Alcuni consigli per leggere i libri in inglese

consigli per leggere in inglese

Se volete imparare l’inglese il primo consiglio che posso dare è di leggere in inglese. Leggi tutto ciò che vuoi, ma leggi. Lo dico perchè solo se leggiamo ci rendiamo conto di come sono scritte le parole, aumentiamo il nostro vocabolario, miglioriamo la fonetica, ecc.

Non posso negare che è abastanza difficile leggere e capire con fluidità la lingua di Shakespeare, ma ne vale la pena. Arriverà un momento in cui vi sorprenderete di aver pensato qualcosa in inglese, o di aver capito una frase che in realtà non sapete tradurre all’italiano, mischiando le due lingue in una conversazione quotidiana. Può succedere questo ed altro semplicemente leggendo in inglese!

Che voglio dire con questo? Che leggere in inglese vale la pena, che è più facile di come sembra, che una volta iniziato richiede sempre meno sforzo e che se ti piace leggere puoi unire il divertimento di leggere ciò che ti interessa al fatto di imparare l’inglese… Quindi smettete di pensarci su e iniziate a leggere in inglese.

Appena vi sarete immersi nella storia, vi sorprenderete del fatto che ad un certo punto avrete dimenticato di leggere in una lingua straniera. Non è necessario iniziare con Ulysses di James Joyce (o qualsiasi altro mattone interminabile), è quasi meglio scegliere un libro agile e divertente come per esempio i libri per diversi livelli di Cambridge che raccomando per leggere in inglese.

6 Consigli per leggere i libri in inglese:

1) All’inizio cerca testi adatti al tuo livello. Perchè? Perchè se inizi a leggere testi troppo difficili ti demoralizzerai. La cosa migliore sarebbe iniziare con audio testi, per ascoltare e leggere contemporaneamente. Come ho già spiegato in un altro articolo, indipendentemente dal tuo livello, ti consiglio di iniziare a leggere in inglese con la collezione Cambridge English Readers.

♦ È importante ascoltare mentre leggi per evitare di leggere in maniera automática in italiano e imparare una pronuncia che poi sarà difficile da correggere. Ricorda che la memoria visiva è più forte di quella uditiva e una volta visualizzata la parola la pronuncerai in base alle tue conoscenze in italiano. Per esempio “study”, se non sai che suona “stadi” potresti pronunciarla “studi”

2) Tieni sempre un buon dizionario a portata di mano. Ripeto: un buon dizionario; perchè troverai molte espressioni che non riuscirai a trdurre con un semplice dizionario tascabile.

3) Carta e penna per appuntare vocaboli ed espressioni nuove. Ripassale una volta che hai finito di leggere.

4) È molto importante rileggere. Concentrati su ogni parola; fermati ad analizzare le strutture; trova le differenze con l’italiano nella costruzione delle frasi.

5) Una volta che hai letto il testo a mente, leggilo ad alta voce. Potrai renderti conto che quando leggi ad alta voce non ti rendi conto del senso di ciò che leggi. Questo succede perchè ti concentri sulla pronuncia e non sul significato delle parole.

6) Sii costante. Tutti i giorni 10 – 15 minuti di lettura. Piano piano puoi aumentare il tempo.

E tu?  Quali sono le tue tecniche per leggere in inglese? Scrivici un commento e racconta 😉

Ti piace?