Giffgaff: guida per ricevere la SIM in Italia, attivarla e configurarla

attivazione giffgaff italia

Quando ti trasferisci in un nuovo paese, una delle questioni principali da sbrigare è ottenere un numero di telefono del paese per poter comunicare senza troppi problemi. Se questo è il tuo caso, vorrai sapere quali sono le opzioni migliori per te.

La compagnia telefonica che ti raccomandiamo è Giffgaff, come hai già potuto vedere nel nostro post “Tutto sul Telefono Cellulare in Inghilterra” Per noi è la migliore in assoluto!

In questo articolo spiegheremo tutto su Giffgaff, per esempio, come ricevere la carta SIM a casa (in questo caso in Italia), come attivarla e come configurarla.

Perché consigliamo Giffgaff?

1. La carta SIM Giffgaff è completamente gratis ed, inoltre, se ordini la SIM attraverso questo link hai £5 di credito extra in regalo, che equivale a 250 min di chiamate gratis verso l’Italia.

2. È quella che ha le tariffe più basse. Questi “pacchetti” chiamati GoodyBags duran0 30 giorni. Se ne compri uno il 5 di ottobre ti dura fino al 5 di novembre. Facile come bere un bicchiere d’acqua.

Guarda le tariffe Giffgaff

3. Non ci sono contratti, spese minime, abbonamenti a lungo termine o documentazione cavillosa. Devi solo ricaricare ogni volta che ne hai bisogno.

4. Le chiamate verso l’Italia hanno un costo di 5p/min, in poche parole se parlo con i miei genitori per 30m pago 150p. E paga solo la persona che chiama, cioè tu.

5. Funziona come un operatore indipendente, ma in realtà appartiene alla compagnia telefonica O2, grazie alla quale gode di un’ottima copertura e qualità del servizio in tutto il Regno Unito.

6. Attraverso un trucco che spiego in seguito, è la sola che si può ottenere e attivare gratuitamente dall’Italia prima di mettersi in viaggio.

7. Si può attivare e ricaricare Giffgaff con una carta di credito/debito italiana.

Insomma, Giffgaff è una carta prepagata che puoi ricaricare secondo le tue necessità, ogni qualvolta finisci il credito.

Le Goodybags funzionano come un contratto, ma si paga solo all’inizio e i mesi in cui realmente utilizzi il pacchetto. È molto meglio del tipico contratto che conosciamo.

Se vengo in UK solo per qualche giorno… Vale la pena comprare una carta Giffgaff?

Fino a poco tempo fa ti avremmo detto di sí. A giugno del 2017, il temuto roaming è sparito, perciò, se ci vai solo per qualche giorno, puoi utilizzare la tua tariffa (quella che usi in Italia) .

Di sicuro, se vai in vacanza in qualche posto del Regno Unito per qualche giorno, quello che più ti interesserà è avere Internet, per condividere ciò che stai vedendo e facendo lì. In questo caso la scelta dipende dai giga che il tuo contratto prevede in Italia. Se pensi che non saranno sufficienti allora puoi comprare una delle SIM Giffgaff che ti offre più Internet.

Devi considerare che ti conviene fare la SIM GiffGaff  se stai più di 30 giorni in vacanza in Regno Unito, che è quello che comprende il servizio “senza roaming”. Se è questo il caso, ordina la scheda sin dall’inizio.

Per quelli che restano in UK è un’altra storia. Dovete farvi un numero britannico e questa è la compagnia migliore che possiate trovare, per tutto quello che abbiamo detto prima. Inoltre, come vi diremo in seguito, vi servirà in numero inglese per poter ottenere il NIN e scriverlo nel vostro curriculum.

Perché ti consiglio di attivare la SIM Giffgaff  in Italia prima di partire?

Se desideri lavorare nel Regno Unito, avrai bisogno di inserire il tuo numero britannico nei tuoi CV. Se hai abbastanza chiaro dove vorresti lavorare, puoi iniziare a inviare CV prima di venire a Londra. Con un numero di cellulare italiano è sicuro al 100% che non ti chiameranno.

