Come imparare l’Inglese guardando Film e Serie Tv

Post aggiornato su 
Imparare l'inglese con film e serie tv

Ci sono due modi per padroneggiare una lingua: uno è vivere nel paese dove la si parla, l’altro è immergersi nella sua cultura. Il cinema, la televisione, le serie tv, la musica e la letteratura ti daranno una buona base di partenza per imparare l’inglese.

È un metodo efficace anche nel caso tu non sappia l’inglese o il tuo livello sia molto basso, perché a forza di sentirlo parlare in modo continuato le cose si fisseranno e, quando inizierai a studiarlo seriamente, gran parte di esso ti sarà familiare. Ti costerà molta meno fatica imparare la pronuncia e cogliere il significato di espressioni idiomatiche e modi di dire.

In questo post ti spieghiamo come mai vedere film e serie tv in inglese sia uno strumento tanto potente per imparare una lingua o migliorarne la padronanza. Grazie al VPN (un tipo di connessione che rende possibile vedere la televisione estera) potrai iniziare subito a scoprire i canali dei paesi anglosassoni e a migliorare il tuo inglese .

Perché vedere film e serie tv in Inglese?


Le ragioni sono davvero tante! Per citarne una, ti può aiutare a capire meglio la lingua parlata. A forza di sentire gli attori recitare poco a poco ti rimarranno impresse parole ed espressioni, la pronuncia non sarà più il tuo nemico o qualcosa di estraneo e in poco tempo abituerai l’orecchio all’intonazione.

Per di più, se sei un po’ cinefilo o amante delle serie tv potrai vedere come recitano realmente gli attori, senza alcun tipo di doppiaggio che modifichi voce o inflessione. In altre parole, è così che si apprezza la reale bravura dell’attore e, di conseguenza, si apprezza di più anche il cinema.

Leggendo i sottotitoli in inglese e cercando di fare associazioni mentali si incoraggia il cervello a riconoscere i suoni e le pronunce, che poi ti verranno fuori nel momento più adatto quando proverai a parlare. Si tratta infatti di un meccanismo che associa suoni a lettere e parole e che, una volta assimilato, farà sì che pronunciare correttamente una parola mai vista in vita tua non sarà più questione di “tirare a indovinare”.

Consigli per imparare l’ Inglese con film e serie tv


La prima cosa da fare è mantenere la mente aperta. Le prime volte, se non si è abituati, sentire le voci originali degli attori può essere un tantino shockante. Anche il suono in sé risulta un po’ diverso, perché non c’è quel silenzio di fondo che si sente quando un personaggio è doppiato.

All’inizio è bene andarci piano e vedere film e serie tv in versione originale coi sottotitoli nella propria lingua, che ti aiutano a farci l’orecchio. Così si inizia automaticamente a fare traduzioni mentali di ciò che si sente.

Quando poi ti sentirai pronto, sarà ora di mettere i sottotitoli in Inglese. Così non solo ti lascerai l’italiano alle spalle: per di più imparerai anche a scriverlo e a capire dalla forma scritta quello che non riuscivi a capire solo ascoltando. È un passo importante per smettere di pensare in italiano e iniziare a farlo nella lingua di Shakespeare.

È inoltre fondamentale perdere la paura di “non capire”. Se hai iniziato a vedere una serie in italiano, fai un cambio e continuala in inglese. Niente paura, non è complicato, soprattutto se conosci già la storia e i personaggi ti risulterà facile seguire trama e dialoghi.

I 5 migliori film per imparare l’Inglese


Partiamo dal fatto che i migliori film per imparare l’Inglese sono sempre quelli che ognuno preferisce. Li conosciamo e ci piacciono, e presteremo loro molta più attenzione rispetto a uno che non ci convince molto.

Adesso ti indichiamo, più in generale, alcuni film che aiutano a imparare l’inglese:

1. My fair lady

Questo film fa proprio al caso nostro perché tratta appunto di una donna che non sa parlare bene l’inglese. Basta immedesimarsi in Audrey Hepburn ed imparare l’inglese da e con lei.

Guarda il video su YouTube

2. Monty Python e il sacro Graal

Lo humour Inglese attrae, è innegabile, e I re dello humour britannico sono i Monty Python. Riderai moltissimo quando guarderai il capolavoro di uno dei migliori gruppi di comici inglesi. Così ti abituerai anche all’accento britannico, che è parecchio diverso dallo statunitense.

