavia, ricorda che la compagnia che stai utilizzando sa quello che stai cercando.
  • Multi dispositivo: come già detto, puoi collegarlo sia sul tuo computer che sui dispositivi mobili.
  • Connessione semplice: quando la VPN è stata configurata per la prima volta, è possibile connettersi e disconnettersi con facilità.
  • Utilizzarla con le applicazioni: in questo caso, l’utilizzo della rete privata non consente solo di navigare su Internet. Puoi usarlo anche con diverse applicazioni che possono anche essere configurate.

Svantaggi delle VPN

Anche se la VPN ci può aiutare molto, non significa che non abbia punti deboli.

 

  • Soldi: per avere una VPN devi pagare una tariffa mensile. Sebbene esista anche una VPN gratuita, di solito non offrono un servizio completo, come i servizi di pagamento. Tuttavia, ci sono a prezzi molto bassi. Tutto è da confrontare.
  • Sicurezza: sebbene sia più sicuro di una normale rete WiFi, non significa che sia sicuro al 100%. Ci sono molti fattori e possibilità.
  • Posizione sui dispositivi mobili: sul computer è molto più semplice. Nel cellulare è sempre più difficile nascondere la tua posizione.
  • Velocità di navigazione: se il server è tanto lontano puoi navigare molto lentamente.
  • Privacy: le VPN non nascondono la navigazione, non è anonima.

Migliori provider di VPN

Sebbene ce ne siano molti ne raccomanderemo 6:

[table “533” not found /]

Se sei alla ricerca di serie e film, qui ti lasciamo i migliori per migliorare anche il tuo inglese.

Se stai vivendo all’estero e vuoi vedere reti televisive italiane, spero che questo articolo sulle VPN ti possa aiutare.

Se hai usato VPN, o lo stai facendo, e vuoi condividere la tua esperienza, scrivi pure tra i commenti 🙂