A parte il tema lavoro, un’altra cosa che dovrai fare è prendere un appuntamento per il National Insurance Number (NIN) (il Numero di Assicurazione Nazionale) dall’Italia, dato che bisogna prenderlo con molto anticipo.

Oggigiorno dipendiamo da Internet, e se hai una scheda attivata dall’Italia, una volta atterrato avrai internet nel cellulare e potrai usare WhatsApp, Google Maps e altre applicazioni indispensabili.

Dovrai fare un contratto internet per casa tua e pagare il canone televisivo se guardi la TV.

Istruzioni per ricevere gratuitamente la tua SIM Giffgaff in Italia

A) Se hai tempo di ricevere la tua SIM Giffgaff in Italia prima di partire, segui i passi qui di seguito per riceverla in Italia. Cosí come indicato nella pagina web, per ricevere la scheda Giffgaff in Europa ci vogliono dai 3 ai 5 giorni. Probabilmente ti arriverà in un paio di giorni.

B) Se non hai tempo di riceverla in Italia prima di partire per il Regno Unito, devi solo richiedere la tua SIM Giffgaff attraverso il link che vedrai qui di seguito ( così ottenendo i £5 extra) e introdurre il tuo indirizzo britannico dove la riceverai in circa 3 giorni. Se si tratta di un hotel o un ostello, informali per email che stai aspettando una carta telefonica e chiedi di custodirtela fino al tuo arrivo.

1. Ordina la tua carta attraverso questo link. Questo è il trucco per ottenere  £5 di credito gratis, infatti, se lo fai direttamente dal sito di Giffgaff, non lo avrai.

sim giffgaff italiaIMPORTANTE: non utilizzare punteggiatura eccetto la virgola e il trattino. Per esempio, per la via non mettere V., per i numeri non mettere Nº. E non utilizzare nemmeno parentesi o accenti.

2. Nello spazio “First name” e “Last name” scrivi il tuo nome e cognome. Ricorda, no accenti, solo parole.

3. Inserisci la tua “Email” per ricevere in seguito la conferma che la tua carta Giffgaff è in cammino.

4. Prima di introdurre l’informazione seguente, ti dà la possibilità di selezionare il paese, Italy, tra la lista, di solito è già impostato in automatico.

5. Dove c’è “Adress line 1 e 2” inserisci il tuo indirizzo italiano: Nome della strada e numero civico. Mi raccomando, scrivi tutto senza simboli. Es.: V. Giuseppe Garibaldi Nº3 —> Via Giuseppe Garibaldi, 3.

Se il tuo indirizzo completo non ci sta, non preoccuparti. Scrivilo in un modo che il tuo postino lo capisca, però senza accenti o punteggiatura. In ogni caso, ti verrà inviato in Italia.

6. Da qui in poi tutto normale, seguendo la regola di scrivere senza simboli o accenti. In “Town/City” scrivi la tua città; in “Country/Province/State” scrivi la provincia in cui si trova la tua città. Per ultimo, in “Postcode/ZIP” scrivi il tuo codice postale.

7. Una volta fatto tutto, non ti resta che cliccare su “Order your free SIM”.

Se è andato tutto bene apparirà una finestra di conferma per indicarti che “Your Giffgaff SIM is on its way” (la tua carta è in cammino) e avrai la possibilità di registrarti creando il tuo nome utente e la password. Questo step lo puoi fare ora o quando registri la carta. In pochi giorni riceverai la tua carta Giffgaff in Italia 🙂

Importante

L’unica cosa necessaria per usare la tua carta Giffgaff è avere un cellulare non vincolato ad un gestore specifico, o che non costi nulla “svincolarlo”. Se fosse vincolato chiama il servizio clienti e chiedi di “liberarlo” 🙂

 

Come Attivare la tua SIM Giffgaff

Ricordati che le carte non hanno un numero pre-assegnato, almeno non diventi matto a cercare il numero di telefono. Infatti, finché non lo attivi, Giffgaff non ti assegnerà il numero.