Guarda il trailer su YouTube

3. Love actually

Il soggetto semplice delle commedie romantiche è sempre un buon modo di concentrarsi sulla lingua e l’apprendimento più che sulla trama in sé, grazie alla sua immediatezza. È un film facile da seguire, fa ridere e in più permette di seguire facilmente lo svolgersi dei fatti mentre intanto si apprende la lingua.

Guarda il trailer su YouTube

4. Les miserablés

Le canzoni tendono a rimanere nella memoria più delle semplici conversazioni, è un dato di fatto. Il ritmo e i versi delle canzoni aiutano la nostra memoria. Questo film, a parte la sua trama grandiosa, ha proprio questa caratteristica: le canzoni sono ben comprensibili e rimangono impresse per un sacco di tempo, perciò impararle è quasi un atto involontario.

Guarda il trailer su YouTube

5. Il silenzio degli innocenti

Okay, forse non è il modo più facile per iniziare, dobbiamo ammetterlo. Però sentire Anthony Hopkins che parla inglese è qualcosa da fare almeno una volta nella vita. Pochi sanno catturare l’attenzione come fa lui, con la sua parlata lenta ed elegante, soprattutto in questo film. Molto raccomandabile per imparare una perfetta pronuncia inglese. Inoltre si tratta di un film bellissimo.

Guarda il trailer su YouTube

Le migliori serie per imparare l’inglese


Se vuoi imparare l’inglese con le serie tv ne esistono per tutti i gusti e livelli, persino alcune che possono risultare più d’aiuto in certe abilità specifiche come listening o slang della strada, o comunque tipico di un certo luogo.

La scelta appunto è infinita.. in questo posti ti proponiamo (dopo una lunga scrematura) quelle che crediamo possano essere migliori per imparare l’inglese. Divertiti a scegliere!

Imparare l’inglese con serie britanniche


Ecco di seguito 20 serie britanniche utili sia per imparare l’inglese che per migliorare il vostro livello.

1. Downton Abbey

La serie perfetta per imparare l'ingleseÈ senza dubbio la serie britannica che più raccomandiamo per migliorare la lingua. Inoltre è considerata una delle migliori serie britanniche esistenti fino al giorno d’oggi.

La serie racconta la storia della famiglia Crawley, appartenente all’aristocrazia britannica, e della sua servitù. Ambientata all’inizio del XX secolo, i temi principali sono amore, invidie e intrighi.

Riteniamo sia una serie perfetta per imparare l’inglese soprattutto grazie alla dizione e pronuncia degli attori, che rendono molto facile capire ciò che viene detto. Si potrebbe dire che si tratta di un “inglese puro” che mescola diversi tipi di vocabolario e registri  a seconda dell’estrazione sociale dei personaggi.

2. Sherlock

 

Sherlock

Sherlock è un’altra delle serie che più raccomandiamo per migliorare l’inglese. È un’adattamento moderno del libro di Sir Arthur Conan Doyle e, come potrai immaginare, si basa su trame poliziesche e casi che il detective deve risolvere.

Benedict Cumberbatch e Martin Freeman sono i due protagonisti e parlano un inglese britannico perfetto. Inoltre ti sarà utilissima per arricchire il vocabolario. Una cosa da tenere in considerazione è che ci sono scene, come quelle della risoluzione dei casi, che possono essere più complicate per un principiante.

3. Doctor Who

Doctor WhoIl protagonista, The Doctor, è uno scienziato che, a bordo di una nave spaziale a forma di cabina telefonica, viaggia attraverso il tempo per risolvere vari problemi. Si tratta di una colonna portante del mondo delle serie televisive britanniche, è infatti la più longeva della tv del Regno Unito.

La versione migliore per imparare l’inglese è quella moderna, che iniziò ad essere trasmessa nel 2005. I protagonisti hanno un buon accento ed inoltre utilizzano un lessico che, oltre ad essere facile da capire, può risultarti molto utile.

4. Skins

È considerata una delle serie più trasgressive e provocatrici del Regno Unito. Mostra la vita di alcuni ragazzi di Bristol nell’apice della loro adolescenza. Alcuni dei temi chiave sono le droghe, il sesso, l’alcool e l’anoressia.

Si tratta di una serie particolarmente utile per imparare lo slang britannico ed il linguaggio colloquiale e quotidiano. In più, dato che nelle varie stagioni i protagonisti sono sempre degli adolescenti, i personaggi cambiano e ciò ci regala la possibilità di imbatterci in un’ampia varietà di accenti.

5. Fawlty Towers

Raccomandata per imparare l'ingleseRaccomandiamo questa serie per imparare l’inglese proprio perché la sua trama si basa esattamente su questo. Un uomo di Barcellona, che non sa praticamente niente di inglese, si trasferisce nel Regno Unito per lavorare in un hotel gestito dai Fawlty, un’eccentrica coppia.

Imparare l’inglese insieme al protagonista sarà divertente con questo classico pieno di humor.

6. The Office

Sicuramente avrai sentito parlare di questa serie o, più probabilmente, della sua versione americana. Ecco, l’originale è un’altra delle migliori serie britanniche per imparare l’inglese. Già dal nome potrai immaginarti che è ambientata in un ufficio. Racconta in modo comico la storia degli impiegati in un’azienda di distribuzione di carta che devono avere a che fare col peggior capo immaginabile.

Trattandosi di una sitcom, è ideale per l’apprendimento dell’inglese, perché gli episodi non durano più di 20 minuti. Inoltre, grazie ai diversi ruoli dei personaggi, il vocabolario usato è abbastanza ampio.

7. Little Britain

Little BritainPiù che di una serie si tratta di un montaggio di sketches corti sugli stereotipi britannici. Per questo motivo il loro modo di parlare è quello che sentirai sì o sì quando sarai nel Regno Unito. Inoltre la serie è molto divertente e ti aiuterà a conoscere la cultura britannica.

Il tuo livello di inglese per comprendere alcuni dialoghi deve essere intermedio o superiore, altrimenti sarà impossibile capire certe battute.

8. The IT Crowd

Guardando questa serie le risate assicurate accompagneranno l’apprendimento della lingua. È registrata col pubblico dal vivo. IT significa Information Technology Crowd ‘squadra’. Racconta la storia di tre membri del Dipartimento di Tecnologia e Informatica delle Industrie Reynholm, una società fittizia londinese. La storia ha luogo nel seminterrato.

Anche con un livello di inglese basico o intermedio capirai praticamente tutto. In questo caso le battute sono più facili e non avrai problemi a coglierne il senso anche se il tuo livello non è alto.

9. Pocoyó

La serie per iniziare ad imparare l'ingleseSicuramente non ti aspettavi di trovare dei cartoni animati in questa lista. Nonostante sia spagnola, viene adesso emessa anche in inglese. Gli episodi durano circa 25 minuti e si trovano anche su Youtube.

Per quelli che con l’inglese sono ancora alle prime armi diventa molto più che una serie per bambini, il lessico utilizzato è infatti parecchio facile e adatto a tutti i giorni. Si possono capire bene praticamente tutti i dialoghi ed è quindi perfetta e consigliata al 100% per imparare l’inglese.

10. Black Mirror

Questa serie la dedichiamo ai fans della fantascienza. Racconta di come e quanto la tecnologia abbia effetto nella nostra società. Sebbene gli episodi siano tutti indipendenti tra loro la tecnologia è ciò che li protagonizza.

È perfetta per addentrarsi nell’accento britannico ed imparare nuovi termini utilizzando i sottotitoli. Per capire senza problemi tutti gli episodi raccomandiamo un livello di inglese intermedio.

11. Misfits

MisfitsAnche questa serie britannica la raccomandiamo agli amanti della fantascienza. È considerata la migliore di questo genere nel Regno Unito. Parla di cinque ragazzi che devono scontare una condanna svolgendo servizi sociali e di pubblica utilità. Tutto cambierà quando, in mezzo ad una tempesta, un fulmine darà loro dei super poteri.

Questa serie è perfetta per il suo vocabolario di strada e anche per i diversi tipi di accento che ascolterai, visto che gli attori provengono da diverse parti del Regno Unito.

12. Broadchurch

Nel 2013, anno in cui venne trasmessa per la prima volta, questa serie fu considerata la migliore dell’anno nel Regno Unito. Racconta il forte impatto che ebbe la morte di un bambino di 11 anni in condizioni sospette sul suo villaggio.

La consigliamo a coloro che abbiano per lo meno un livello medio di inglese, in ogni modo si tratta di una dizione abbastanza standard, quindi va benissimo per familiarizzare con l’accento britannico.

13. Peacky Blinders

Questa è una serie britannica che raccomandiamo a chi abbia già un alto livello di inglese. Infatti, per via della gran quantità di espressioni informali e di alcuni accenti abbastanza “stretti” gli utenti di livello basico avrebbero difficoltà a comprenderla.

La serie tratta di alcuni gangsters, il mafioso Tommy Shelby e la sua gang, che si scontrano col capo della polizia Chester Campbell. È ambientata a Birmingham nel 1919.