La attivazione della carta SIM si può fare solo tramite internet, per cui ti consiglio di farlo prima di venire nel Regno Unito, dato che magari qui non avrai la possibilità di accedere ad internet cosí facilmente come a casa. Senza considerare quello che già abbiamo detto riguardo i numerosi vantaggi di avere una scheda inglese prima di partire per il Regno Unito.

Poi, se sei ancora in Italia, ti consiglio di acquistare solo del credito, dato che non scade fino a 6 mesi dopo senza utilizzo.

Più avanti, esattamente il giorno prima di atterrare in UK, potrai comprare una “Goodybag” con questo credito. Sono semplicemente dei pacchetti tutto compreso con chiamate + SMS + internet, che hanno una durata di 30 giorni. Si possono attivare solo tramite internet, per questo ti consiglio di farlo da casa il giorno prima di partire.

Attivazione SIM Giffgaff passo dopo passo

È semplicissimo: 

1. Entra in Giffgaff.com cerca la opzione. O puoi cliccare direttamente su “Activate your SIM”.

Attivazione SIM Giffgaff2. Inserisci il codice a 6 caratteri che appare sulla tua carta SIM Giffgaff.

3. Scegli il codice utente, la password e metti i tuoi dati (nome, data di nascita, mail, etc.). Puoi registrare una sola scheda per utente. Sceglilo bene perché non potrai cambiarlo in seguito. La password, come la maggior parte oggi, deve essere formata da 8 o più caratteri tra cui, obbligatoriamente, almeno una lettera maiuscola e un numero.

4. Ricarica £10 (minimo)  con la tua carta di debito/credito italiana. Scegli la tariffa migliore per te. Tieni a mente che si ricarica automaticamente, per cui, se non vuoi che questo succeda, devi disattivarlo dal sito.

Se ordini la SIM tramite TrucchiLondra ti appariranno £15 di credito (£5 extra!).

5. E’ l’ora di pagare. Di solito Giffgaff non accetta pagamenti con carte che non siano britanniche, tuttavia esiste un modo per farlo. Una volta inseriti i tuoi dati personali e bancari scrivi un qualsiasi codice postale del Regno Unito. Se sai in che città andrai puoi mettere direttamente quello.

In seguito fai click su Find address. Scegli la ultima opzione che ti appare: Property not listed e cosí potrai inserire tu stesso l’indirizzo.

Prova a scrivere quello che puoi in inglese, come il paese o la città e non utilizzare caratteri speciali o accenti. In questo modo potrai procedere al pagamento senza alcun problema.

A seconda di come opera la tua banca, può darsi che devi confermare il pagamento tramite un codice inviato per messaggio. Dopo aver fatto ciò, Giffgaff attiverà la tua SIM.

Ora manca solo che ti assegnino il numero affinché tu possa configurare tutto.

In questo video potrai vedere come attivare la scheda inviata gratuitamente dal Regno Unito.

Attivare una Goodybag

Come abbiamo già detto, Giffgaff dispone di Goodybag, che sono come pacchetti di chiamate e internet, oltre alla carta prepagata.

Se non vuoi pagare in base al consumo, ma, per esempio, ti piacerebbe avere più internet, la cosa migliore è attivare il pacchetto Goodybag che più ti interessa.

Per farlo devi solo entrare nel tuo account, fare click su Buy a Goodybag e dire se vuoi uno di questi, che comprendono minuti di chiamata, messaggi e giga, o un gigabg, che è solo per internet.

Una volta che selezioni quello che si addice di più alle tue esigenze, dì se vuoi più credito o no, se vuoi che ti si ricarichi automaticamente ogni mese ed effettua il pagamento. Nel sito potrai sempre vedere i tuoi bonus e quanto ti rimane.