14. Pride and Prejudice

Questa serie si basa sul romanzo di Jane Austen pubblicato nel 1813 con lo stesso nome. La serie è composta da soli 6 episodi dalla durata di 50 minuti ed è ambientata nell’Inghilterra di inizio XIX secolo. Come nel romanzo, si racconta la storia delle 5 figlie nubili di Mr. e Mrs. Bennet. L’arrivo nel paese Mr. Bingley y Mr. Darcy cambierà molte cose.

Anche per questa serie è consigliabile avere un livello di inglese un po’ più alto, soprattutto per via del tipo di lessico utilizzato, però è perfetta per migliorare la comprensione orale per via dell’accento utilizzato.

15. Penny Dreadful

Si tratta a dire il vero di una serie americana, però la maggior parte dei personaggi parla con accento britannico visto che è ambientata nella Londra vittoriana di fine XIX secolo. In questa serie ricca di suspense c’è un misto tra finzione e realtà e compaiono molti personaggi letterari famosi. Il titolo si riferisce a un tipo di pubblicazione di romanzi di paura che si vendevano ad un penny in Inghilterra nel XIX secolo.

Essendo parlati nella serie sia inglese britannico che americano, ti aiuterà soprattutto a distinguere i diversi tipi di inglese.

16. Catastrophe

Questa sitcom racconta la storia di una professoressa irlandese che ha un affair con un americano in viaggio in Inghilterra. Rimasta incinta, lui torna nel Regno Unito per occuparsi del bambino.

È una delle serie che ti raccomandiamo specialmente per migliorare la comprensione orale, visto il gran mescolarsi di accenti.

17. Luther

Questa serie poliziesca drammatica è una di quelle che più raccomandiamo per via della pronuncia e accento dei suoi attori. È perfetta per imparare quello che è solito essere chiamato “l’inglese della BBC”, ovvero quello standard, che tutti dovrebbero conoscere e capire.

Il protagonista è un detective-assassino, un personaggio intelligentissimo e geniale, con un difetto: la sua mente non riesce a salvarlo dalla violenza.

18. Vikings

VikingsMolto probabilmente conoscerai questa serie. Ambientata nella Scandinavia del IX secolo, è ricca di azione e intrighi e inoltre ti permetterà di imparare molte cose sulla storia e mitologia nordica.

Nonostante molti dei personaggi parlino inglese con accento scandinavo, la grammatica è corretta e inoltre parlano lentamente, il che rende cosa facile capire i dialoghi.

19. Merlin

Consigliamo questa serie britannica per imparare l’inglese in compagnia. È adatta per tutta la famiglia e per utenti di diversi livelli. Vi troverai risate e drammi ma, soprattutto, tanta fantasia sul mondo di Mago Merlino e del Re Arturo.

Raccomandiamo guardarla prima con i sottotitoli in inglese, visto che grazie alla sua dizione ti sembrerà molto facile da seguire, e insieme ai sottotitoli imparerai qualcosa anche su scrittura e ortografia.

20. Spooks

Questa serie drammatica è una delle più viste nel paese. Racconta la storia di un gruppo di ufficiali che lavorano in uno dei serivzi segreti più importanti del paese.

Grazie agli attori che appaiono la serie è perfetta per chiunque voglia imparare diversi accenti e modi dire ed arricchire il proprio vocabolario.

Bonus


Di seguito ti parliamo invece di altre 5 serie non britanniche. Anche nelle produzioni di Stati Uniti e Australia troverai infatti una gran quantità di serie che possono fare proprio al caso tuo.

21. Game of Thrones

Game oh ThronesCon molta probabilità avrai già visto almeno un episodio di questa serie stra conosciuta. Sebbene sia americana, la maggior parte degli attori che appaiono sono britannici e gi accenti che ascolterai sono di diverse parti del Regno Unito.

È perfetta per imparare a differenziare gli accenti, migliorare la comprensione orale e l’inglese in generale. Per chi anora non conosca questa serie tv, tratta della lotta tra diverse dinastie nobiliari per il Trono di Ferro. È basata sulla serie di romanzi fantasy “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, di George R.R. Martin.

22. SENSE 8

Sense 8Sense 8 è un’altra serie statunitense di fantascienza che ha ricevuto un grandissimo successo tra il pubblico. La provenienza dei protagonisti è delle più svariate, ti assicuriamo quindi che ascolterai modi di parlare inglese molto diversi da quelli a cui sei abituato.

Questo ti insegnerà a comprendere più persone visto che, anche se si tratta della stessa lingua, a seconda della provenienza i madrelingua inglesi possono avere accenti diversissimi. La comprensione orale sarà ciò che più migliorerai grazie a questa serie.