Configurare la SIM Giffgaff

recibir tarjeta Giffgaff EspañaUna volta attivata la scheda Giffgaff puoi subito iniziare ad usarla. In seguito ti spiego come è semplice cambiare il numero PIN, configurare internet dal tuo cellulare o attivare la segreteria telefonica.

Configurare internet dal tuo cellulare

Perché ti funzioni internet, è necessario svolgere correttamente la configurazione. Nella maggior parte degli smartphone di ultima generazione, i dati di connessione a internet si configurano automaticamente, ma a volte è necessario farlo manualmente. È un gioco da ragazzi e, a seconda del tipo di cellulare, devi seguire un procedimento differente.

Android
iPhone & iPad
Altri dispositivi

Configurare il codice PIN

Il numero PIN di Giffgaff è disattivato di default. All’accensione del cellulare non ti verrà chiesto nessuno codice. Ad ogni modo, ti consiglio di attivarlo, nel caso in cui dovessi perdere il cellulare o qualcosa di simile.

Per attivare il numero PIN vai alle impostazioni di sicurezza del tuo cellulare e lí dovrai introdurre il “numero PIN attuale”, che di default è 5555.

Configurare il codice PUK

Se dovessi inserire un codice PIN sbagliato per 3 volte consecutive, il cellulare ti chiederà di inserire il codice PUK associato alla tua SIM Giffgaff, e che puoi ottenere qui inserendo il tuo nome utente e la password.

Configurare la segreteria telefonica Giffgaff

La segreteria telefonica Giffgaff è attivata automaticamente. Se desideri disattivarla, riattivarla o ascoltare i messaggi vocali devi digitare i seguenti codici:

  • Attivare la segreteria: *004#
  • Disattivare la segreteria: #004#
  • Ascoltare i messaggi vocali: 443 o chiamando direttamente il tuo stesso numero

Con le goodybags ti costa un minuto delle tue chiamate gratuite e, se non hai goodybags, ti scala £0.08 dal tuo credito.

La prima volta che ascolti i messaggi vocali di Giffgaff ti chiederà di creare una password di 4 cifre, nel caso volessi ascoltarli da qualche altro numero di telefono diverso dal tuo.

Come conoscere il credito residuo

Ogni volta che realizzi una chiamata ti apparirà un messaggio nello schermo del tuo cellulare per informarti del numero dei minuti (se hai una Goodybag) o del credito che ti rimane. Ma se vuoi controllarlo in qualsiasi momento, digita i seguenti codici e premi il pulsante “chiamare”:

  • Conoscere il credito residuo: digita il codice *100#
  • Conoscere i minuti rimasti della tua Goodybag: digita il codice *100+7#

Ricaricare Giffgaff

Puoi ricaricare il credito con la tua carta di credito, facendo click su Top-up e selezionando la quantità che desideri aggiungere. Facendolo con carta di credito ti chiederà di introdurre i tuoi dati personali e il domicilio.

Inoltre, esistono coupon per ricaricare che si comprano nei supermercati, tabacchini o edicole con PayZone, Epay o PayPoint. Puoi anche usare i coupon di O2, dato che Giffgaff appartiene a loro, in fin dei conti, sono la stessa compagnia.

Assistenza tecnica

Giffgaff non ha un negozio fisico, si fa tutto su internet. Per poter risolvere qualsiasi problema dovrai contattarli. Una volta che ti trovi nel tuo account nel sito, cerca la opzione per contattare gli agenti. Di solito rispondono in meno di 24 ore.

Fare chiamate dal tuo cellulare Giffgaff

  • Chiamare altri numeri britannici: digita il número così com’è
  • Chiamare un numero italiano: 0039 + numero
  • Ricevere chiamate dall’Italia o da un altro paese straniero: 0044 + numero senza lo zero iniziale

 

Spero che questa guida per usare Giffgaff ti sia utile se stai pensando di venire nel Regno Unito e hai bisogno di un numero  di telefono inglese.

Lasciaci un commento se hai dei dubbi o ti va di raccontarci la tua esperienza 🙂