23. The West Wing

Serie adeguata per gli utenti di livello C1-C2 di inglese, anche questa statunitense. Raccomandiamo un livello parecchio alto perché gli attori parlano a gran velocità e ci sono diversi giochi di parole.

La serie racconta di quando Josiah “Jed” Bartlet fu eletto presidente degli Stati Uniti e dell’importanza del ruolo di alcune persone vicine a lui.

24. The Big Bang Theory

The Big Bang TheoryDa anni ormai è considerata una serie americana d’eccellenza, il cui successo per ora non sembra diminuire. È perfetta per i geeks e gli amanti delle commedie. Parla della vita dei 4 scienziati protagonisti e dei personaggi che entrano a far parte delle loro storie. Il risultato è geniale.

Decisamente l’ideale per chi sta studiando inglese ma vuole imparare qualcosa sull’accento americano. E potrai anche sentire l’accento di un indiano che parla inglese come seconda lingua.

25. The Slap

The Slap, una serie tv australiana

Se possiedi già un livello di inglese abbastanza alto e puoi già guardare e capire praticamente qualsiasi serie britannica, ti consigliamo di provare a passare ad una australiana. È un ottimo modo per ampliare i propri orizzonti linguistici dato che l’inglese australiano normalmente è più ‘chiuso’ e difficile da capire, se non vi si è abituati.

La serie racconta del pranzo di alcuni amici con i rispettivi figli e di come diventa un disastro per via del comportamento di uno in particolare. Il lessico ricco e complesso richiede abbastanza attenzione e concentrazione, non è quindi esattamente la serie che ti raccomandiamo se sei agli inizi.

I migliori siti per vedere serie tv e film on line gratis


a) Inglese con sottotitoli in un’altra lingua

Per prima cosa parleremo di un programma, Popcorn Time. Questo programma, una volta scaricato, ti permette di accedere a un’ingente quantità di film e serie tv in lingua originale, con sottotitoli disponibili in varie lingue. In questo database c’è quasi tutto, da film vecchissimi a serie tv straniere, e troverai tutto quello che cerchi. Un’invenzione di cui non si può fare a meno!

Lo stesso stile ha Cuevana.tv. Fino a poco tempo fa si trattava di un sito di web streaming, però accedendo adesso si noterà che è disponibile la beta (versione di prova per utenti) di una app simile a Popcorn Time. Il catalogo è lo stesso di prima. Un gran bel programma.

GNula.nu è un altro sito web di streaming, puro e semplice. Si possono vedere i film doppiati o in versione originale con i sottotitoli. Raccomandiamo questa opzione se quello che vogliamo è imparare l’inglese. Basta una visitina per verificare che la raccolta di film di cui è fornito è tanto estesa da meritarsi un posto tra i nostri segnalibri. Ah, dispone anche di migliaia di serie tv. Non ci sono scuse!

b) Inglese – VO

Zumvo.me è l’ideale se decidi di buttarti e vedere i film direttamente in Inglese. Decisamente la scelta migliore. Vi sono film di tutte le epoche, programmi televisivi, serie tv, telefilm… una vita non basta per vedere tutto quello che c’è su questo sito.

Xmovies8.tv: La qualità non è delle migliori, ma il catalogo è sempre aggiornato e film e serie tv sono in inglese (per di più puoi scegliere produzioni di stati diversi, dagli USA alla Gran Bretagna fino all’India).

Per quanto riguarda le serie tv, ti consigliamo anche Pro-TV-movies. È uno strumento valido anche per i film, ma la parte dedicata alle serie tv è troppo ben fatta! Puoi ordinarle per vari criteri, come popolarità o quelle emesse in questo momento. Dovrai registrarti, però è gratuito 🙂

Conclusioni


Chi non impara l’Inglese con una tale endovena di cultura audiovisiva è perché non lo vuole davvero, soprattutto coi mezzi di cui disponiamo oggi. Internet è un mondo iper popolato di siti di qualità dove si può trovare di tutto e a tutti i livelli.

Statunitensi e britannici non si lesinano dal produrre materiale audiovisivo, quindi non c’è da essere pigri. La scelta è anche troppo ampia, basta trovare ciò che più ti piace, appassionartici e seguirlo con regolarità per impararne la lingua.

E le tue serie tv e film preferiti quali sono? E quali ritieni siano migliori per imparare l’inglese?
Lasciaci un commento, potrai ispirare qualche altro lettore! 😉

Ti è piaciuto questo articolo?
Commenti